Il drone DJI Phantom 4 è disponibile al preordine su Apple Store Online!

02 marzo 2016 di Claudio Sardaro

I droni sono dispositivi davvero interessanti e DJI non è un’azienda nuova del settore. Il drone DJI Phantom 4 è finalmente disponibile su Apple Store Online!

image

Quando si parla di droni non si può non pensare a DJI: azienda che da anni opera nel settore e produce sempre prodotti di grande qualità. Anche per questo motivo si tratta di dispositivi che la stessa Apple sceglie e propone ai propri clienti. Oggi è il caso del DJI Phantom 4 disponibile al preordine su Apple Store Online.

Si tratta di un drone dalle caratteristiche davvero interessanti, con volo autonomo, compatibile con i dispositivi iOS ed in grado di effettuare riprese in 4K a 30fps o 1080P in 120fps. Il drone è già in grado di volare una volta tirato fuori dalla scatola senza quindi avere necessità di particolari montaggi.

Nel momento in cui vi scriviamo Apple assicura la spedizione in 1-2 settimane. Il drone ha un costo di 1599€, sicuramente elevato, ma in linea con altri prodotti di fascia alta appartenenti a questa categoria.

Vi lasciamo al video introduttivo a questo interessante drone:

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Dario Leo

    Che migliorie ha rispetto al phantom 3??

  • Alessandro Bosatelli

    Penso la cam integrata(?)
    Comunque io preferisco quello senza cam solo con il gimbal con attacco per la gopro.
    Costa meno con il prezzo mancante si acquista la gopro e si ha anche quella per fare video differenti dal drone

  • Tommaso Fi

    La cam integrata l’aveva anche il phantom 3, in 4k la versione pro e 1080p la versione advanced, entrambe ottime.
    Differenze: capacità di scansare ostacoli, 28 min di volo anziche 23, più veloce con i nuovi motori e un paio di nuove features come l’active tracking e il click and go (cosa che potrebbero implementare via software anche sul phantom 3).
    Insomma, bellissimo, ma forse 1600€ sono troppi per passare da un modello all’altro visto che le differenze non sono incredibili