Ellipse rende più sicuro andare in bicicletta (e più social) – CES 2017

08 gennaio 2017 di Nicolò Pozzati

Las Vegas questa settimana si ritrova piena di proposte tecnologiche di qualsiasi tipo, spaziando dal campo della robotica fino al ben più classico (e salutare?) settore sportivo. Lattis, che si autodefinisce “l’azienda delle smart city”, ha dunque scelto di proporre al CES 2017 un prodotto tanto semplice quanto interessante, e noi lo analizzeremo in questo articolo!

ellipse-smart-bike-lock-6p8a0581

L’internet delle cose è ormai diventato una realtà: sempre più oggetti, un tempo semplici strumenti domestici, sono oggi in grado di connettersi alla rete per interfacciarsi tra loro, donando un vero e proprio contributo alla semplicità con la quale le attività quotidiane vengono svolte.

È questo il caso di Ellipse: un lucchetto intelligente alimentato dall’energia solare che si pone lo scopo di migliorare le vostre uscite in bicicletta.

c67f1a05e3a32d78b31af2169b79c311

Dotato di accelerometro in grado di riconoscere eventuali frenate brusche, sbandamenti e cadute, nonché di connettività Bluetooth, Ellipse Smart Lock invierà al dispositivo con il quale è stato configurato, oppure, a discrezione dell’utente, a determinati contatti, una notifica in caso di presunto pericolo per la persona o per la bicicletta.
Se dovesse rilevare un tentativo di furto, quindi, il lucchetto lo notificherà al proprietario, in modo tale da poter gestire la situazione.

Al contrario, sarà anche possibile per l’utente cambiare in tempo reale la combinazione di sblocco, per consentire a terzi, amici o parenti, di prendere possesso della bicicletta.

Il GPS integrato, per continuare, consentirà a Ellipse di registrare e trasferire i dati relativi alla vostra posizione direttamente a voi stessi e agli amici, per condividere i tragitti percorsi, monitorare gli spostamenti della bicicletta o, perché no, ricordarsi dove si è parcheggiata la bici: funzione social che implica dunque un fattore di sicurezza.

dsc3641

Lattis garantisce poi una costruzione di livello militare, oltre a un’autonomia di circa 12 ore derivante da una ricarica di solo un’ora: ricarica che, come accennato poco sopra, avverrà tramite l’esposizione alla luce solare.

Nel caso di escursioni notturne, inoltre, Ellipse integra un’entrata micro-USB dedicata a un’eventuale “ricarica d’emergenza”.

In conclusione, l’azienda ha dichiarato di essere intenzionata a lanciare un proprio servizio di bike sharing, al fine di mantenere dei costi accessibili e diffonderne l’utilizzo. Per questo, tuttavia, dovremo attendere nuovi aggiornamenti.

lattis_intro_1024x1024

Ellipse Smart Lock è disponibile fin da subito al prezzo di lancio di 199$.

 

Fonte: Engadget

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • ROOT

    Costoso questo lucchetto…