Windows users: come disabilitare il backup dell’iPhone da iTunes per velocizzare la sincronizzazione

28 Luglio 2008 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Con questa guida anche gli utenti Windows potranno eliminare il backup automatico di iTunes, che rallenta sensibilmente il processo di sincronizzazione dell’iPhone.

La guida è stata scritta da un certo Hendrik sul sito eidac.de solo per iPhone 3G e iPhone 2G con firmware 2.0.

Ricordiamo che è stato scritto un tutorial anche per utenti Mac, che potete trovare a questo link e che consiglio di leggere anche se siete utenti Windows in quanto spiega alcune cose sugli scopi e i vantaggi nell’eliminare il backup automatico.

Ecco i passaggi da effettuare su Windows:

  1. Chiudere iTunes
  2. Localizzare il file iTunesPrefs.xml. Di solito tale file si trova in C:\Documents and Settings\username\Application Data\Apple Computer\iTunes oppure in C:\Documents and Settings\username\Local Settings\Application Data\Apple Computer\iTunes e fatene una copia da conservare.
    Se la cartella Application Data (Dati Applicazioni) non è visualizzabile, assicuratevi che i file nascosti siano impostati come “visualizza” dalle impostazioni di “Esplora Risorse” di Windows.
  3. Aprite il file iTunesPrefs.xml tramite un editor di testo (Notepad++, Ultraedit, ma non MS Notepad).
  4. Cercate la sezione “User Preferences” e incollate il seguente testo subito dopo il primo <dict>: <key>DeviceBackupsDisabled</key>
    <data>
    dHJ1ZQ==
    </data>

    Il file dovrebbe apparire così:



  5. Salvate il file e riavviate iTunes: da questo momento è disabilitato il backup automatico. Per riabiltarlo di nuovo eliminate il frammento XML dal file iTunesPrefs.xml

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.