Tesla pesca ancora in casa Apple: assunto Matt Casebolt - iPhone Italia
Scopri le offerte di oggi BLACK FRIDAY 2017 TUTTE LE OFFERTE SU

Tesla pesca ancora in casa Apple: assunto Matt Casebolt

11 gennaio 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Chris Lattner non è l’unico dirigente di alto profilo ad aver lasciato Apple nelle ultime settimane per passare alla Tesla. E’ di poche ore fa la notizia che anche Matt Casebolt, ormai ex-Senior Director of Design per la linea Mac di Apple, ha lasciato l’azienda per passare proprio alla Tesla.

untitled

Matt Casebolt è ora Senior Director Engineering, Closures & Mechanisms di Tesla, un ruolo di alto profilo per un ingegnere che per anni ha lavorato in Apple, contribuendo a creare il design degli ultimi MacBook Pro e della relativa Touch Bar. Casebolt ha lavorato anche al design degli ultimi MacBook Air e del Mac Pro di ultima generazione.

Alla Tesla, Casebolt troverà anche Lattner, uno dei principali creatori del linguaggio di programmazione Swift di Apple.

Insomma, Tesla sta pescando tra le menti più importanti, e forse meno conosciute, che lavorano in Apple.

[via]https://9to5mac.com/2017/01/11/matt-casebolt-touchbar-macbook/

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Marco Marchi

    Il punto non è che Tesla pesca da Apple, il punto è che parecchi ultimamente stanno lasciando Apple. Non mi pare un buon segnale……

  • maurizio1962

    Forse piano piano l’impero apple si sgretola…………..

  • CAIO MARIZ®

    Perché prima non davano mai notizie di questo tipo
    Ora dicono anche quando Cook fa la pupu

  • Vincenzo Capriotti

    Il fatto è che molti vedono in Tesla una piccola Apple delle origini. Lavorassi nel campo preferirei disegnare la (possibile) prossima rivoluzione tecnologica piuttosto che andare in un’azienda il cui unico focus è una categoria di prodotti sul viale del tramonto.

    E parlo di smartphone in generale eh, non solo iPhone.

  • saviomaximo

    Beato lui.

  • ROOT

    Si ma questo non vuol dire che le menti più brillanti non stiano lasciando Apple 😂

  • The Mateo

    Via del tramonto?

  • Vincenzo Capriotti

    Hanno raggiunto la maturità, mentre tecnologie “senza mani” come le AI e realtà aumentata stanno esplodendo. Al CES hanno presentato un milione di wearables.

    Tra 5-10 anni nessuno guarderà più i 5″ dello schermo di uno smartphone.

  • gianluca iO

    è normale che profili di questo calibro siano ambiti da più società. sopratutto quando la richiesta è forte sul territorio. in 400 miglia quadrate hai praticamente gli headquarter di non so quante società. Pensa poi se un candidato guardi anche fuori o in altri Stati.

  • gianluca iO

    sono due aziende grandiose con possibilità di numerosi settori dove dedicarsi. la differenza sulla singola risorsa poi la fa come la stessa si trova nel suo ambiente di lavoro e l’aspetto economicoprofilo di carriera.