Apple cresce nel mercato degli smartphone premium nel Q2 2021

Incoraggiante la crescita di Apple nel mercato degli smartphone di fascia alta.

Apple è cresciuta nonostante la carenza di chip che ha colpito tantissimi produttori di smartphone e non solo. L’iPhone 12 ha trainato le vendite nel Q2 2021, crescendo del 74% nel segmento degli smartphone premium.

iPhone 12 pro

La svolta che, presumibilmente, ha permesso all’iPhone 12 di guadagnare così tanto mercato è stata la fusione di due elementi: un telefono riprogettato, design compreso, rispetto ad iPhone 11 e la connettività 5G. Di conseguenza Apple ha guadagnato il 57% nella fascia degli smartphone superiori a 400 dollari e quasi il 75% nella fascia di mercato oltre gli 800 dollari grazie alla forte domanda degli iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.

Un’altra analisi da fare è relativa all’utilizzo dei dispositivi e a come si sono evolute le esigenze degli utenti in questi anni caratterizzati dalla pandemia. I clienti preferirebbero quindi gli smartphone di fascia alta per gestire al meglio tutto il lavoro smart che ora si è concentrato sui dispositivi mobili.

Staremo a vedere come cambierà la situazione nel prossimo quarto dell’anno, con Samsung che potrebbe guadagnare terreno dopo la presentazione dei nuovi pieghevoli. Per gli effetti sul mercato derivanti dal lancio di iPhone 13 ci sarà da attendere ed è comunque probabile che iPhone 12 continuerà a vendere bene.

iPhone 13 (256GB) in sconto su

News