Si può tagliare una SIM o una Micro SIM per trasformarla in Nano SIM?

17 settembre 2012 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

In molti ci hanno chiesto se è possibile tagliare una SIM standard o una Micro SIM (quelle utilizzate da iPhone 4/4S) per trasformarle in Nano SIM. La risposta, purtroppo, è no, almeno di non provare soluzioni non semplicissime. Ecco il perchè…

Quando uscì l’iPhone 4, uno dei problemi fu quello di trovare da subito delle Micro SIM, dato che il cellulare utilizzata questo tipo di slot in sostituzione di quello standard Macro-SIM. In quell’occasione, però, chi non poteva attendere i vari operatori italiani e la disponibilità ufficiale delle Micro SIM aveva la possibilità di tagliare manualmente, o utilizzando appositi cutter, e trasformare la SIM standard in Micro SIM. L’operazione era anche abbastanza semplice.

Con l’iPhone 5, Apple ha deciso di adottare le Nano SIM, schede ancora più piccole indispensabili per rendere il dispositivo ancora più sottile e leggero. Il problema, ancora una volta, lo avranno gli utenti che acquisteranno da subito il dispositivo e che dovranno adattare le proprie SIM: alcuni operatori hanno promesso di renderle disponibili fin da subito, ma sappiamo che, soprattutto nei primi giorni, non sarà così facile trovarne. Allora, si può procedere al taglio di una SIM o di una Micro SIM per trasformarla in Nano SIM? Purtroppo no, perchè, come spiega lo stesso produttore di queste schede, tali Nano SIM sono spesse il 15% in meno rispetto alle Micro SIM. Quindi, anche tagliandole, una Micro SIM o una SIM standard non potranno mai entrare nello slot dell’iPhone 5:

Come sicuramente saprete alcune persone hanno abbattuto un “convenzionale” SIM (2FF) in una MicroSIM (3FF) con un coltello o con un paio di forbici.A volte ha funzionato, a volte no.Motivo che questo metodo funzionava era che la 2FF e la carta SIM 3FF ha lo stesso spessore.Lo spessore del Nano-SIM è ridotto di circa il 15 per cento – per cui pensiamo che una riduzione solo per le dimensioni non funziona.

C’è qualcuno che proverà a rendere più sottili le Micro SIM con della carta vetrata, ma ottenere il risultato sperato (visti i pochi mm in gioco) non sarà facile!

 [via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

  • http://www.facebook.com/people/Francesco-Svuotapiste-Dragone/1661859465 Francesco Svuotapiste Dragone

    ragazzi, la microsim wind si può tagliare in quanto in chip è delle stesse dimensioni della nano sim

  • s.t.e.

    ke boiata!

  • Mika

    http://www.iphonezen.com/ stiamo parlando di 0,09mm in meno (un capello..), su questo sito dicono che “dovrebbe” entrare comunque e che appena ricevono iPhone 5 provano.

  • Adribubba7

    Veramente si può io l’ho ritagliata e mi funziona

  • AlbertoTRB

    ma quindi se si riesce a levare lo spessore in eccesso si può adattare una sim standard (macro) all’ iphone5 quindi nano sim??? perchè circolavano voci sul fatto che nonostante la forma del cip fosse la stessa i pin nel terminale erano posizionati diversamente….chi dice il vero?

  • Air22

    Ma cosa dici?
    Come fa a funzionare? Hai già un iphone 5?
    Forse non hai capito bene l’articolo.

  • http://www.facebook.com/griso70 Giuseppe Grisorio

    Ma che ci vuole…..basta usare una carta vetrata a grana fine per carrozzieri e servirsi di un calibro digitale per misurare la forma ma, soprattutto,lo spessore. Le dimensioni da raggiungere sono queste: 12,3 mm x 8,8 mm x 0,67 di spessore, in mm. La cosa fontamentale è partire da una microsim naturale che ha i contatti dorati più piccoli della sim normale trasformata in microsim ai tempi dell’Iphone 4.

  • AlbertoTRB

    in realtà altri parlano da 1.1mm a 0.9mm quindi 0.2mm che potrebbero creare problemi ma forse con pazienza e carta vetrata … :(

  • Mika

    Se aspettiamo il 21, sapremo tutto. Chissà quanta gente ci proverà.

  • Giampyx81

    Su un iPhone 5?

  • Dex

    anche una lima per unghie in questi casi si rivela molto utile

  • http://www.facebook.com/griso70 Giuseppe Grisorio

    Un capello appunto!! un paio di strusciate della sim sulla carta vetrata e poi vai di calibro digitale.

  • Mika

    Secondo me ci riusciamo senza problemi.

  • danilo

    qui si parla di nano sim non di micro sim!

  • kev

    d** por*co loro e loro ca*** di mer*dose sim..tenere le micro troppa fatica..e complimenti anche agli operatori, sempre così celeri nel rilasciare informazioni

  • http://www.facebook.com/griso70 Giuseppe Grisorio

    Quella che vedete in foto nel servizio è una sim normale, per questo i contatti dorati rimangono tagliati. Se invece si parte dalla microsim originale che ha i contatti piú piccoli questo non succede

  • http://twitter.com/provaj43 Pippo

    Cavolo ma perchè complicano la vita agli utenti?? Non ditemi che 1mm in meno e 1 grammo di peso sono stati fondamentali per alleggerirlo e farlo sottile!

  • bdp

    si vede che non hai letto l’articolo. il problema è lo spessore, non la grandezza del chip.

  • paolo

    Beh ma se uno assottiglia anche lo spessore? Dopo tutto 1/10 di mm è un attimo.

  • Marco

    “Nano SIM, schede ancora più piccole indispensabili per rendere il dispositivo ancora più sottile e leggero”
    Soprattutto leggero……circa 1*10^-12 microgrammi in meno -_____-”

    ^___^

  • alex85

    Voi non lo sapete ma Adribubba7 è stato il braccio destro di Steve Job in passato, e per questo ha già ricevuto in prova un Iphone5 !!!
    Uomini di poca fede… ;-)

  • JeffBologna

    Bisogna anche aggiungere che se un telefono viene portato in assistenza con una SIM tagliata, la garanzia decade.
    Per il principio di aver messo un qualcosa di adattato e non di specifico

  • Ruppolo

    Questo sito è sempre peggio: ma come si fa a definire “problema” un decimo di millimetro di spessore che si toglie in 5 secondi con la carta vetrata? Se mai è utile sapere se è possibile tagliare una SIM standard senza il rischio di tagliare il chip interno!

  • http://twitter.com/Alex_Trasfo AlessandroTrasforini
  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1191552947 Martino Paoletti

    ma chiederlo ai negozi degli operatori?
    A suo tempo me l’hanno subito data senza nessun costo e l’attivazione in meno di 24 ore..
    ancora non capisco questo bisogno di tagliare!

  • giosann

    togli la sim e porti solo il telefono…………………………………….

  • righmassa

    sarà difficile anche metterle e tenerle in mano, serviranno delle pinze ahah!

  • tobia

    qual’è il senso di spendere 1000 euro per uno smartphone e risparmiare 10 euro per la scheda,con il rischio(spesso avveratosi) che pezzi della stessa sia siano staccati nel vano sim,creando macelli supercolossali????

  • NdR91

    Certo…allora se facciamo piccoli passi per migliorare non va bene…bisognava proprio toglierla la sim vero? Io non capisco…non siete mai contenti di nulla.

  • http://hackyouriphone.org/ Jordiz

    Perchè le microsim erano uno standard già definito e disponibile per altri cellulari, le nanosim no, si rischia di poterne avere una dopo due mesi dall’acquisto dell’iPhone…

  • marco

    A me non é decaduta, mi hanno reso la sim tagliata e non hanno fatto nessuna storia.

  • Thor

    Innovazione, peso, dimensione ? Follia pura. Usare la microsim al posto di sta sega mentale della nano sim non ha nessun senso. Per 1mm non sarebbero riusciti a farci stare l’hardware ? Ridicolo ! Questa manovra é l’ennesimo incaponimento verso gli standard. Peccato, un’altra caduta di stile.

  • http://www.spinblog.it Giuseppe Migliorino

    non è questione di risparmiare 10€, la questione è che chi compra l’iPhone nei primi giorni di disponibilità probabilmente dovrà attendere anche un mese prima che alcuni operatori italiani abbiano le nano sim!

  • http://www.spinblog.it Giuseppe Migliorino

    si prospettano attese di oltre un pese per alcuni operatori (vedi wind) rispetto alla data di lancio dell’iphone 5

  • http://www.spinblog.it Giuseppe Migliorino

    ruppolo amico mio, lo ha detto anche il produttore ufficiale che non vanno bene perche piu sottili. I contatti devono essere perfetti, anche 0,01mm di spessore fa la differenza e se esageri con la carta vetrata devi solo buttare la sua sim

  • http://www.spinblog.it Giuseppe Migliorino

    be la differenza con il 4s è di 40g, leva un grammi qui un grammo li… mettici anche il peso dello slot e del pezzo di plastica dove alloggiare la sim e vedrai che risparmi 2-3 grammi

  • tobia

    sisi ho capito….dicevo che il gioco non vale la candela….meglio non rischiare

  • http://www.appletvblack.com Savio

    no dai lima per le unghie nun se pò sentì ! Questa volta la vedo dura assottigliare la card del 15% ( come ho scritto nel mio articolo )…Oggi sono andato alla Tim di via del Tritone e la commessa mi ha confermato che se uno cambierà operatore e richiederà una nano sim card non ci sarà problema alcuno.

  • Mila

    Il problema sono le SIM aziendali che non vengono cambiate tanto facilmente, andare a disturbare il responsabile per una cosa del genere è un PROBLEMA. Voi con SIM azienzali come fate, come avete fatto per iphone 4 ad esempio?

    Grazie.

  • Ale

    Quello che invece vorrei chiedere io è: se chiedo di sostituire la mia attuale SIM con una nano SIM con lo stesso numero, mi mantengono anche le offerte attive? Mi spiego, ho acquistato il mio iPhone 3gs nei giorni dell’offerta 3 che mi dava in omaggio una SIM con 3gb di internet al mese per sempre, se passo a una nano SIM mi rimane l’offerta? Grazie

  • Andrea

    Proprio oggi mi accorgo che sei quasi mio compaesano, Giusè! :D
    Grazie per il lavoro che fai, comunque!

  • Patrick R.

    Embè???? E il problema di chi sarebbe? Di Apple o dei vari gestori/ladroni/furboni che non si adattano in tempo o, come nel caso di Wind, non hanno stretto accordi commerciali con Apple?

    Quando vendono un iPhone con contratto 3 o Tim o Vodafone, spuntano per magia micro-sim perfette e nuovissime, ma se sei già un loro cliente ma l’iPhone te l’hanno regalato o l’hai comprato online allora CASUALMENTE non hanno la micro-sim a disposizione, ma ti tagliano la tua a mano……………………..

    Viviamo nel paese dei balocchi e delle soluzioni di fantasie estreme, esiste una micro-sim e in Italia giù tutti a tagliare le sim (addirittura creando macchinette apposite per il taglio)…..Conseguenze??? Sim incastrate negli iphone o ipad degli ignari utenti, problemi di ricezione sulle chiamate, e tanto altro…

    Smettiamola di fare sempre gli “italiani” a buon risparmio e cominciamo (a partire dai gestori) a comportarci con serietà….Ben vengano le nano-sim, così voglio vedere ora cosa si inventeranno!!!!!

  • io

    se tutti ragionassero come te, a quest’ora avremmo una stanza solo per il computer

  • Mr.Wolf (original)

    se tutti ragionassero come lui adesso la ruota sarebbe ancora quadrata

  • claudio24012

    Ho deciso di fare un furto di nanosim. Mi metterò in contatto a lavoro finito. Saluti

  • Alex

    Andrea?

  • Extra Extra

    Si vede che non hai capito un tubo di quello che ha detto.

  • http://www.facebook.com/alessandro.carratu1 Alessandro Carratû

    io sinceramente il 28 settembre portero cn me la carta vetrata grana 50 appena mi consegnano il nuovo iphone 5 stupiro tutti cn taglierino e carta vetrata ! applestore marcianise quest anno ne vedremo delle belle !!! @marcello baldassarre

  • http://www.facebook.com/alessandro.carratu1 Alessandro Carratû

    e ke centrano le offerte mica sono nella skeDA ? MIZZICA QUI SI RITORNA AL TEMPO DELLA PIETRA !!!

  • http://www.facebook.com/alessandro.carratu1 Alessandro Carratû

    ESATTO GRANDE !!!!

  • http://www.facebook.com/alessandro.carratu1 Alessandro Carratû

    LA SOLUZIONE SI KIAMA CARTA VETRATA !! CONOSCI ??

  • Ruppolo

    Il produttore ufficiale di cosa? Delle SIM? Non è certo il produttore della SIM che stabilisce la tolleranza dei contatti, questo lo stabilisce il costruttore dello smartphone. E la tolleranza non è certo dell’ordine del centesimo di millimetro, per un pezzo di plastica.
    Se proprio si vuole fare un lavoro di precisione, basta dotarsi di un calibro. Come carta vetrata direi che una 280 dovrebbe andar bene. Alla fine una smussata ai bordi lato contatti, con la lima a 45 gradi, in modo che non vadano a contatto col telaietto

  • JoxILCantastorie

    più che altro erano uno standard usato già da Apple con l’iPad!! ;) solo per quello io sono riuscito a trovarla prima del day one italiano…e quest’anno lo prenderò a Nizza ma visto che conosco i centri vodafone delle mie parti so già che sarà difficile le abbiano anche il 28 altro che 21… ;( quindi mi sa che mi affiderò alla carta vetrata e calibro cercando di essere più preciso possibile…speriamo…

  • JoxILCantastorie

    c’è addirittura gente che dice che la differenza di spessore non è tale da creare problemi…purtroppo finchè non lo abbiamo in mano non lo possiamo sapere…

  • Paolopa

    Io problema è che qualcuno non potrà mai averla perche le aziende non stanno li a cambiare le schede ai dipendenti a ogni peto di Apple, chi se ne fotte se qualcuno non ce l’ha immediatamente….
    A già ma voi non lavorate che vi importa ;)

  • http://hackyouriphone.org/ Jordiz

    Le microsim esistono da circa 10 anni se non più, le ha “inventate” la 3 con i primi videofonini… ;)

    Il giorno 18/set/2012, alle ore 01:47, Disqus ha scritto:

  • diego

    ragazzi io ho sempre usato sim normali ma se volessi passare a iphone 5 posso richiedere una nano sim (anche pagando) con il mio stesso numero? con le micro si può? grazie :D

  • matiu2

    è impressionante vedere cosa si è disposti a fare per il nuovo iphone… gente che prenota voli all’estero per averlo una settimana prima, chi rischierà di rovinare la sua sim per farcela star dentro… ma dico io, se anche vi piace tanto l’iphone, prenderlo con calma quando ci sarà buona disponibilità anche di nanosim non è meglio?

  • Nicola Di Nozzi

    Ha ragione Adribubba7. Anche io l’ho tagliata (e cartavetrata), poi l’ho inserita in un adattatore da nanosim a microsim (che vendono su internet) e nel mio iPhone 4s funziona benissimo. L’ho fatto su 3 sim diverse e mi hanno sempre funzionato. Se quindi il chip della nano sim è lo stesso della microsim (e penso che sia così visto che casualmente, la dimensione della nano sim è esattamente quella del microchip), il problema è risolto. L’unica nota da fare è che esistono ad oggi due tipi di chip, uno più grosso, che si usava circa una anno fa(e ad oggi lo usa Vodafone), e poi uno più piccolo. Va chiaramente tagliata la sim con questo chip più piccolo.

  • Luca iStuff

    appena tagliata e funziona!!!

  • darkcg

    Mi sa che al posto di stupire verrai preso solo per stupido.

  • darkcg

    Questa è la “semplicità Apple”. :D

  • Federicoo

    hai tagliato una microSim e funziona nel iphone 5??
    la sim di quale operatore era??

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1220026128 Antonello Granato

    Comunque si può tagliare io l’ho fatto con la wind il 28 sera e va benissimo

  • Guest

    E poi se andaste anche sotto potete sempre spessorare la sim col nastro adesivo, non è che il nastro è un oggetto bidimensionale e quindi senza spessore eh. Se stai dietro agli “esperti” non si può mai fare niente, ma basta stare attenti e lavorare di precisione (calibro e tela grana fine).