Spotify Premium a 4,99€ per gli studenti

19 aprile 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Spotify, il più grande rivale di Apple Music, ha lanciato anche in Italia l’abbonamento Premium per studenti, con sconto del 50% e un prezzo di 4,99€ al mese.

Gli studenti possono quindi abbonarsi a Spotify Premium pagando solo 4,99€ al mese (e non 9,99€) e senza alcun limite per quanto riguarda le funzioni utilizzabili: niente pubblicità, ascolti illimitati, accesso a tutto il database, possibilità di scaricare offline i brani e tanto altro. Lo sconto studente può avere una durata massima di 12 mesi consecutivi, purchè l’utente invii informazioni sull’Istituto scolastico a cui è iscritto, insieme ad altri documenti che dimostrino se quell’utente può aderire all’offerta.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Lo Pan

    Scusate,ma perché questa discriminazione?Cosa ha in più lo studente del lavoratore?La musica è per tutti,tutti l’ascoltano al mattino o mentre ritornano alle loro case. Non sono solo gli studenti che hanno “pochi soldi da spendere”,c’è anche gente che lavora che farebbe volentieri l’abbonamento a premium,se solo costasse meno.

  • Giorgio

    Non capisco dove sia il problema: basta fare un abbonamento family e condividerlo, e ti viene a costare 3 euro al mese…

  • Michelinu

    Lo studente appunto studia e dedica il suo tempo a svolgere attività solitamente non retribuite. Chi lavora invece si presuppone abbia uno stipendio e quindi possa permettersi costi leggermente superiori.

    Dal punto di vista del marketing, solitamente gli studenti essendo mediamente più giovani hanno una “rete” di amici e conoscenti maggiori, per cui è più probabile che consiglino un’applicazione ai loro amici e conoscenti rispetto ad una persona con età più avanzata.
    Se poi rendi fedele al marchio una persona più giovane, è più probabile che poi continui ad usare/acquistare i tuoi servizi/prodotti per più tempo in futuro.

  • Lo Pan

    Il problema è per persone che vivono sole o che per il resto della famiglia all’abbonamento non gli interessa o non interessa la musica. Non tutti abbiamo gusti uguali.

  • Lo Pan

    Ci sono lavoratori che non hanno uno stipendio da favola,e tra varie spese che uno può sostenere per mantenere sè o anche qualcun’altro,un prezzo favorevole permetterebbe ad essi uno svago in più nella vita,dove viceversa esistono studenti figli di papà che spendono e spandono perché i soldi non sono i loro. Piuttosto sarebbe meglio fare una promozione in più all’anno,come quando capita di pagare 9,99€ per 3 mesi,che capita appunto,una volta sola ogni 12 mesi.

  • SaiMoN

    Puoi sempre fare a meno di fare l’abbonamento eh 😂

  • italy83

    lo studente prima o poi finirà di studiare, il lavoratore lo farà per molto più tempo.