Face ID su iPhone 8: qualche dettaglio sul nuovo sistema di sblocco

06 agosto 2017 di Claudio Stoduto

C’è molto interesse intorno al nuovo iPhone poiché quest’anno le novità attese sembrano tantissime e molte di esse sono già state confermate sia dai rumors prima e sia ora con il firmware dell’HomePod, lo speaker con Siri integrato che vedremo solamente a fine anno sul mercato estero.

Tra le ultime novità confermate c’è la tanto chiacchierata nuova modalità di sblocco: Face ID.

Secondo quanto riportato in queste ore, dai primi dati raccolti dal firmware dell’HomePod, questa nuova tecnologia sarebbe in grado di funzionare anche con il dispositivo poggiato e non solamente come invece ha fatto Samsung, con il suo top di gamma 2017, alzando lo schermo ed inquadrando il viso. Oltre questo la sensoristica sarebbe stata estesa su buona parte del dispositivo così da permettere una scansione completa, sicura ed in grado di riconoscere il volto in meno di 100 millisecondi.

La grande incognita ora è legata solamente alla presenza o meno del Touch ID, il sistema di riconoscimento utilizzato sino ad oggi da Apple. C’è ancora la possibilità che venga implementato sotto il display per fornire quindi una seconda via di accesso ai propri utenti.

Attendiamo ulteriori conferme e notizie in merito.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • DJ

    Mah dubito terranno il Touch ID. Sto Face ID mi pare un una soluzione peggiorativa se l’hanno sostituito penso sia perché non avessero alternative. (Anche se chiaramente verrà spacciato per upgrade rivoluzionario)

  • js

    Potete scrivere in italiano? Non si capisce niente

  • Mòmme Sorotto Ercà

    Io la vedo così: se è in grado di sbloccare il dispositivo con lo stesso grado di sicurezza, la stessa reattività e (almeno) nelle stesse situazioni d’uso del l’impronta digitale, mi va bene pure lo sh!t-id.

  • maurizio1962

    C’è un piccolo problema con Face ID per le signore , di sera hanno un viso differente da quello di mattina

  • Già vedo gli utenti imbestialiti mentre cercano di rispondere a una chiamata del capo di sera e Siri che ripete “..Devi prima sbloccare il tuo iPhone!”

  • ..Potreste 🙂

  • Maaa…quindi se voglio sbloccare l’iPhone di una mia amica basta semplicemente “metterglielo davanti al viso”…alla faccia delle sicurezza!

  • ShakyBoy

    Se dovessero usarlo come unica opzione abbandonerei apple
    Opzione orribile

  • CAIO MARIOZ

    I tratti somatici non cambiano nemmeno se hai il burqa

  • Pietro

    Ecco a questo non ci avevo pensato…alla fine anche in caso di furto, visto che ci mette 100 millisecondi e’ un’attimo per un ladro fingere di farti una velocissima foto e scappar via (compatibile allo scippo da scooter)..idem, appunto, basta lasciarlo un’attimo sul tavolo che marito,moglie, amici ti inquadrano un’attimo ed hanno accesso ai dati. Con l’iD ti devono forzare fisicamente e toccare il sensore. Beh spero (sempre per chi lo comprerà) che Apple abbia un piano B o che il sistema funzioni diversamente. Se fosse cosi’ per come descritto Apple gioca pesante perche’ a fronte delle vendite di iPhone penso si giochi ApplePay. Non credo le banche ed i circuiti Visa/Mastercard avallino questo sistema che sembra tutt’altro che sicuro. Considerando che e’ palese che questa “novità” (ricordo da qualche anno la adottano altri produttori) viene alla luce perche’ Apple non sà come e dove mettere il touch id e quindi a proprio uso e consumo personale…dubito che gliene freghi nulla alle Banche di Apple se la sicurezza viene compromessa.
    Fra l’altro mentre a meno che no ti bruci i polpastrelli le impronte digitali son sempre quelle…penso alle varie/vari VIP che ricorrono frequentemente a chirurgia estetica nonche’ a vari incidenti o semplicemente invecchiamento..insomma scansione iride ci stà ma riconoscimento facciale me pare na strunzat 🙂

  • Morro Risci

    I punti di sospensione devono essere almeno tre. 🙂

  • yashijoe

    “questa nuova tecnologia sarebbe in grado di funzionare anche con il dispositivo poggiato e non solamente come invece ha fatto Samsung con il suo top di gamma 2018, il Galaxy S8”

    Manca un pezzo!!!

  • yashijoe

    Ma smettila

  • Sagitt

    Se ha ir va anche in notturna e per rispondere non serve sbloccare il telefono..

  • Sagitt

    Dovrebbe girartelo frontalmente però…

  • Zoi Supertramp

    Poggiato a faccia in giù

  •  Men In Black 

    Mi piace molto il 7s in versione vetro, se così sarà ci faccio un pensiero

  • papau

    Domanda… ma se qualcuno riesce a sottrarmi l’iPhone, poi me lo mette davanti al viso chiedendomi se é mio, si sblocca?
    Se si, potrebbe scappare col telefono sbloccato?

  • Michelinu

    Invece con il Touch ID basta semplicemente prenderle una mano…alla faccia delle sicurezza!

  • Pietro

    Beh dai mi sto’ facendo un film pero’ se pensi la scena tipo..lo scippatore lo “scippa” dalle mani di chi lo stà usando…quindi lo stà guardando..e’ già nella posizione giusta per sbloccarlo…a dire il vero (ma in questo caso vale anche per il touch id) basterebbe che non spegne il display e rimuova subito l’opzione di sblocco 🙂 Lasciando stare questa fantasia pero’ è possibilissomo che lo lasci sul tavolo sbadatamente ..qualcuno ci mette pochissimo a prenderlo ed inquadrarti il viso 🙂 Comunque e’ cosi’ pratico (specie con il 7 che ha il touch id molto preciso e risponsivo) tirar fuori iphone dalla tasca doppio clichi e via…personalmente a farmi i selfie per pagare non mi ci vedo affatto!

  • Non ti capisco…da un lato devi fare una violenza fisica per costringere una persona con la forza ad appoggiare il dito sul TouchID.
    Con il FaceID sembra basti prendere il telefono ed inquadrare il volto della persona in oggetto ed il gioco è fatto.
    Molto più veloce e semplice del TouchID.

  • Michelinu

    Certamente, per prenderle il telefono non devi fare “violenza fisica”, te lo porge lei, mentre la mano no, quella è “violenza fisica”.

  • Basta che il telefono sia semplicemente lasciato sopra ad un tavolo…mica glielo devi prendere dalle mani.

  • Allora per rispondere alle email.. 🙂 il mio iPhone 5 ogni tanto non risponde neanche temendo premuto il pulsante rosso, 1 Gb RAM non è più sufficiente con tante app aperte.

  • Michelinu

    Si, e poi fai finta di fare un selfie con lei. Lei però nel frattempo non te lo prende, no, rimane lì a guardare perché è legata.

  • Michelinu

    Si usa il PIN.. così come ora accade quando hai le mani bagnate e vuoi sbloccare il telefono

  • Bastano 0,1 secondi….Poi puoi pure scappare con il telefono…senza nemmeno sfiorarla.

    Poi io ho fatto un esempio…non deve essere per forza una lei ecc ec.

    Per il resto pensala come vuoi. Resto convinto che il TouchID rimane molto più sicuro e “personale” rispetto ad un eventuale FaceID.

  • Michelinu

    Ma se neanche l’hanno presentato, perché ti fai 1000 pipponi? Nessuno ti obbliga a comprarlo, poi..

  • Commento quello che scrivono…portando un ragionamento personale fatto sulla base di quello che leggo.

    Non mi sembra tu stia facendo molto altro se non cercando di sostenere la bontà e la sicurezza di un servizio che, dici tu stesso, non l’hanno ancora presentato.

    L’unica differenza è che la mia tesi è basata su un ragionamento più che plausibile e lecito. La tua sembra più è una difesa incondizionata verso un marchio.

  • Chris

    No perché per levare il pin da impostazioni poi gli servirebbe di nuovo il tuo faccione

  • Alex

    Ma quanti problemi vi fate per una cosa che deve essere ancora presentata!

  • Roberto

    Puoi sempre usare il codice come facevi prima dell’iPhone 5s.

  • Roberto

    Eh sì… ma tu devi essere altrettanto veloce a fare una smorfia in modo tale da rendere il tuo volto inriconoscibile, così lo freghi.

  • Neu

    E dopo il Touch ID, il Face ID, ecco a voi il rivoluzionario Allah ID 😂

  • Scusate ma se facendo uno starnuto io facessi un movimento sussultorio in avanti del mio capo e mi chinassi a prendere un fazzoletto e di lì passasse un centometrista che, correndo, mi scippasse il telefono?

    🤔

  • papau

    Quando vuoi far finta di non capire sei il numero uno.

  • Michelinu

    Quando si cerca la minima scusa per attampicarsi sugli specchi.. ti saluto caro, buona giornata

  • Alex

    Sei fottuto 😂

  • ROOT

    Se non si commentano le indiscrezioni, cosa si commenta in un blog che parla al 99% di questo? Per le dichiarazioni ufficiali ti consiglio di andare sul sito della Apple 😛

  • ROOT

    Difendiamo a prescindere le funzioni che aggiungono dopo anni e che forse non funzioneranno così bene? Davvero, complimenti… Ora il TouchID diventa inutile?

  • ROOT

    No vabbè, ti sei reso patetico. Nel commento sotto poi ti difendi dicendo che il dispositivo non è ancora stato presentato. Si commentano le indiscrezioni qui, non di certo le dichiarazioni ufficiali.

  • Michelinu

    Ma se neanche l’hanno presentato, di che stiamo parlando???? Se lo inseriranno a favore del TouchID, funzionerà alla pari se non meglio. Non è Samsung.

    Complimenti a voi, che ve la suonate e ve la cantate.

  • ROOT

    Ma secondo te di cosa si parla su un blog che riporta indiscrezioni? Se vuoi limitarti alle dichiarazioni ufficiali devi recarti su sito della Apple.

  • Michelinu

    State scrivendo solo cavolate, non commentando in maniera obiettiva. Ti saluto, continua a diffamare, lo stai facendo bene.

  • ROOT

    Diffamare cosa? Rispondimi con dati di fatto, non con luoghi comuni.

  • ROOT

    E chi era? Speedy Gonzales? Stai per caso commentando le situazioni possibili e plausibili con molto sarcasmo? 😅

  • ROOT

    Non c’entra niente, lo potrebbe benissimo rubare direi.

  • ROOT

    Addirittura abbandonare tutti i prodotti Apple? Basta cambiare l’iPhone o comprare il 7S 😉

  • ROOT

    *che non spenga

  • ROOT

    Molto meglio il TouchID a questo punto.

  • ROOT

    Statistiche abbastanza diverse.

  • Sagitt

    Ma che stai dicendo ??

  • Sagitt

    Sisi ho capifo

  • Roberto

    lo so, ma se non c’è più…

  • papau

    No bello, si sta discutendo di una situazione possibile. Ma tu quando c’è da arrampicarsi sugli specchi per difendere Apple a tutti i costi, sei sempre in prima linea. Discutere con te o con Pampurio é la stessa cosa.

  • Enzo Cappuccilli

    Ma sul 7s/7s Plus lo tengono il touch id giusto? Non facciamo scherzi…

  • Poly17

    LEGGETE per favore:
    Un rumor passato TROPPO in sordina è il seguente: ci saranno dei sensori ad infrarossi che permetteranno al telefono di distinguere una persona tridimensionale da una foto bidimensionale!! Cioè in pratica il telefono sarà in grado di capire che il naso è più vicino allo schermo rispetto alle orecchie (per farvi un esempio stupido) e quindi in primis di capire che si tratta di un volto e non una foto. La samsung ha sbagliato perchè non ha nessun sensore e fa solo delle foto, ed infatti si inganna facilmente con una foto del proprietario (basta cercarsi un video su youtube)
    In aggiunta, come secondo accorgimento importante, il sensore sarà anche in grado di capire quando guardiamo lo schermo, così gli amici che ci sono intorno non possono inquadrarci il volto quando non ce ne accorgiamo.
    È, infine, PIÙ SICURO perché prende molti più punti di riferimento quando deve individuare una persona, mentre il touch ID prende meno informazione.
    Sicuramente averli entrambi sarebbe bello, ma se Il touch ID sotto lo schermo non va, è meglio toglierlo che avere un metodo di sblocco fallace come quello della Samsung… sperando che la Apple ci stupisca come sempre, spero di aver risolto alcuni vostri dubbi 🙂

  • Alex

    Condivido quello che dici, ma ricordiamoci che si trattano di rumors, e fasciarsi tanto la testa parlando di possibili tecniche per rubare o portare via lo smartphone senza ancora avere la certezza che tale funzione ci sia, mi sembrava un po’ “esagerato “. Sono convinto che se Apple adotterà questo sistema sarà sicuramente sicuro, dopo i furti ci saranno comunque 😉

  • Luca

    Il solito polemico che critica tutti tranne se stesso

  • Stefano Peirano

    Secondo me il viso deve essere inquadrato in un certo modo, ad una certa distanza, se questa è troppo elevata non funziona.. soprattutto inquadrato solo dalla camera lato display. Tu prova a prendere al volo il volto di una persona dalla telecamera frontale!

  • Fifagi

    La cosa importate del Face ID è che funzioni bene sia con che senza occhiali…altrimenti chi magari porta gli occhiali solo alcune ore della giornata, dovrà ricorrere sempre alla farraginosa immissione del PIN quando, magari per lavoro, usa gli occhiali

  • Babi

    😂😂…😬

  • Si dice che lo sblocco funzionerà a diverse distanze e angolazione.
    D’altronde sarebbe molto poco pratico nell’utilizzo quotidiano doversi sempre mettere con il viso giusto divanti al display per poter sbloccare e/o utilizziare il dispositivo (Apple pay ecc)

  • A parte il fatto che in un qualsiasi iPhone, almeno fino a qualche anno fa, c’erano tantissimo componenti marchiati Samsung….

    Se Apple vuole dimostrare, ancora una volta, di avere la leadership tecnologica del settore smartphone dovrebbe riuscire là dove tutti gli altri hanno fallito. Ossia integrare il TouchID nel display. Tutto il resto diventa secondario e “già visto. Per carità il FaceID funzionerà magari meglio rispetto al riconoscimento facciale proposto da altri…ma rimane già visto.

    Se si guarda indietro si pensa al Touch ID…al 3DTouch…al Multitouch….come sistemi veloci, affidabili…pratici e unici.
    Sistemi che quando sono usciti hanno fatto la differenza da subito. Sistemi e tecnologie che la concorrenza ha dovuto aspettare anni per riuscire ad eguagliare (ed in alcuni casi anche non sono riuscì ad eguagliare).

    I tempo dirà…io resto fiducioso per un TouchID integrato sotto il display….o sul tasto accensione….o alla peggio un sistema di sblocco che usi le due fotocamera frontale in stile “Apple Watch” cioè rilevando il battito cardiaco.

  • Michelinu

    Un conto è la Samsung che produce i componenti, un conto quella che vende i dispositivi ai consumatori finali. Sono due aziende distinte tra loro.
    Inoltre non vedo come le scelte di chi produce i componenti possano influenzare le decisioni di chi lo commissiona.. altrimenti Apple farebbe telefoni scadenti con sopra Android.

    Detto questo, Apple Watch non ha alcun sblocco con il battito cardiaco.. semplicemente se non rileva più battito cardiaco (cosa che succede quando lo togli dal polso o, nella peggiore delle ipotesi, muori), lo blocca con il PIN. Vorrei poi capire come tramite due fotocamere tu riesca a rilevare il battito cardiaco, un valore che varia davvero di tanto e che non è affatto personale. Se sono in palestra allora non lo posso usare l’iPhone, perché ho un battito cardiaco superiore?

    Se Apple metterà questo magico FaceID, funzionerà come ho già scritto al pari o meglio del TouchID, non peggio. Ad esempio, su iPhone 7 è stato rimosso il classico tasto home fisico a vantaggio di un tasto home “virtuale”, non meccanico. Quando ha tolto il jack delle cuffie, ha messo a disposizione delle cuffie lightning, ed accelerato il mercato dei prodotti audio lightning (e Bluetooth per i non professionisti). Quindi, non fasciamoci la testa prima di rompercela. Attendiamo che il prodotto esca, venga commercializzato e che vengano fatti gli opportuni confronti tra gli eventuali due sistemi di sblocco.

  • Luca Nondico

    si chiama comunicazione, scambio di idee quella cosa che da migliaia di anni fa si che l’uomo si evolva.

  • Ugo Ugo

    molte app si appogiano al touch id

  • Alex

    Si okay

  • Non sono aziende diverse ma bensì due divisioni della stessa azienda. Difatto portano soldi sullo stesso conto.

    Se Apple inizia a limitarsi ad assemblare telefoni senza sviluppare tecnologia hardware internamente, sarà sempre vincolata alle innovazioni portate da altri (se Apple non integra il TouchID sotto il display perché qualcomm sta riscontrando problemi sull’affidabilità della sua tecnologia, significa che Apple non ha sviluppato niente e confidava nel lavoro di qualcomm)

    Apple Watch usa il battito come sistema di sblocco e autenticazione al pari del TouchID in iPhone.

    Questa tecnologia non si limita a misurare la frequenza cardiaca ma bensì rileva dati più raffinati del nostro battito.

    Apple usa questo un “Sistema di identificazione dell’utente basato sulla pletismografia”…. una tecnologia in grado di usare l’ossimetria pulsata per determinare i ritmi specifici del cuore di un utente e sbloccare il dispositivo come fosse una sorta di password.

    L’ossimetria pulsata è il meccanismo utilizzato dal sensore di monitoraggio del battito cardiaco di Apple Watch. In pratica, dei diodi LED emettono della luce sulla pelle e alcuni sensori calcolano poi quanta ne viene assorbita e quanta invece rispedita indietro: la misurazione di questo valore consente di conoscere l’andamento cardiaco.

    Difatto grazie a questa tecnologia è possibile usare Apple Watch per pagare con Apple Pay senza usare nemmeno estrere lo Smartphone.

    Apple potrebbe implementare qualcosa di simile sfruttando le due fotocamere con sensori laser poste sulla parte frontale del display.

  • Alberto Bassetto

    Mamma mia fai sempre il polemico facendo finta di non capire anche le cose più semplici. Contento tu

  • Pietro

    Non commento tutto perche’ ci metterei una vita e torno a cose “vecchie”. l’abolizione del jack ha fatto in molti scontenti tanto e’ che la stessa Apple dà in dotazione l’adattatore. E’ una palese ammissione di aver fatto una scemenza. Se veramente credeva che il jack fosse roba vecchia costringeva (a pagamento) ad acquistare l’eventuale adattatore. In questo modo il messaggio è “si l’ho fatto per far spazio ad altro ma perdonami ti do’ comunque modo di non piangere troppo con l’adattatore”. Nella stessa ottica se le indiscrizioni si confermano il messaggio è “non siamo riusciti per tempo a mettere il touch id sotto il display pero’ ti diamo il riconoscimento facciale che funziona veramente bene”.
    Ora il problema non e’ di Apple ma di chi qualsiasi cosa faccia e dica la osanni come innovatrice. 3D Touch= touch di vecchia generazione (ricordate i vecchi navigatori touch o i palm o i primi pocketPC? Ecco avevano il touch capacitivo cioe’ a pressione) ora lo fà Apple e’ la novità! . Touch ID = fingerprint reader che già esiste a livello PC/laptop da 12 e passa anni (lo ha un laptop HP che ho comprato 10 anni fà, avevo il fingerprint reader di MS comprato almeno 13 anni fà). Riconoscimento facciale= esiste com SW sulle Webcam da decenni, Samsung lo ha introdotto almeno 5/6 anni fà (un vecchio S4 che possiedo lo ha). E via dicendo. Ora e’ tutto NUOVO quando entra a casa Apple…logicamente anche l’acqua calda e’ novità per quei poveri in qualche sperduta parte del mondo che prima non l’avevano! Che poi le implementazioni Apple funzionino meglio non c’e’ dubbio ma non chiamiamole “novità” almeno questo.

  • Francesco De Florio

    Guarda che siamo nel 2017…

  • Saccente

    Quando mai per rispondere ad una chiamata serve sbloccare un qualsiasi smartphone? Inventane una migliore.

  • Saccente

    Spiega perché sarebbe peggiorativa.

  • Saccente

    Anche le impronte delle tue dita sono tutte diverse, per questo si possono memorizzare più dita. Scommettiamo che si potranno memorizzare più facce? Comunque la battuta è carina 🙂

  • Saccente

    Già, come il Touch ID, basta metterglielo sotto il dito.

  • italy83

    ho letto tre commenti tuoi e si… al primo volevo risponderti… al secondo volevo prenderti in giro… al terzo stavo per essere un pò scortese… la cosa migliore però con persone come te è bloccare.

  • italy83

    e poi cosa ci fa? da trova il mio iphone lo metto subito in modalità smarrito.

  • italy83

    più che commentare sembrate delle suocere bisbetiche che si lamentano del prete all’ultima messa

  • italy83

    credo che le idee siano altre, queste si chiamano polemiche e più che evoluzione hanno portato a scontri e guerre.

  • Saccente

    Ecco a questo non ci avevo pensato…

    Se i pensieri sono quelli che seguono, è un bene che non pensi.

    alla fine anche in caso di furto, visto che ci mette 100 millisecondi e’ un’attimo per un ladro fingere di farti una velocissima foto e scappar via (compatibile allo scippo da scooter)

    Certo certo, se è un uomo riesce a scippargli l’iPhone dalla tasca, mentre se è una donna gli scippa la borsetta, trova l’iPhone in tempo zero (utopia) preme lo sblocco, lo orienta verso la malcapitata e, sempre con lo scooter in corsa, lo orienta dalla parte giusta rimanendo ancora a distanza sufficiente allo sblocco. Ho dimenticato qualcosa?

    basta lasciarlo un’attimo sul tavolo che marito,moglie, amici ti inquadrano un’attimo ed hanno accesso ai dati.

    Marito e moglie? Non conosci il significato di queste parole, è ovvio. Quanto agli amici, tu che sei lì davanti, che fai? Stai a guardare?

    Non credo le banche ed i circuiti Visa/Mastercard avallino questo sistema che sembra tutt’altro che sicuro.

    Dimmi una cosa, quando consegnerai (uso il futuro, visto che sei un ragazzino) la carta di credito al cameriere del ristorante, quale misura di sicurezza intenderai adottare? Ed i “circuiti” lo consentiranno?

    Considerando che e’ palese che questa “novità” (ricordo da qualche anno la adottano altri produttori)

    Tu ricordi a noi? Siamo noi a ricordare a te che l'”adottata” da “altri” produttori si gabba con una banale foto stampata su normale foglio di carta con una normale stampante di marchio “altri”…

    perche’ Apple non sà come e dove mettere il touch id

    Ah no? Tipo metterlo dove l’ha sempre messo? Tipo metterlo come l’ha sempre messo? Prima sapeva e ora non sa più?

    dubito che gliene freghi nulla alle Banche di Apple se la sicurezza viene compromessa.

    Stai parlando di Android? Dove memorizza i dati biometrici, Android?

    penso alle varie/vari VIP che ricorrono frequentemente a chirurgia estetica nonche’ a vari incidenti o semplicemente invecchiamento

    E pensare semplicemente al fatto che i dati delle impronte o delle facce si possono cambiare in ogni momento? “Ecco a questo non ci avevo pensato…”

  • Saccente

    personalmente a farmi i selfie per pagare non mi ci vedo affatto!

    Una contraddizione in termini.

  • Saccente

    Quindi tu sei a cena con lei, seduto davanti a lei sullo stesso tavolo. Ad un certo punto gli prendi l’iPhone che ha lasciato sul tavolo e scappi. È corretto?

  • Pietro

    Uno che già ha come nick “saccente” non merita un solo minuto del mio tempo. Tanto sai tutto tu. Amen e pace.

  • Saccente

    E chi lo vuole il tuo tempo? Tienitelo e sparisci.

  • Motociclista77

    La fotocamera sporgente e’ veramente qualcosa di orribile!

  • 7/11

    Scusa ma cosa stai dicendo? Ma almeno ce l’hai un Apple Watch per dire questo? Il battito cardiaco non sblocca proprio niente bello, c’è solo un sensore (quello del battito) che capisce quando stacchi l’orologio dalla pelle e di conseguenza lo blocca… Tutto qui, tu parli di fantascienza.

  • Pippo

    l’iphone con piu’ sensori di sempre, insomma

  • Saccente

    Certo che potrebbe scappare col telefono sbloccato. Esattamente come se te lo sottraesse mentre lo stai usando, senza nemmeno perdere tempo a chiederti se è tuo.

  • Saccente

    …alla faccia dell’amicizia!

  • Saccente

    Io conosco un modo ancora più semplice: “Mi fai vedere la tal foto, il tal filmato?”. Quando ce l’hai in mano, fuggi.

  • Saccente

    Se Apple vuole dimostrare, ancora una volta, di avere la leadership tecnologica del settore smartphone dovrebbe riuscire là dove tutti gli altri hanno fallito

    Per fare questo può anche sedersi in spiaggia a prendere il sole, perché ad oggi tutti gli altri hanno già fallito.

  • Saccente

    Non commento tutto perche’ ci metterei una vita e torno a cose “vecchie”. l’abolizione del jack ha fatto in molti scontenti tanto e’ che la stessa Apple dà in dotazione l’adattatore.

    L’adattatore lo ha fornito fin dall’inizio, non a causa degli scontenti, che sono sorti dopo la commercializzazione del prodotto.

    E’ una palese ammissione di aver fatto una scemenza.

    È una palese evidenza che non sai ragionare.

    (ricordate i vecchi navigatori touch o i palm o i primi pocketPC? Ecco avevano il touch capacitivo cioe’ a pressione) ora lo fà Apple e’ la novità!

    Quelli erano touch resistivi, non capacitivi. Infatti funzionavano anche coi pennini di semplice plastica. Oltre a non riuscire a fare semplici ragionamenti, sei pure igno_rante.

    Touch ID = fingerprint reader che già esiste a livello PC/laptop da 12 e passa anni (lo ha un laptop HP che ho comprato 10 anni fà, avevo il fingerprint reader di MS comprato almeno 13 anni fà).

    Che non ha nemmeno parente col Touch ID.

    Che poi le implementazioni Apple funzionino meglio non c’e’ dubbio ma non chiamiamole “novità” almeno questo.

    Ah no? Quindi “novità” è qualcosa che non funziona? Apperò!

  • ROOT

    Cosa ho detto scusa?

  • ROOT

    Stiamo già pensando a come bloccare l’iPhone? Sei serio?

  • Michelinu

    L’adattatore è stato messo solo perché le critiche sarebbero state maggiori. Ha definito il jack, giustamente, come un floppy o un lettore CD. C’è chi ha ancora cuffie col jack di un certo livello, come il sottoscritto, e vorrebbe usarle ancora. Quando l’ho perso l’ho ricomprato, semplice.

    Il display resistivo non c’entra niente col 3D Touch, che riconosce 3 diversi tipi di pressione (da qui 3D). Quello resistivo invece aveva bisogno di una pressione per funzionare, e non mi sembra Apple abbia usato la stessa tecnologia.

    Esistevano certamente altri lettori di impronte, ma che sicuramente non funzionavano come quello introdotto da Apple nel 5s e che, giustamente, dopo qualche un anno non sono stati più usati. Ne ho provato uno giusto l’anno scorso, e non ne azzeccava mezza, il 5S ai tempi faceva molto meglio.

    Per il lettore facciale bisogna vedere, se funzionasse solo tramite software sarebbe una schifezza, ed ad esempio quello Samsung non funziona solo tramite software ma anche tramite hardware,

    Non conta chi introduce prima una funzione, bisogna vedere chi la introduce in maniera corretta e che funzioni. Io posso anche inventare una macchina che trasforma l’acqua in vino, ma se quel vino ha sapore poi di urina, la mia invenzione non vale proprio nulla.

  • E K

    E per gli hipster? Un giorno la barba, un altro i baffi, al terzo rasati, tanti saluti alla ricostruzione 3d del volto (se mai esisterá veramente).

  • Michelinu

    Oppure chiedere di fare una chiamata!

  • Suor Maria Lazzara

    Abbandonare il TouchID per un metodo di sblocco e pagamento possibilmente più impreciso e difficile da gestire (non riescono ad inserire il sensore di impronte sotto un lcd, ma al contempo sono in grado di far riconoscere porzioni di viso, anche minime, da più angolazioni, anche al buio e per di più in una frazione di secondo che gli attuali TouchID se lo sognano?), lo trovo altamente improbabile. Una mossa per sviare ciò che realmente accadrà: sensore di impronte sotto lo schermo o, per lo meno, in una porzione di schermo dedicata con in aggiunta un sensore ad infrarossi per implementare la realtà virtuale (su cui Apple sta puntando alla grande) partendo da sensori dedicati all’interno delle fotocamere. Questa teoria, per me, è molto più plausibile, trovo un controsenso credere che non siano in grado di inserire un sensore di impronte sotto un sottilissimo pannello di vetro, mentre nello stesso tempo siano riusciti in un’impresa a dir poco spettacolare con questo fantomatico FaceID.

  • Suor Maria Lazzara

    Ti posso assicurare che Apple Watch non sblocca assolutamente nulla tramite battito cardiaco o altro. Quei “sensori” di cui parli sono infrarossi che rilevano se il Watch è al polso o meno e, in caso non lo fosse, bloccano il dispositivo. Lo bloccano ma non il contrario.

  • Suor Maria Lazzara

    Che il Touch ID prenda meno informazioni per quanto riguarda la sicurezza dell’utente, la trovo un’affermazione molto azzardata. Ho provato più e più volte a sbloccare il mio iPhone con dita non registrate (sempre mie) e non si è mai azzardato a sbloccarsi, anzi.
    Che un ipotetico FaceID possa prendere più informazioni e punti di riferimento, è plausibile ma, al contempo, un controsenso pensare che una tecnologia così avanzata sia stata concepita e creata quando gli stessi continuano ad avere problemi nell’inserire un senso di impronte sotto un sottilissimo e quasi invisibile pannello di vetro. Come credere a Babbo Natale e non alla Befana, per intenderci.

  • Saccente

    Esatto. Poi resta solo il problema della fuga, visto che l’amica ti conosce. L’ideale sarebbe un elicottero.

  • Poly17

    In primis vorrei dirti che la mia non era una critica alla tecnologia del Touch ID, che amo e che mi affascina tanto quanto quella del riconoscimento facciale, ma era solo una risposta ai tanti commenti che leggo, i quali spesso riportano informazioni errate, come comparare il ric. fac. della samsung (che non è un vero ric. fac.) con questo della apple, oppure le “paure” riguardo la sicurezza. 😉
    Rispondendo ora alle tue obiezioni, ti dico che sono sicuro riguardo al fatto che il Face ID catturi più informazioni del Touch ID perché già è molti esperti informatici hanno confermato i molteplici controlli che il Face ID fa in più rispetto al Touch ID. Giusto per farti un esempio, il Face ID DELLA APPLE (cosa da sottolineare), controlla:
    – forma del volto
    – Profondità del volto (il naso è più vicino allo schermo delle orecchie. In questo modo escludi le foto del proprietario, le quali solo piatte)
    – Dove guardano gli occhi (per essere sicuri che non siano altri che puntino il telefono sul tuo volto quando non sei attento)
    – Ed, infine, si è parlato di riconoscere un volto “vivo” con particolari richieste che potrebbero essere proposte all’utente quando, per esempio, effettua un pagamento come “fai una smorfia” o “fai l’occhiolino” (ma su quest’ultima ci sono dei dubbi, anche forse per la sua scomodità).
    Inoltre, il motivo per cui l’Apple ha dei problemi con il touch ID sotto lo schermo è perché per far ciò bisogna fare in modo che lo schermo abbia una finezza estrema che ora non ha. Questo perché funziona ad infrasuoni e con uno schermo “spesso” le onde si perdono. Al momento NULLA in un Telefono funziona ad ultrasuoni, mentre, per farti un esempio, gli infrarossi sono usati nei telecomandi delle televisioni… Sono due tecnologie diverse e non si possono comparare… Poi che quella più recente sia utilizzata su una tecnologia (come il Touch ID) più “vecchia” è un argomento a parte…
    Comunque, sicuramente, sarebbe stupendo averli entrambi (Touch ID e Face ID), ma oggi è arrivata la conferma da KGI (il più famoso analista in campo Apple) che ha smentito le voce del Touch ID sotto lo schermo… questo però non smentisce il fatto che potrà essere altrove… se posso osare con un commento personale, visto che il bottone di accensione sarà più grande, io credo sarà posizionato lì, perché dietro sarebbe scomodo, ma la mia è solo una congettura personale.
    Ovviamente il mio “speriamo” finale era una battuta, ma anche un segno di speranza, visto che spesso la Apple ha sorpreso i propri clienti e la comunità informatica con chicche di non poco conto… quindi, ribandendo, speriamo ci stupisca anche quest’anno 🙂

  • Delafuerte

    No, perchè devi anche guardarlo “brutto”, altrimenti non funziona! :-)))

  • Suor Maria Lazzara

    Sono convinto che un sensore facciale riconosca molti più particolari e raccolga più informazioni rispetto a un sensore di impronte, ciononostante credo sia una tecnologia ancora acerba da poter essere inserita in un iPhone speciale come quello per il decennale. Sono anche convinto che Apple riuscirà ad inserire il TouchID sotto lo schermo. Ogni anno, nei nuovi sistemi operativi ci sono piccoli indizi sui futuri iPhone che andrebbero analizzati molto di più di qualche rumor o pettegolezzo raccolto qua e là. Basta vedere nell’ultima beta di ios 11 cosa è saltato fuori: il simbolo del TouchID su schermo per sbloccare iPhone e poter aprire una determinata app dalla notifica. Potrà davvero Apple permettersi di inserire questa piccola chicca lasciando fuori il nuovissimo modello top di gamma? Per me, non a caso, quel simbolo di impronta sta in mezzo allo schermo. Chissà, sperare non fa mai male.

  • Poly17

    Per sapere se è ancora acerba o meno dobbiamo aspettare che esca e vederla/provarla 😜, anche se comunque la Apple ha dimostrato di vendere tecnologie solo quando solo complete, quindi io confido in lei. 🙂
    Inoltre vorrei portarti questa considerazione: anche io inizialmente, proprio come te, pensavo che l’immagine dell’impronta fosse stata messa al centro proprio per indicare che il Touch ID fosse sotto lo schermo, ma poi ho pensato: “E se invece fosse lì soltanto perché non esiste il bottone “home” e, pertanto, hanno deciso di cambiare grafica, anche per farci capire che dobbiamo cliccare quello accensione, dove probabilmente sarà il touch ID?!” Oltretutto c’è da tener conto del fatto che tutti gli iPhone precedenti avranno il bottone con il Touch ID, quindi rinnovare la grafica semplicemente per queste vecchie versioni potrebbe comunque essere una scelta plausibile…
    comunque, in generale, non fraintendermi! Io prego tutte le sere sperando che il touch ID sia sotto lo schermo (perché questo sarà il mio prossimo iPhone e quindi vorrei che ci fosse!), ma troppe voci negative girano e quando girano queste voci ad agosto, generalmente rispecchiano la verità… staremo a vedere 😉

  • Clemente De Lucia

    Ultimamente stanno circolando tanti ma tantissimi rumors, non vorrei che sia stata  stessa a fare questa mossa, poiché il Touch ID, in molti affermano che non sia presente, in quanto ci sono stati problemi nell’alloggiare tale funzione sotto il display, poi questo famoso vado di Pandora che ha svelato in tutto e per tutto, il nuovo iPhone 📱 8 o come verrà chiamato, ma non è che  stia facendo tutto questo per distogliere un po’ gli occhi 👀 dal suo nuovo prodotto, così da lavorare in Santa Pace, personalmente voglio ancora credere che  abbia inserito il Touch ID sotto il display, visto che i servizi legati a tale funzione sono tanti, ha spinto tantissimo per il Touch ID, e adesso cosa fa lo elimina, non penso, anzi forse, il fatto che il tasto di accensione sia più grande di un normale iPhone attualmente in commercio possa far pensare 💭 che quello sia il Touch ID, la funzione Face ID sarà qualcosa di innovativo, ma certo che andando ad eliminare il TouchID, potrebbe solo creare un problema in più, domanda se capita l’errore 53 come è successo con gli attuali iPhone 📱, mettiamo che lo stesso errore possa capitare anche sul nuovo come lo sblocco con il semplice inserimento del PIN? Secondo me una doppia sicurezza 🚨 sia Touch che Face potrebbe essere la funzione ideale

  • Marco

    Per quanto ne sappiamo ad oggi (e forse qualche indizio era presente nell’homepod) sembrerebbe che la fotocamera non si limiterà a controllare il viso in 2d ma in 3d e sarà in grado di capire la nostra espressione facciale; quindi potrebbe anche attivarsi la modalità furto e chiamare in automatico la polizia se qualcuno ci imponesse di sbloccare il telefono “forzatamente” e avessimo una espressione spaventata… fantascienza?!?
    Nell’ipotesi più realistica invece credo che i sensori riescano a capire dove stanno guardando i nostri occhi e che quindi per sbloccare il telefono dovremo guardare un punto (magari in posizione random) presente nello schermo.