Nuovo update per 1Password

18 luglio 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

1Password, una delle migliori app per la gestione sincronizzata delle password su iOS e Mac, si aggiorna con importanti novità.

Con questo aggiornamento, la creazione e la modifica degli elementi sono mostrati nella parte inferiore della schermata dei dettagli. Inoltre, ora 1Password copia automaticamente le password univoche negli appunti quando si seleziona un elemento utilizzando l’apposita estensione dell’app, e aggiunge il supporto per la lingua coreana. Infine, sono state migliorate alcune traduzioni e sono stati corretti diversi bug.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • k19

    Nelle recensioni c’è un utente che si lamenta che ci sia rispetto a prima un mini abbonamento mensile da pagare….
    Nel dubbio nn ho aggiornato
    Qualcuno che ha aggiornato puo’ cortesemente dirmi se è vero che c’è l’abbonamento da pagare
    Grazie

  • ROOT

    Su Android è sempre (?) stato cosi. Forse ora anche su iOS hanno implementato questa politica. Questo è quello che ho trovato nel sito ufficiale: https://1password.com/sign-up/

  • Ale_Gaino

    Da quello che ho capito la versione 6 e 7 supporterà la gestione locale senza bisogno di abbonamento. Dalla 8 mi sa che bisognerà fare un’abbonamento

  • Cris

    Comunque per ogni evenienza c’è sempre onesafe, anche se l’ho usato meno anche lui mi sembra ottimo

  • Carlo

    Ho installato questa ultiima verisone e fatto la medesima domanda al team di AgileBits.
    Se non ho capito male la risposta per chi come me che aveva acquisto a suo tempo la versione full stand alone non avrà bisogno di pagare alcun abbonamento, ma non potrà usufruire della sincronizzazione automatica via cloud da loro fornita. Tuttavia si potra continuare a condividere e sincronizzare i dati via Dropbox o iCloud.

  • ROOT

    Keepas 🙂