Apple si rivolge alla FCC per la neutralità della rete

31 agosto 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Apple rompe il silenzio sulla neutralità della rete e sollecita l’amministrazione Trump a mantenere regole forti per impedire a Charter, AT&T, Comcast e Verizon di interferire o di bloccare il traffico web.

Apple ha sollecitato la FCC a rispettare la libertà della rete, trattando i giganti delle telecomunicazioni allo stesso modo. Il governo Trump sta però discutendo su alcune norme che potrebbero sostenere alcuni colossi come AT&T e Verizon e consentire loro di avere più controllo sulla rete. Apple spera che la FCC monitori la situazioni e assicuri la salvaguardia della neutralità della rete: “I fornitori della rete non dovrebbero bloccare, velocizzare o contrastare siti e servizi legali. Questo è un principio fondamentale che deve essere rispettato per garantire la neutralità della rete. Le nuove norme potrebbero consentire ai colossi della rete di favorire o bloccare determinati servizi, senza alcuna penale. Questo sarebbe un grave danno per i consumatori, l’innovazione e la concorrenza”.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.