Bloomberg anticipa tante novità di iOS 13 e watchOS 6!

06 maggio 2019 di Giuseppe La Terza
FEATURED

Bloomberg ha pubblicato oggi un lungo report su ciò che Apple annuncerà tra poche settimane alla WWDC, con diversi dettagli sulle novità di iOS 13, watchOS 6 e macOS 10.15. Tra queste ci sarebbero un’app Promemoria ridisegnata, aggiornamenti per iMessage e Apple Books, e l’introduzione su Apple Watch di nuove app, come Calcolatrice, Libri, App Store e Memo vocali.

iOS 13

iOS 13

Per iOS 13, Apple si concentrerà nuovamente sulle prestazioni e sui miglioramenti alla velocità di sistema. Ci saranno anche ritocchi alle animazioni e un “look più pulito” per la schermata dei widget. Tuttavia non mancheranno le novità, infatti iOS 13 integrerà la Dark Mode che sarà modificabile da Control Center. Miglioramenti anche per l’app Salute, con l’introduzione di una nuova schermata che mostrerà un resoconto giornaliero. Inoltre, novità gradita per le donne, ci sarà un supporto completo per il monitoraggio del ciclo mestruale.

iOS 13 e macOS 10.15 verranno forniti con una nuova app Promemoria che sarà completamente ridisegnata, con diversi un layout e sezioni dedicate alle attività giornaliere, attività pianificate, attività segnalate e altro.

Anche Screen Time acquisirà nuove funzionalità, tra cui la possibilità per i genitori di impostare dei limiti in base ai singoli contatti. Ad esempio, Screen Time può essere configurato in modo tale da poter inviare messaggi solo in determinate ore del giorno. Rimanendo in tema messaggi, novità anche per iMessage, che consentirà ai clienti di impostare un’immagine del profilo dell’account. Non mancheranno nuove Animojis e Memojis disponibili in una sezione speciale dell’interfaccia utente.

Anche Mappe di Apple sarà aggiornata, infatti troveremo nuove funzionalità riguardanti le località frequenti, cosi da poterle subito selezionare, mentre con l’app Mail sarà possibile bloccare la posta in arrivo da determinati contatti e sembra confermata l’unificazione di Trova i miei amici e Trova il mio iPhone in un’unica app.

Il report prosegue citando anche una nuova modalità Sleep che oscurerà la schermata di blocco, abiliterà la modalità Non Disturbare e silenzierà le notifiche. Anche l’app Casa otterrà una migliore integrazione con le telecamere di sicurezza e aggiungerà la possibilità di visualizzare le registrazioni passate.

Fonti anonime affermano anche che una nuova opzione per la tastiera che consentirà agli utenti di scrivere tramite swipe, un po’ come accade con SwiftKey, sia in fase di test, ma che al momento sembra non destinata ad arrivare con iOS 13.

iOS 13 per iPad riceverà un’attenzione particolare, tra cui l’ennesima riprogettazione del multitasking, una schermata iniziale “ottimizzata” e la possibilità di aprire più istanze della stessa app. Inoltre dovrebbero essere presenti un nuovo sistema di pannelli e il supporto per più finestre.

Altre novità erano state già anticipate alcune settimane fa.

watchOS 6

Grandi novità in arrivo anche su Apple Watch con il prossimo watchOS 6. Il nuovo sistema operativo introdurrà finalmente l’App Store direttamente sullo smartwatch per facilitare l’individuazione e l’installazione delle app e per rendere Apple Watch ancora più indipendente dall’iPhone. Apple, inoltre, introdurrà una serie di nuove app, tra cui Memo vocali, Apple Books (per l’ascolto di audiolibri), Calcolatrice e le app per la salute “Dose” e “Cicli” per il monitoraggio dei farmaci e dei cicli mestruali.

Ci saranno anche diversi nuovi quadranti, tra cui un nuova watchface “Gradient“, “California” con numeri romani e arabi, “Solar Analog” che sembra sia una meridiana, e “Infograph Subdial“.

macOS 10.15 e HomePod

Il report di Bloomberg si concentra meno su macOS 10.15, ma ribadisce che il tema principale dell’aggiornamento 2019 è l’introduzione della UIKit su Mac “Marzipan“. Questo significa che gli sviluppatori potranno creare app universali per iPad e Mac.

Arrivano conferme sull’aggiunta di Screen Time e Siri Shortcuts, nonché l’introduzione di podcast e app musicali indipendenti. Anche su Mac sarà presenta la nuova app che ingloberà Trova il mio iPhone / Trova i miei amici, mentre l’app di Apple Music verrà “sviluppata come un programma Mac standard“.

Infine, piccole novità anche per l’HomePod, che riceverà il supporto multiutente, tramite il quale sarà in grado di distinguere tra le diverse voci e offrire soluzioni diverse a ciascun utente.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.