Apple vuole reclutare i giovani ingegneri con un nuovo ufficio a San Francisco

03 marzo 2016 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Apple non è più l’azienda preferita da giovani ingegneri in cerca di lavoro, visto che società come Google o Amazon sono in grado di offrire ambienti di lavoro più dinamici e flessibili. La società lo sa bene, tanto che qualcosa potrebbe cambiare già dai prossimi mesi.

apple-san-francisco-780x519

L’idea di Apple è quella di offrire nuovi incentivi e premi ai dipendenti, oltre che condizioni di lavoro decisamente migliori soprattutto per i più giovani. L’azienda ha infatti acquistato un nuovo complesso immobiliare a San Francisco, formato da un edificio a tre piani che può ospitare dai 400 ai 500 dipendenti.  I nuovi uffici dovrebbero essere pronti per la prossima estate.

L’atteggiamento di Apple è stato sempre quello che lavorare per l’azienda era un privilegio, e se qualcuno non voleva farlo veniva rimpiazzato da alternative altrettanto valide. Oggi, però, l’azienda deve competere con tante altre realtà, anche molto più piccole, che spesso offrono stimoli maggiori soprattutto sui più giovani.

Per questo motivo, Apple ha deciso di aprire uffici a San Francisco per inventare i giovani ingegneri restii a lasciare una grande città e un posto pieno di svaghi, per trasferirsi in una piccola realtà come quella di Cupertino. Anche perchè l’alternativa sarebbe fare da pendolare, perdendo tre ore al giorno solo per raggiungere il quartier generale di Apple. Si tratta probabilmente del primo passo verso un nuovo modo di attrarre le giovani promesse nel mondo della tecnologia.

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Gaia P.

    Avessi già il diploma hahahahaha