Power-bank con cavo Lightning integrato? Eccolo da Ugreen - iPhone Italia

Power-bank con cavo Lightning integrato? Eccolo da Ugreen

11 gennaio 2018 di Francesco Siciliani (@FrSiciliani)

Abbiamo provato un power-bank da 20000mAh con cavo Lightning integrato. Si tratta di un prodotto, realizzato da Ugreen, molto comodo e versatile. Scopriamolo di seguito.

Un power-bank con cavo Lightning integrato è davvero interessante e utile. Si tratta di un prodotto facile da utilizzare e che non richiede alcun tipo di cavetto aggiuntivo se deve essere usato solo per ricaricare un iPhone o un iPad.

A livello di design, il power-bank si presenta piuttosto bene. Grazie alla finitura soft touch e ai bordi arrotondati, il prodotto riesce a compensare bene le dimensioni piuttosto importanti e il peso non troppo contenuto. Nel dettaglio la batteria misura 16,2 x 8 x 2,4 centimetri per un peso di 412 grammi.

Parliamo di specifiche tecniche. Questo power-bank di Ugreen offre una capacità di 20000mAh dichiarati, molto più che sufficienti per quasi tutti gli utenti che vogliono avere energia per tutta la giornata o per un weekend fuori. L’input per la ricarica è 5V/2.4A mentre l’output massimo è 3.4A. Nel dettaglio, l’output sul cavo Lightning integrato è di 2.1A mentre quello sulla porta USB-A è di 2.4A.

La capacità della batteria permette di ricaricare circa 4/5 volte iPhone X e circa 7 volte iPhone 8. Il tutto chiaramente dipende dall’utilizzo che si fa del device in ricarica.

Il cavo Lightning integrato fa la differenza in quanto consente a tutti gli utenti Apple di portare in giro la sola batteria, senza quindi il cavetto USB-Lightning. Il cavo si integra benissimo con il design del power-bank e risulta comodo da estrarre. Il cavetto è lungo 10cm ed è certificato MFi per essere pienamente compatibile e sicuro con i dispositivi Apple.

Resta disponibile chiaramente la porta USB anche per la ricarica simultanea (USB-A + Lightning). Positivo il supporto alla ricarica della batteria durante la ricarica dei prodotti collegati alla stessa.

Ancora, sono presenti quattro LED di colore bianco che ci forniscono informazioni sullo stato della batteria e sull’autonomia rimanente. La ricarica parte in automatico quando si collega un dispositivo ma è comunque disponibile un pulsante dedicato, che si può usare anche per accedere allo stato dell’autonomia residua.

Noi ci siamo trovati benissimo con quest’accessorio. Abbiamo sfruttato per qualche giorno il power-bank in mobilità per ricaricare iPad Pro e iPhone X all’occorrenza e restare sempre carichi e connessi. Non è però tutto perfetto perchè il peso rende questa batteria non ottimale se portata semplicemente in mano. Se usiamo uno zaino o una borsa invece, tutto cambia e il peso non si fa più sentire così tanto.

A livello di sicurezza e protezione, il prodotto risulta ottimo in quanto sono garantite le protezioni da sovraccarico, sovracorrente, sovratensione, surriscaldamento e cortocircuito. Inoltre è garantita la certificazione V0 per il materiale ignifugo usato per la batteria. Il power-bank da 74Wh poi rientra tra i prodotti che si possono portare in aereo.

Il prezzo è in linea con quanto offerto, soprattutto considerando la certificazione MFi. Troviamo il power bank su Amazon al prezzo di 30,99€ ma se usate il codice sconto HKKRAHAL potete risparmiare qualcosa e pagare il prodotto 24,99€ sempre su Amazon.

Attenzione: il codice scade il 28 Febbraio 2018. Nel caso in cui non dovesse essere possibile sfruttarlo prima della data di scadenza, sarà necessario attendere perchè il prodotto potrebbe andare out of stock.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Pietro

    Capisco le sponsorizzazioni e le opinioni personali. Non metto in dubbio sia un’ottimo prodotto ma sottolineare cosi’ tanto che abbia un cavo lighting semplicemente come super mega iper vantaggio mi sembra un po’ assurdo. Non si considera che ha solo 1 uscita USB ed un max di 3.4A. Ora io mi chiedo…ragazzi un cavetto. Nella pratica questa come tutti powerbank di queste dimensioni le trasporti nella loro custodia. A questo punto che peso o problema dà portarsi dietro un cavetto da 10gr da riporre dentro la custodia del powerbank? Io con 4 euro in più ho preso un’ottimo Powerbank (non dirò’ quale visto che non ci guadagno nulla) da ben 22.000 Mah, con 3 uscite USB, corrente max 5.8A, 2.4A max per porta e sopratutto tecnologia ismart che per ogni porta automaticamente capisce quanto erogare e per quanto. In 2 parole ci ricarichi un’iphone, un’ipad, un’auricolare che assorbe 150mah senza problemi o qualsiasi altra cosa contemporaneamente. Quindi l’osservazione e’ vale la pena avere molto meno quasi allo stesso prezzo per evitare di portarsi dietro un banale cavetto? Non credo.

  • Lorenzo Siciliano

    Dall’articolo e dalle immagini non si evince che tipo di connettore è necessario per ricaricare il powerbank, serve il microusb o lighting?

  • Enriquez

    per ricaricare il powerbank suppongo che serva il microusb, a giudicare da quanto (poco) si vede nella prima foto.