Come attivare la sincronizzazione automatica delle immagini di iPhone con Facebook – Guida

Qualche giorno fa vi abbiamo comunicato la decisione di Facebook di introdurre una nuova opzione per la sincronizzazione automatica delle foto acquisite tramite iPhone con Facebook. Adesso questa funzionalità è finalmente disponibile e può essere attivata su richiesta degli utenti. Vediamo come fare.

VEDI SU APP STORE

L’applicazione ufficiale di Facebook, che permette di accedere al vostro profilo del social network, è da sempre presente sull’App Store, ma molti utenti si sono spesso lamentati del fatto che fosse particolarmente lenta nel caricamento delle pagine e la visualizzazione di messaggi/notifiche. Dopo aver modificato più volte il proprio software per migliorarne la resa finale, Facebook ha recentemente pubblicato su App Store un importante aggiornamento che rende l’app più rapida e facile da utilizzare. Con lo stesso update è stata anche introdotta una nuova funzione per la sincronizzazione automatica delle foto tra iPhone e Facebook che, però, è disattiva di default.

Per attivare la sincronizzazione automatica delle foto con Facebook, dovete prima di tutto aver installato l’ultimo aggiornamento dell’applicazione ufficiale per iOS di Facebook. Potete scaricarla gratuitamente da App Store cliccando qui.

Inizieremo proprio dall’applicazione: recatevi nella vostra timeline, premete su “Foto” e quindi cliccate il pulsante “Sincronizza” che vedete alla fine della sezione dedicata alle immagini. A questo punto non vi resta che seguire le indicazioni che appariranno sullo schermo.

A questo punto ci si dovrà spostare sul computer: recatevi anche in questa caso nella vostra timeline, premete su “Foto” e quindi su “Sincronizzazione Mobile“, pulsante che troverete alla fine della pagina dedicata alle immagini. Seguite anche in questo caso i consigli riportati nella pagina per abilitare la sincronizzazione automatica delle foto.

Gli utenti potranno scegliere quante foto salvare su Facebook. La “Sincronizzazione Mobile” può accettare immagini per un totale di 2GB. Quando sarete sotto rete 3G o 4G, l’applicazione Facebook sincronizzare automaticamente le foto ad una qualità più bassa (circa 100K a foto). In questo modo non consumerete troppi MB del vostro piano dati. Sotto rete WiFi, invece, il caricamento delle immagini avverrà a risoluzione intera.

Via – iHackintosh

Guide