GoPro acquisisce le app mobile Replay e Slice

01 marzo 2016 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

GoPro non sta vivendo un periodo felicissimo negli ultimi mesi, soprattutto per le oscillazioni in borsa che hanno fatto perdere valore all’azienda. La concorrenza si fa sempre più agguerrita, con action-cam che spesso hanno le stesse funzionalità, ma con costi nettamente inferiori. Al fine di risollevarsi da questo brutto periodo, GoPro ha acquisito le due applicazioni doble Replay e Splice.

go-pro-logo-e1456789293259

Queste sono applicazioni molto note nel mondo Apple. Replay permette di combinare foto e video in filmati musicali, con transizioni ed altri effetti grafici. Si tratta di un’app gratuita molto apprezzata dal pubblico.

Anche Splice è un’app gratuita e permette di effettuare editing video anche complessi, con tanto di effetti, testo e altre caratteristiche.

Con questa acquisizione, GoPro vuole imporsi anche nel mercato mobile. I team di sviluppo di entrambi i titoli rimarranno al loro posto e continueranno ad aggiornare le due app in totale autonomia, senza alcun tipo di legame con l’applicazione ufficiale di GoPro. Offrendo soluzioni video mobile e una cattura semplice e veloce dei video, GoPro spera che i consumatori rimangano nel proprio ecosistema.

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • ROOT

    Ragazzi, non girava la voce che GoPro stava per essere acquistata da Apple? 🤔

  • iFederico

    Magari!!!