Come preparare un iPhone prima di venderlo!

23 settembre 2011 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Tra poche settimane verrà lanciato sul mercato il nuovo iPhone e, che si tratti di un 4S o di un iPhone 5, molti utenti venderanno l’attuale modello, o anche uno precedente, per rimpiazzarlo con la nuova generazione di smartphone Apple. Questa guida è proprio dedicata a loro: quali sono i passaggi da seguire prima di vendere un iPhone?

BACKUP E RIPRISTINO

La prima cosa da fare è collegare l’iPhone ad iTunes ed effettuare il backup. Una volta completata l’operazione, bisogna ripristinare il dispositivo avendo l’accortezza di aggiornarlo all’ultima versione di iOS, a meno che l’acquirente non desideri un iPhone jailbroken. In questo caso, continuate a leggere la guida.

Per effettuare il ripristino è sempre consigliato utilizzare iTunes e non cancellare i dati dalle impostazioni dell’iPhone.

RECUPERARE LA CARTA SIM

Spesso capita che, nella fretta di preparare la confezione, ci si dimentichi di togliere la SIM dall’apposito vano. Non dimenticate, quindi, di effettuare questa semplice operazione!

PULIRE IL DISPOSITIVO

E’ buona norma pulire per bene l’iPhone prima di venderlo a qualcun altro. Per pulirlo utilizzate un panno morbido, leggermente inumidito, e passatelo su tutta la superficie e sul display. Ricordatevi di spegnere l’iPhone prima di effettuare questa operazione e non utilizzate detergenti o spray di varia natura. Un panno è più che sufficiente.

Inoltre, se il vostro iPhone ha qualche graffio o piccola ammaccatura non dimenticate di farlo presente all’acquirente, soprattutto se volete vendere il dispositivo online e non ad un amico.

PREPARATE LA CONFEZIONE

Chi acquista un iPhone si aspetta di ricevere anche la confezione con tutti gli accessori. Voi avete conservato la scatola, vero? Bene, allora recuperatela, inseritevi manuali, alimentatore, auricolare e iPhone, richiudetela e impacchettatela. Se dovete vendere il dispositivo online, fate una bella foto della confezione e di tutti gli accessori. Se, invece, avete perso la scatola, allora recatevi in qualche cartolibreria e acquistatene una per preparare poi il pacco.

JAILBREAK

Alcuni utenti richiedono espressamente un iPhone Jailbroken: in questo caso NON aggiornate all’ultima versione di iOS e procedete con il jailbreak seguendo le nostre guide. I telefono sbloccati, paradossalmente, valgono qualche euro in più rispetto a quelli “originali”.

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.