Apple introduce nuovamente la password per il download di applicazioni gratuite

In questi giorni si è parlato in modo particolare di una novità apparentemente introdotta da Apple con la Beta 3 di iOS 6: la possibilità di non dover inserire la password per il download di applicazioni gratuite. Sembra tuttavia che questa feature sia ancora instabile, in quanto alcuni sviluppatori avrebbero nuovamente visto apparire il messaggio per l’inserimento della password.

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlati di come, a partire dalle Beta 3, iOS 6 non chiedesse più la password per il download di applicazioni gratuite, con grande gioia di molti utenti. La notizia si è diffusa rapidamente, ma sembra che l’idea che fosse stata l’azienda californiana ad aver volontariamente rimosso l’inserimento della password per le app gratuite sia stata prematura, in quanto è stata nuovamente inserita con un aggiornamento dal lato di Apple.

Secondo quanto riportato da 9to5Mac, infatti, qualcosa è cambiato nelle scorse ore nel modo in cui l’App Store gestire i downloads di applicazioni gratuite e lo stesso è stato riscontrato da noi ed altri siti del settore, come ad esempio iDownloadBlog. Non è chiaro cosa abbia spinto Apple a reintrodurre tale funzionalità, ma secondo Matthew Panzarino di The Next Web i vari cambiamenti nel comportamento di iOS dovrebbero essere attribuiti proprio ad iOS 6, attualmente disponibile unicamente per gli sviluppatori ed in fase beta. Per Panzarino, quindi, si potranno tirare le somme solamente al rilascio definitivo di iOS 6.

Rimuovere la richiesta della password per le applicazioni gratuite sarebbe comunque una novità importante e che verrebbe accolta con piacere da gran parte degli utenti, ma come accennato il fatto che Apple abbia nuovamente introdotto questa feature non ha nulla di definitivo.

[via]

News