WordPress per iOS: disponibile importante aggiornamento su App Store

Su App Store è stato da poco reso disponibile un nuovo importante aggiornamento per WordPress per iOS, applicazione che permette di accedere alla nota piattaforma anche in mobilità, senza quindi necessitare di un computer. Vediamo insieme le novità introdotte con questa nuova versione.

L’applicazione ufficiale di WordPress ci permetterà di gestire facilmente il nostro sito o blog direttamente dall’iPhone anche in mobilità ed in assenza di un computer. Grazie a questa versione appositamente creata per iOS di WordPress potremo infatti gestire i commenti degli utenti, creare o modificare un nuovo post, come anche aggiungere facilmente video ed immagini. Tutto ciò di cui avremo bisogno per far funzionare regolarmente l’applicazione è un blog wordpress o un sito self-hosted 2.9.2 o superiore. Tra le funzionalità offerte mediante l’utilizzo dell’app per iOS troviamo la possibilità di creare un nuovo post e quindi scriverne il contenuto direttamente dal nostro dispositivo, in mobilità, e di inserire la formattazione del testo attraverso i caratteri HTML; è presente anche il supporto a siti multipli, che potremo quindi gestire comodamente in contemporanea.

L’aggiornamento alla versione 2.9.4 porta diversi miglioramenti a WordPress per iOS, e ve li proponiamo attraverso il changelog ufficiale pubblicato dagli sviluppatori su App Store:

  • Reader: caching migliorato, aggiunto il Pull to Refresh;
  • Aggiunto il tasto “approva” per i commenti;
  • Sistemata l’autenticazione HTTP;
  • Sistemati i problemi con le tastiere esterne;
  • Migliorata la stabilità del quick photo;
  • Si possono da ora moderare i commenti attraverso uno swipe;
  • Risolto un problema con la localizzazione delle immagini;
  • Migliorata la compatibilità XML-RPC con hosting providers problematici;
  • Risoluzione di bug vari;
  • Crash: risolto un crash dovuto al multithreading CoreData.

WordPress per iOS è un’applicazione universale, compatibile quindi sia con iPhone che con iPad, e potrà essere scaricata gratuitamente a questo indirizzo.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.
  • http://www.appletvblack.com Savio

    E’ abbastanza difficile scrivere con l’ipad, crash e vari “GAP” su iPad, figuriamoci sull’iPhone

  • Anonimo

    Su iPhone va benissimo ;)