Come sarà il layout delle App sul nuovo display di iPhone 8? Vediamo qualche esempio!

11 agosto 2017 di Nikolas Pitzolu

Abbiamo visto finora diversi render del nuovo iPhone 8. Con la nuova forma del display però, la domanda sorge spontanea: come verrà modificato il layout delle App?

Il display di iPhone 8, salvo clamorosi errori da parte dei più grandi e precisi leaker che si occupano di rumors da molto tempo, sarà quello che abbiamo visto e rivisto nelle ultime settimane.

Diverso… E’ indubbio! Ma anche nuovo e singolare… In ogni caso, che vi piaccia o meno, va dato merito ad Apple di aver creato qualcosa di diverso.

Poi comunque possiamo discuterne e avanzare l’ipotesi che iPhone 8 abbia perso molti connotati iconici della famiglia: tra l’altro ne abbiamo e ne avete discusso anche nei commenti in un’altra news! E lungi da me obbiettare: sono gusti, vanno rispettati e menomale che esistono!

Ma in tutto sto clamore per il nuovo form factor, per il Touch ID che ci sarà/non ci sarà, per la Dual Camera verticale posteriore sporgente… Non abbiamo pensato ad una cosa di rilevante importanza visiva che, nolente o dolente, il consumatore dovrà adattarsi: le applicazioni!

E’ ovvio che noi le conosciamo, in maniera direttamente proporzionale, al layout che hanno assunto durante il corso degli anni: in tutti questi modelli però c’è un tasto Home, fisico o capacitivo che sia! E ancora, il display fino ad ora è un rettangolo… Nel nuovo iPhone proprio no!

E allora come facciamo a capire come gli sviluppatori (Apple compresa con le sue App native) si ingegneranno per modificare il layout delle applicazioni in modo tale da avere un senso logico di utilizzo con il nuovo iPhone del decennale?

Un designer, il suo nome è Maksim Petriv, questa domanda se l’è fatta e ha realizzato dei render statici con in esecuzione alcune App di esempio (Netflix, Spotify, App Store) direttamente sul nuovo tipo di display.

Nella parte delle due alette superiori, nulla dovrebbe cambiare. Le informazioni mostrate saranno presumibilmente quelle che conosciamo attualmente, ovvero quelle legate alla ricezione, batteria, simboli di notifica e altre icone varie.

Ma nella parte bassa ci potrebbero essere delle novità, come la virtualizzazione del pulsante Home nella barra orizzontale. Comunque sappiamo che la parte che l’ospiterà sarà ridimensionabile, potrà essere nascosta e pare non ci sarà alcun altro elemento invasivo adiacente.

iPhone 8, nuovi dettagli sull’area funzionale!

Nel render in calce all’articolo, se fate attenzione, potete notare un possibile mix di disposizione delle informazioni essenziali cui parlavamo poco più su: viene posizionato l’orario in basso, poi in alto, ricezione altrettanto, viene meno (nemmeno considerata) la parte delle due alette, etc!

Insomma, molte possibili scelte per Apple. Magari potranno essere anche selezionabili tra loro, chi lo sa!

Detto questo, è interessante notare come la predisposizione – ovviamente – cambierà. Rea del fatto che deve per forza di cose adattarsi al nuovo display e comprendere un tasto Home virtuale!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • 感受学习的力量!

  • fedephone

    Si sente la sua assenza, si sente in tutta l’azienda…