TSMC sta valutando l’apertura di uno stabilimento negli USA

20 marzo 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

TSMC, importante partner Apple che produce la gran parte dei processori Ax dell’azienda, potrebbe presto aprire uno stabilimento negli Stati Uniti, per far felici sia Apple che il presidente Trump…

L’azienda specializzata in semiconduttori sta valutando l’ipotesi di aprire questo stabilimento negli USA per dedicarlo esclusivamente alla produzione dei processori Ax che Apple utilizza su iPhone e iPad. Apple ha più volte chiesto ai suoi partner asiatici di aprire uno stabilimento negli USA, anche e soprattutto per non rischiare ripercussioni da parte del governo Trump. Inoltre, con questo investimento TSMC si assicurerebbe la quasi esclusività degli ordini da parte di Apple, battendo di fatto la concorrenza di Samsung. Per potare avanti questo piano, l’azienda di Taiwan prevede un investimento totale di circa 16 miliardi di dollari, con il primo stabilimento che verrebbe aperto negli USA entro la fine del 2018.

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.