Nuovi spot pubblicitari di Microsoft per Windows 10: “Tutto quello che il Mac non può fare”

29 febbraio 2016 di Michele Ottaviani

Microsoft ha da poco pubblicato una serie di nuovi spot pubblicitari riguardanti Windows 10 e “ciò che i Mac non possono fare”.

Spot pubblicitari windows

Ognuno degli ad ha come oggetto una funzione che il Mac non può svolgere.

Le protagoniste sono due “vere persone con vere opinioni” (esplicitamente indicato nei video), Kristie e Jess, che espongono diverse modalità in cui Windows 10 le aiuta ad insegnare il mondo microscopico ai bambini. Vengono esaltate le capacità di Windows 10 di supportare gli schermi touch per disegnare e prendere appunti, la disponibilità di Cortana e lo sblocco dei dispositivi tramite il riconoscimento facciale. La frase “questo non ce l’ho sul mio Mac” è ricorrente in questi spot.

Alcune di queste funzionalità, come l’integrazione di Siri in OS X, arriveranno probabilmente con il prossimo aggiornamento dell’OS di Cupertino. Altre invece, come lo sblocco facciale, difficilmente saranno sviluppate da Apple (principalmente per motivi di privacy, argomento molto delicato soprattutto in quest’ultimo periodo).

Ecco i 4 nuovi ad: buona visione!

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Max Sullivan Gates

    han ragione, apple è stata sempre (o quasi) la prima a introdurre nuovi modi di usare dispositivi, e ultimamente è lei a correre dietro al mercato

  • Neu

    Una cosa più inutile dell’altra insomma…

  • Robert C

    Nuovi spot pubblicitari di Microsoft per Windows 10: “Tutto quello che il Mac non può fare”
    ANDARE IN CRASH
    ahahaha

  • Mstr.M

    Per me i due sistemi sono alla pari,
    La cosa del “supporto al touch screen” è una stupidaggine visto anche che i mac sono portatili, mentre microsoft produce soprattutto convertibili touch
    (Se vuoi un touch screen solo per disegnare ti compri iPad e stai contento , senza spendere 1500€ per un surface)
    La cosa del riconoscimento facciale non ho avuto l’opportunità di provarla

  • Mstr.M

    Cortana… Ho un surface 2 e non l’ho mai usata, è peggio di siri , mezza sorda pure lei

  • vez1987

    E’ da quando ho installato windows 7 anni fa che il pc non mi va più in crash

  • Michele Frigo

    Le ultime parole famose

  • IlNonno

    È la schermata blu vero, bei ricordi degli anni 90…

  • vez1987

    No no tranquillo, ora sono passato a Windows 10 e va ancora meglio… mentre invece per lavoro ho dovuto usare dei mac e li si che dei riavvii ne ho dovuti fare un bel po’…

  • Marco Truffo

    I riavvii sui Mac?
    Fatti parecchi?
    Boh… Mai successo, spiega in quale occasiona particolare, tanto per capire

  • vez1987

    Usando vari applicativi contemporaneamente rallentava fino ad andare in freeze allora ero costretto a spegnerlo brutalmente e a riaccenderlo

  • Populista Bresciano

    Per quanto riguarda l’assistente vocale, 99/100 verrà introdotto Siri sul prossimo OS X

  • http://www.d-ferrari.it/ Davide Ferrari

    la gelosia… 😀
    intanto quando inizi ad usare un mac, col cavolo che torni a windows… almeno nel mio caso, nemmeno se mi pagano!

  • Alzz

    Il giorno in cui Apple screditerà i propri concorrenti(se così possiamo chiamarli. ma non li eleggerei a tali), cadrà al loro stesso livello. Poverini però… mi fanno tenerezza, prima Samsung e ora Microsoft… ma perché umiliarsi così?!

  • johnny

    il touch su un portatile è la cosa più assurda mai vista, ha senso su un tablet ma non vorrei mai vedere il mio mac con il touch. d’altro canto microsoft non fa portatili, fa convertibili e quindi andrebbero paragonati a dispositivi analoghi. iPad Pro 9.7”?? se arriva allo stesso prezzo degli air sbanca

  • Alzz

    E’ da quando ho installato windows 7 anni fa che il pc non mi va più in crrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr.

  • Alex’99

    Ah si? Non mi pare proprio che sia lei a correr dietro…

  • StarLord

    Che strano, io renderizzo e contemporaneamente lavoro a cad, magari tenendo aperto anche Safari e Musica in streaming. Ok qualche rallentamento magari dovuto alla pesantezza del render, ma per il resto mai andato in crash. Che applicativi usi? Che Mac hai? Quanta Ram? Che scheda video?

  • Bruno Capuozzo

    Questi spot sono di una tristezza unica… Come obiettivo hanno quello di creare scalpore, nn di mostrare il prodotto!! Baaaa che poi vorrei vedere quanti sbloccano il Pc emettendo un verso faccia da cretina…

  • Roberto

    Tra le cose che il mac non può fare hanno scordato di citare l’infettarsi con malware e virus di ogni genere.

  • IlNonno

    Ne sei proprio sicuro o sei fermo agli anni 90, insieme agli amici dei crash e della pagina blu ?
    Servono link ?

  • IlNonno

    Contraddizione in termini, se non puoi chiamare concorrenti i concorrenti stessi allora dove sono ?

  • Nicolò Barone

    hahahhahhahahahhahhahaha

  • Nicolò Barone

    Anche io uso cad (per la precisione autocad che è quello che “mangia” ram ai pc) e navigo su safari e altre cose senza chiudere mai nulla e non ho mai dovuto riavviare. Come minimo è l’apple lisa hahahahahaha

  • Nicolò Barone

    Io pensavo di comprare il surface pro 3… poi ho preso un macbook pro retina 13″ ed è tutto un altro mondo…

  • Nicolò Barone

    Nemmeno se me lo regalano il pc… no vabbe se me lo regalano lo uso come secondo pc :)

  • StarLord

    si esatto ahahah

  • http://www.d-ferrari.it/ Davide Ferrari

    io se mi trovo un pc in casa…
    – o lo do a mia moglie
    – o lo vendo
    – o ci metto linux
    😀

  • Alzz

    Infatti non ce ne sono…

  • Roberto

    Mi bastano le decine e decine di software antivirus disponibili per windoze. Carina comunque la nuova schermata blu, vedo che dal ’90 hanno fatto passi da gigante, in quella nuova ci hanno messo anche la faccina triste: https://i.ytimg.com/vi/dZ2AW4WAfiA/maxresdefault.jpg

  • Antonio Polito

    Windows 10… Io lo odio… Appena installato era veloce ma dopo… Pensate qualche giorno fa il desktop caricava dopo mezz’ora e la barra delle applicazioni non mi funzionava…. A un mio amico che ha un PC assemblato da bestia Windows 10 non fa altro che rallentarlo… Io sono subito tornato a Windows 8.1Pro molto ma molto più stabile… Quindi personalmente credo che il Mac non abbia nulla da invidiare a WINZOZZ… Anzi solamente piccole cose come i crash dello store😂😂

    Ps. Non fate polemiche a me è successo così poi non so a voi

  • Robert C

    Forse è vero, ma quante volte hai dovuto attendere che finisse di scaricareGB di aggiornamenti e decine di riavvi e pause interminabili durante l’avvio?
    Bah io sto bene al 100% con Linux e a seguire con il mio Mac

  • IlNonno

    esatto, ora esce solo con gravi problemi hardware come INACCESSIBLE BOOT DEVICE o problemi di ram.
    Di che colore è la schermata di apple quando un componente hardware cede? grigia mi pare.

    Quindi la presenza di software antivirus, quelli che apple ha cacciato fuori dal suo store?
    certo, se li elimini…
    Naturalmente l’antivirus embedded è integrato da 8 in poi e installabile anche su 7.
    Il fatto che tutti i sistemi con maggiore diffusione (android 80%, pc 93%) siano quelli maggiormente colpiti da minacce, mentre quelli con minor diffusiione (windows phone, chromebook) siano ritenuti i più sicuri è pura coincidenza, cosi come il fatto che anche i mitici ios e osx inizino ad avere i loro bei problrmi, con l’aumento dello share.

  • IlNonno

    beh si il mercato degli smartphone è noto per l’assenza di concorrenza, capito

  • Roberto

    che rumore produce arrampicarsi sugli specchi?

  • Alessandro

    La schermata blu esce in occasioni gravi, ma windows è rimasto sempre lo stesso. Alleggerito e ripulito di molto, ma non è mica possibile che il mio assemblato i7 con 16gb di ram abbia lo stesso tempo di avvio del mio macbook del 2008 con un core 2 duo e 4 gb di ram. E specifico che Windows è installato da solo
    .

  • IlNonno

    intendi di chi spara battute anziche argomenti?
    leggi qualche riga piu su e me lo sai dire.

  • IlNonno

    occasioni di crash hardware dove non puoi fare altro

  • Alessandro

    No, anche crash software e driver. Mi è capitato. Con la sola, enorme differenza che in Win7 andavi in modalità provvisoria e rimettevi le cose a posto. Ora non puoi fare assolutamente nulla.

  • Marco

    Apple non corre dietro a nesso. Sta proprio ferma.

  • Roberto

    direi piuttosto di chi argomenta solo un mucchio di stupidaggini

  • IlNonno

    crash software inteso come del singolo programma no, windows interviene.
    In altri casi devi capire cosa significa la scritta, spesso driver significa comunque problemi hardware.

    trovami una scritta e ne parliamo.

  • capomastro

    Sul mio pc ( non è di fascia alta ma non lo uso per giocare o lavorare ed è comunque recente ) ogni due per tre smette di funzionare la ricerca . Edge crasha spessissimo e ogni tanto mi trovo delle cartelle che misteriosamente diventano di sola lettura e smettono di far funzionare i programmi che le usano ….
    Tutto con Windows 10….

  • Marco

    Dopo show Leopard é stato tutto un peggiorare. Quando sono passato a Mountain Lion, ho fatto una installazione pulita e ho scoperto che time capsule aveva smesso rifare i backup delle applicazioni. Ho perso decine di software, alcuni dei quali non erano più disponibili per il download.

    Senza parlare del fatto che per far andare i sistemi operativi come si deve vanno fatte installazioni pulite, il che equivale a formattare il Mac ogni anno se si vuole l’ultimo sistema operativo. Sinceramente non ho mai formattato un pc Windows ogni anno….

  • Carlo53

    Ti conviene tenertelo stretto, fin che puoi!

  • Carlo53

    che fai lo tieni in stamby, fai solitari, chatti su facebook o lo tieni spento?

  • Bedu Baldi

    io uso hackintosh dal 2007 e non ho mai avuto problemi crash o schermate blu!windows sarà migliorato ma ancora anni luce da osx e linux!
    ah dimenticavo windows lo uso solo per fare il jailbreak all’iphone!!che porcheria.

  • IlNonno

    probabilmente lo usa come tutto il nostro ufficio tecnico, ad esempio

  • Alzz

    Sei a conoscenza dell’esistenza di una comicità indicata come “sarcasmo”? Beh, il mio post si identifica a perfezione in quella parola.
    😉

  • Alzz

    Nonno… Ma il sarcasmo? Non lo conosci?

  • Nicolò Barone

    Fa pena, io ho sempre avuto iPhone, per pc ho sempre avuto windows. Di recente quest’anno ho comprato il mio primo macbook pro retina 13″… Non cambierò mai più. Fan***o microsoft!!!

  • Nicolò Barone

    mh, opto per linux! La moglie non ce l’ho hahahahahahah

  • Nicolò Barone

    hahahhahahhahaha Anche io lo uso per jailbreak esclusivamente perché esce prima di OS X

  • Anthony1986

    Peccato che la schermata blu mi esca spesso su un pc con Windows 7 che utilizzo regolarmente. Mi capita anche che si auto-riavvia senza avviso.
    Inoltre, se scarico certi aggiornamenti che mi chiedono di passare a Windows 10 mi appare la schermata nera all’avvio di Windows, praticamente bloccando il sistema. Insomma, dopo anni e anni di utilizzo di Windows, comprando un Mac ho avuto notevoli miglioramenti su tutto: a partire dalla velocità di installazione e disinstallazione dei programmi fino all’utilizzo degli stessi. Velocità e fluidità impressionanti e sicurezza all’avanguardia.
    P.S. Utilizzo Windows dalla versione 3.1 e conosco bene il sistema.

  • Anthony1986

    Windows 7 obbliga a scaricare Windows 10 ma se uno ha un Pentium 4 come fa visto che, quest’ultimo, non è compatibile con Win 10? Se non scarichi Windows 10 gli aggiornamenti di sicurezza e di sistema sono lentissimi (quasi impossibili per la lentezza dei server) e il sistema operativo rilascia continue schermate blu e schermate nere (all’avvio di sistema) proprio per incentivare l’utente a passare a Windows 10 (questa è coazione psichica) 😀 . Insomma, secondo me è una pratica sleale imporre di installare un sistema operativo pur di guadagnarsi il primato nelle statistiche di software più usati.
    Come lato positivo devo dire che Windows 10 l’hanno perfezionato rispetto al flop avuto con Windows 8 ma è incompatibile con molti pezzi hardware un po’ datati.

  • Alessandro

    Eh, mo mica ho tempo da buttare da mettermi a cercare un BSOD che vuoi tu. Ho la mia esperienza, di diversi pc. A partire dal mio, a quello di un amico, appena comprato tra l’altro, che è andato in BSOD e non è mai più partito fino alla completa formattazione del disco e reinstallazione del sistema operativo.

  • Alex’99

    Ahahah se lo dici tu.

  • Marco Truffo

    Penso che hai un problema sul tuo Mac, io non ho mai formattato, ho un MacBook Pro con 5 anni che funzionava perfettamente, poi ha avuto un problema alla scheda video.
    Ora un MacBook Air da 3 anni e non perde un colpo.
    Uso anche Windows ed ho sempre problematiche diverse… Certo, dopo Windows 7 non ho mai più visto schermate blu, però ci sono altri problemi di stabilità e lentezza che puntualmente ogni anno risolvo formattando.

  • Marco

    Nessun problema ho avuto 3 Mac book pro di cui 2 retina con ssd e decine di amici eseguono regolarmente installazioni pulite con ripristino file personali da time machine.

  • ROOT

    Nessuno però che vende come Apple…

  • ROOT

    Windows lo uso per fare il jailbreak all’iPhone

    Ahahahahah sei un grande 😂

  • IlNonno

    posta e vediamo, cosa dice questa schermata? non è un delitto vederla, al 90% significa problemi all’hardware.

    PS: dire “uso windows” (pc da 400 euro) e poi passare a un macbook da 1800 e scoprire che va meglio non ha senso, specie per problemi di questo tipo.

    gente che si lamenta del mac ne trovi finchè vuoi, ovvio però che una macchina che costa più di una nostra workstation professionale va meglio del pc home da cui sto scrivendo.

  • IlNonno

    io invece ho l’esperienza mia e dell’ufficio tecnico in cui lavoro…tutto guarda caso con pc da 1500-2000 euro, costi paragonabili ai mac, che…vanno meglio di quelli da 400 euro!!! proprio per problemi di hardware di questo tipo, ma guarda un pò.

    Comunque le esperienze personali stile “a mio cugggino è successo” contano poco.

  • IlNonno

    si ma c’entra poco.
    Concorrente significa chi offre un prodotto dello stesso livello, capace di offire le stesse cose, e qdi quelli ce ne sono tanti.

    Prova sono i continui paragoni fatti coi vari nexus, s6 ecc da giornalisti che li ritengono ad armi pari, mai visto un paragone iphone – galaxy ace ad esempio.

  • ROOT

    Si sì, poi però uno sceglie il cellulare che preferisce in base alle proprie esigenze…
    Poi per noi consumatori finali è meglio avere tutta questa possibilità di scelta…

  • Folder30

    Tu un Mac non lo hai mai visto!

  • Anthony1986

    Mi sembra che tu sia un tantino nervoso e dia i numeri visto che non ho mai speso 1800 euro per un computer almeno nell’era contemporanea. Forse ai tempi del 286 o 386 potevi spendere tanto e forse pure di più.
    Detto questo, il mio non è un PC (Windows) da 400 euro ma lo pagai intorno ai 1000 euro (assemblato da me), poi mettici il costo delle licenze dei Windows che uno deve pagare e si supera i 1300 euro senza problemi; in più mettici il costo di assistenza annuale per coloro che non sanno fare manutenzione al pc.
    Da un bel po’, Apple fornisce gratis, ai suoi clienti, i sistemi operativi sempre aggiornati (una grande iniziativa); mentre Windows 7 obbliga gli utenti a scaricare Windows 10: ma se uno ha un Pentium 4 come fa visto che, quest’ultimo, non è compatibile con Win 10??? Se non scarichi Windows 10 gli aggiornamenti di sicurezza e di sistema sono lentissimi (quasi impossibili per la lentezza dei server) e il sistema operativo rilascia continue schermate blu e schermate nere (all’avvio di sistema) proprio per incentivare l’utente a passare a Windows 10 (questa è coazione psichica) 😀 . Insomma, secondo me è una pratica sleale imporre di installare un sistema operativo pur di guadagnarsi il primato nelle statistiche di software più usati!
    Su un altro PC, ho una scheda video una NVIDIA GeForce 9600 GT da 1 giga PCI Express, con una scheda madre Asrock 4CoreDual-Sata2 e Windows 10 dopo l’aggiornamento da 7 a 10 o dopo l’installazione pura non riconosce la scheda video. In Gestione mi dice che la scheda video genera un conflitto di risorse (codice 12) e mantiene lo schermo a 800×600 senza possibilità di installare qualsiasi driver. Ho fatto una modifica forzando e disabilitando la PCI Express per farla vedere come semplice VGA sia tramite bios che tramite CMD e stranamente poi la vede… peccato che dopo alcuni giorni mi appare una schermata nera senza possibilità di ripristini e ringrazio Microsoft per avermi fatto perdere molti dati e file importanti.
    Come vedi, caro utente non si può giustificare l’ingistificabile. Il PC lo uso da oltre 25 anni e lo conosco come le mie tasche e posso dirti che il MAC sia un altro pianeta. Meglio spendere alcuni euro in più e trovarsi un computer come il MAC sicuro, che duri nel tempo senza bisogno di interventi che acquistare un PC ad un costo inferiore con numerosi problemi e, ahimè, con la paura di perdere dati importanti oltre ai vari rallentamenti.
    L’unica cosa che mi rammarico è di aver scoperto il mondo Apple dopo tanti anni e ora sono orgoglioso di farne parte.

  • IlNonno

    1) se hai fatto le cose in casa assemblandotelo da te sono fatti tuoi , capitano proprio questi problemi di driver ….colpa di Windows vero ? Perché ogni cosa è colpa di Windows
    2) mai sentito di nessun utente Windows che usi l’assistenza, quella è roba da Apple (e bella costosa , se non sei in garanzia ).
    A meno che tu non sia proprio l’anziano sprovveduto , ogni 10 persone che conosci ci sarà uno smanettone che ti aiuta al prezzo di una birra, assistenza interna gratuita ampiamente usata anche in campo aziendale.

    A 19 anni facevo lavoretti informatici per il ced di un’azienda a 15000 lire l’ora lorde, questa è la costosa assistenza.

    3) Windows è sempre stato pensato per nascere e morire col pc su cui è installato, informaticamente parlando è una bestemmia pensare di installare software pensato per un hw molto più potente.
    Il cambio di sistema operativo è un’invenzione tutta Apple , tanto che con Microsoft si è sempre pagato, è come voler cambiare processore .
    Microsoft non ha mai puntato molto su questo ma sulla vendita di pc nuovo tranne ora, dove diffonde 10 per motivi di marketing, ma aggiorni solo se sei curioso di vederlo, nessuno ti obbliga :
    la prova lo sono tutti gli xp e 7 ampiamente funzionanti ed usati al mondo.

    Apple funziona anche bene ma non può obbligarmi a ragionare come vuole con gamma tragicamente bassa: solo portatili ultra book , con poco spazio , poche USB, senza masterizzatore e costi folli (mancanza di un prodotto home).
    giro col portatile leggero ….ma poi mi porto la collezione dei dischi esterni , hub USB, masterizzatore , scheda di rete USB per accedere al router ….per una cosa che accendo due volte al mese.

    Se vai su macchine della stessa gamma ultra book hai prestazioni simili (vedi surface che sta macinando successi su successi), ma voglio avere la scelta completa.

  • EdoardoUSA

    Non capisco perché tutte le aziende (compresa Samsung) devono fare a gara a chi ce l’ha più lungo facendo queste comparazioni poco attendibili. Questa è la cosa che manca alle altre aziende rispetto ad Apple, quella sottile ironia che c’è durante il Keynote: se devono dire che la fotocamera dell’iPhone 6S è migliore di quella dell’ S7 non mettono due foto a confronto.

  • Alessandro

    Conteranno pure poco. Ma contano poco pure le tue. Non è mica colpa mia se io uso mac e poco il pc, quindi mi è difficile dare esperienze diverse di crash per cui devo citare casi di gente che si è rivolta a me per risolvere i problemi. Un PC da 2000€ va come un mac da 800 di 7 anni fa. Questo è il problema serio.

  • IlNonno

    infatti contano poco le esperienze personali di tutti, perchè ogni macchina fa storia a se e perchè ognuno vede al massimo due cose.

    Quello che vedo è che tutto il mondo va avanti con i pc windows, con un rapporto qualità prezzo eccezionale: ancora in giro vedi scassoni con xp di 10 anni che continuano a fare il mestiere per cui sono stati comprati (non altro) o interi uffici tecnici di disegno cad con macchine che ti stanchi ad usarle.

    Assistenza fatta prevalentemente con risorse interne facilmente reperibili.

    Ad esempio ieri avevo un problema su itnues per windows, cerco di mandare una mail al supporto e questi mi chiedono 29 euro ancora prima di partire…o me lo risolvo da solo o mi tengo il problema ma non conosco nessuno a cui chiedere.

    basta fare i paragoni giusti e hai le stesse prestazioni: se mi dici ho UN android e UN pc (mille modelli di tutti i prezzi) e me lo vai a paragonare ad un solo modello di altissima gamma della concorrenza….grazie che va meglio.

    basta vedere il confronto surfacebook macbook del resto: parità di prestazioni a parità di prezzo e molto apprezzato dal pubblico.

  • Alessandro

    Infatti il mio paragon è fatto su ciò che ho, top gamma pc assemblato vs macbook entry level del 2008. E ti ho detto che vanno quasi uguale. È ovvio che poi i casi sono infiniti.

  • IlNonno

    Già è un assemblato e va definito cosa vuole dire “vanno”, non mi sembra che un macbook sia molto adatto per il gaming nè per il cad ad esempio per eterna scarsità grafica.
    Qui è pieno di gente che si lamenta delle lotte eterne che devi fare per fare cad su mac, oltre al classico problema dell’inserimento nel dominio aziendale.

    Il macbook comunque è un ultrabook e con quelli va paragonato, peccato però che manchi poi la gamma per chi cerca un prodotto home o desktop replacement o muletto..ti devi adattare e girare intorno ai problemi col mercatino degli accessori usb sempre con te.

  • Alessandro

    Ultrabook? Ma l’hai capito che ho un Macbook del 2008 o le cose non le leggi? Vanno significa che impiegano lo stesso tempo ad aprire app, ad avviarsi, a fare le cose. Con la differenza che uno è i7 l’altro è core 2 duo.

  • IlNonno

    Adesso non so bene come fossero nel 2008 i macbook, oggi sono tutti orientati verso l’uso ultrabook di estrema portabilità, e quindi non adatti ad altri usi (poco spazio, mancanza di componenti per cercare leggerezza, inutili costi alti ecc).

    Già questo la dice tutta.

    Ah beh certo, anche io se vado a prendere il vecchio xp del mio collega, con tutto il software dei suoi tempi (che non ha senso aggiornare) lo vedo andare come il mio nuovo con windows 7…perchè? Perchè non sono pensati per essere aggiornati.

    Ovvio che le prestazioni non migliorano ogni anno, perchè si appesantisce anche il software, altrimenti ormai dovremmo avere pc istantanei, cosa da cui anche i mac sono ben lontani.

    Comunque continui a parlare di uso generico, aprire app….

    Quello che importa è l’esperienza d’uso e la scelta dei prodotti, cosa per me importantissima.

    se mi serve un desktop replacemente da accendere una volta ogni 15 giorni mai posso spendere 1800 euro per avere una cosa minima.

    Fino ad xp era un discorso, ma da 7 in poi è cambiato tutto e le esperienze ( a parità di costi) si equivalgono.

  • Alessandro

    Lo vedi che parli di cose a caso? Vecchio pc con XP? Ti ho detto che l’ho paragonato ad un i7 con 16gb di ram e windows 10 nativo… E ti ho pure detto come è il macbook, core 2 duo, 4gb di ram e ge force 9400M. Io ti parlo dell’uso comune perché quello è ciò che va valutato. Alla fine il mio assemblato lo uso per lavorarci, sì, ma reta il punto che è insensato che applicazioni come chrome o spotify abbiano lo stesso tempo di avvio.

  • Anthony1986

    1) Infatti, come tu dovresti sapere, il Pentium 4 potrebbe leggere perfettamente e senza problemi sia Windows 8 che Windows 10 ma gli è stato vietato da Microsoft proprio per obbligare l’acquisto di PC nuovi facendo accordi con le varie case di hardware.
    2) Inoltre, su un PC di quasi ultima generazione in cui mi dicevano di aggiornare a Windows 10 (visti i numerosi problemi che sono usciti con Windows 7 di schermate e rallentamenti dovuti ai server di aggiornamento di Windows Update), una volta messo Windows 10 quest’ultimo andò in conflitto con Autocad 2015 originale perchè il Win 10 non è compatibile con “Autocad 2015” e reinstallai Windows 7. Che casino!
    3) Il lettore ottico da anni non lo uso neanche sul PC Windows e, sicuramente, farà la fine del floppy disk prima o poi.
    4) Windows XP ha funzionato abbastanza bene ma ora è vulnerabile al 100% non essendoci più aggiornamenti.
    5) Secondo il mio parere, la bellezza, qualità dei materiali, fluidità ed efficienza (12 ore di durata di batteria) di un MacBook Air come ultrabook non lo batte nessuno.

  • Giaco

    Ci perdi pure tempo a parla co questo?? Non hai capito che tutto è meglio di Apple per lui?? Anche sbattendogli in faccia la verità troverà comunque un modo per dire che Apple fa schifo perché questo, perché quello.

  • IlNonno

    Hai capito tutto: ho sempre detto che a parità di prezzo hai parità di qualità e prestazioni ma bisogna fare i paragoni giusti, questo significa che tutto è meglio di apple?

  • Giaco

    Se può contare qualcosa, IO (non mio cugino) avevo un pc vecchio si, ma faceva il suo lavoro dignitosamente con Windows spero e poi con Windows 7, qualche problemino ma tutto apposto in fin dei conti
    Ho aggiornato a Windows 10, due settimane dopo TAC
    Scheda video bruciata
    Computer buttato.

  • IlNonno

    1) su un pentium 4 non installerei mai windows 10, fatto bene a togliere le compatibilità
    2) che autocad 2015 abbia incompatibilità può essere, non so. A me è capitato con photoshop e windows 7 home. Qui entriamo nel merito delle singole applicazioni di terze parti responsabili dei loro ritardi e incompatibilità. Regola d’oro: non avere fretta o non aggiornare affatto se usi per lavoro.
    3) uso il masterizzatore per fare cd per l’auto di mia moglie, una vecchia aziendale, quella di mio padre..qualunque auto pre 2010 non ha l’usb. Stessa cosa per un vecchio stereo che ho e suona benissimo.
    4) mio parere personale: aggiornamenti bloccati da subito per mantenere le prestazioni ed uso accorto, mai avuto problemi.
    5) qui si va a gusti ma preferisco la versatilità di un surface che ha anche l’uso tablet, oltre a tutto ciò che hai scritto.

  • IlNonno

    il sistema operativo non fa bruciare le schede video, non c’entra niente.

  • Giaco

    Posso benissimo ritrovarti conversazioni con te che trovi scuse su scuse per dire che Android è meglio di iOS o adesso non ti ricordi più??
    Ogni volta che scrivi leggo ridendo per le c*****e che scrivi

  • IlNonno

    e io ti ho fatto il paragone di un pc con xp del 2008 che va nello stesso modo del mio con 7 del 2013, perchè?
    Perchè su ognuno c’è installato software dei suoi tempi.
    Ovvio che se inizio a mettere 7 o 10 su quello vecchio con ultime versioni di office il primo risulta più lento, ma ognuno con il suo software vanno uguali.

    Perchè se prendi un macbook nuovo paragonato ad un ultrabook nuovo il primo è più veloce? non mi sembra.

  • IlNonno

    Intanto va definita la parola meglio, che vuol dire tutto e niente.

    semmai sono qui a spiegare ai troll che ritengono apple l’unica al mondo capace di lavorare (!!!) che si trovano le stesse cose a prezzi più bassi o comunque con più scelta, forse questo per te vuol dire meglio.

  • Giaco

    Sarà però a me è successo subito dopo aver aggiornato a Windows 10…

  • Giaco

    Non ha un filo logico la tua frase

  • IlNonno

    definisci meglio allora.
    Prestazioni? Rapporto qualità prezzo? vasta scelta? Compatibilità con software esistenti?
    cosa vuol dire meglio?

  • Alessandro

    No, sul mac del 2008 ho OSX 10.11.3

  • Anthony1986

    1) Il Pentium 4 può benissimamente supportare sia Windows 8 che Windows 10 essendo OS più ridotti rispetto a Windows 7.
    2) La gente comune non sa che Windows 10 ha problemi di incompatibilità e molti aggiornano da 7 a 10 senza sapere cosa si ritrovano perché Microsoft impone di passare a 10 e si ritrovano con programmi e hardware non funzionanti. Questa è scorrettezza!
    3) Esistono masterizzatori esterni USB che sono potentissimi, costano poco e sono efficienti e puoi benissimamente usarli senza problemi in caso di necessità. Meglio avere computer sottili, leggeri ed efficienti che ingombranti e pesanti.
    4) Aggiornamenti bloccati da subito? È una grande cavolata quello che hai scritto e non merita risposta.
    5) Tu che sponsorizzi il Surface di Microsoft ha per caso il masterizzatore? Penso proprio di no e che fai mi consigli un PC senza lettore ottico che tanto ami ed usi per musica scaricata spero non abusivamente?? 😀

  • IlNonno

    1) hanno bloccato per decisione loro senza far danno a nessuno, non è vitale avere 10 se non per qualche curioso. L’utenza è abituata a mantenere il vecchio sistema, prova ne è la grande diffusione di xp e 7.

    2) Microsoft non impone un bel niente, chiede se vuoi aggiornare ma puoi benissimo rifiutare; anche ipad o il mio android allora continuano a propormi un aggiornamento presente ma posso benissimo aspettare e vedere che succede.

    La differenza è che posso facilmente ripristinare il vecchio sistema.

    Se sei un privato curioso che usa solo applicativi standard puoi anche farlo, se usi per lavoro impari velocmente che non conviene provare la nuova figata finchè non è ben collaudata, aspetti o provi una macchina virtuale (che microsoft mette a disposizione bell’e pronta).

    3) va portato dietro insieme all’hard disk esterno per poc spazio, all’hub usb ecc

    4) aggiornamentio bloccati su telefono e pc, antivirus security essential invece chiaramente attivo su pc (inutile su android), uso proprio: visito siti normali, non apro allegati che proprongono allungamento del pene, download app solo da play per android.

    Nostra politica aziendale che preserva sicurezza e prestazioni, mai avuto probolemi in 20 anni. ovviamente tutto IMHO.

    5) di cosa stiamo parlando? il pc che fa tutto non esiste, devi scegliere. Vuoi un ultrabook che punta tutto sulla portabilità, bellezza, leggerezza e durata della batteria? IMHO preferisco la versatilità di un surafce con usb e uso tablet per quando non sono seduto.

    Vuoi un desktop replacement con spazio, masterizzatore, porte usb, scheda ethernet, tastiera comoda con tastierino, schermo 17″ ecc ecc? Tutta un’altra storia.

  • vez1987

    Da quando ho messo l’SSD il tempo di avvio è di circa 10 secondi. Non riavvio mai per gli aggiornamenti, glieli faccio fare quando spengo il pc… non so cosa siano quelle decine di riavvii a cui fai riferimento

  • vez1987

    Ma il pentium 4 da quanti anni è fuori produzione? 8/10? Se io uso un mac di 10 anni fa, mi supporta l’ultima versione del sistema operativo Apple e funziona da dio??

  • vez1987

    Scusa mi spieghi il discorso della gelosia? Ho un PC da 2000€, secondo te se avessi voluto con quei soldi non mi sarei potuto comprare un mac?

  • vez1987

    Era un mac un po’ vecchiotto con il sistema operativo Lion, ero stato costretto ad aggiornarlo per sviluppare app per iPhone (sei praticamente costretto ad aggiornare sempre). Ti prego non mi dire che la colpa è che il mac è troppo vecchio e dovrei aggiornarlo perchè qui ci sono alcuni che si lamentano che windows 10 non è compatibile con i pentium 4

  • StarLord

    Molto dipende da quanta ram necessitava il tuo pc, quanta potenza dal processore e dalla scheda video, inoltre anche da che anno. Poi un conto è la compatibilità di un sistema operativo, discorso diverso è se questo sia perfettamente ottimizzato sul pc in uso

  • Anthony1986

    Non aggiornando il pc forse non sai che l’aggiornamento a Windows 10 è passato da facoltativo ad obbligatorio. Secondo molti ingegneri informatici Microsoft rallenta sempre di più Windows 7 (compresi i server per gli aggiornamenti) proprio per spingere la gente a utilizzare il nuovo sistema operativo per fini di statistiche cercando di avere il primato mondiale come sistema operativo.

  • IlNonno

    “Nel corso delle prossime settimane Microsoft ha intenzione di rendere più visibile e quasi forzato il passaggio a Windows 10 introducendolo tra gli update importanti del sistema operativo, passando da opzionale a raccomandato. Come sapete i sistemi operativi di Microsoft sono impostati di default per accettare e installare gli update in automatico e lo stesso avverrà per Windows 10 da qui a breve, ovviamente l’installazione resterà sempre una scelta dell’utente.”

    In pratica, se lasci configurato di default, ti scarica l’aggiornamento ma lo installa solo su richiesta tua.
    la stessa cosa che fa ipad (ti svegli la mattina trovando “ho scaricato un aggiornamento, lo installo?”).
    L’unico fastidio è l’occupazione di spazio, poco significativa su hd presumibilmente > 500gb, importante su ipad da 16gb.

    TUTTI gli aggiornamenti rallentano i terminali, vale per tutti : android, windows , apple.
    Se stai fermo hai prestazioni, se aggiorni hai una sedicente maggior sicurezza ma un sicuro calo di prestazioni.
    Quanto è probabile avere veri problemi con un uso proprio? zero.

    Ovvio che conviene aggironare se hai intenzione di andare su pirate bay o scaricare chissà cosa da emule.

  • Anthony1986

    Forse non hai capito cosa ho scritto: il Pentium 4 funziona bene con Windows 7 che a sua volta è più pesante di Windows 8 e Windows 10. Ergo, il Pentium 4 di ultima generazione funzionerebbe bene con entrambi i nuovi sistemi operativi solo che Microsoft ha imposto dei limiti per favorire il ricambio di componenti hardware, in accordo con le case costruttrici che a sua volta sponsorizzano Windows.
    P.S. Non ho nulla contro Windows perchè lo uso da una vita, lo continuo ad usare e comunque mi piace; ma devo ammetere che, ora, avendo anche un Mac è tutto un altro pianeta e Mac ha quella cosa che Windows non ha e si scopre fin da subito con il primo utilizzo.
    Provare per credere e te lo dice uno che da oltre 25 anni utilizza Windows. 😉

  • http://www.d-ferrari.it/ Davide Ferrari

    ho parlato di soldi? di scelte personali? no.
    gelosia nel senso che il dover fare queste pubblicità…. è gelosia.

  • Anthony1986

    Con il sistema operativo Apple per Mac “El Capitan” c’è stato un miglioramento generali delle già veloci prestazioni di sistema anche con i Mac più datati. Così come con iOS 9 per quanto riguarda l’iPhone 4S rispetto ad iOS 8 più lento.
    Con iOS o OS X puoi disabilitare gli aggiornamenti automatici senza problemi cosa che su Windows 10 è non prevista. Con Windows 10 ti ritrovi a dover installare aggiornamenti o build con riavvii automatici e lunghi quando meno te l’aspetti. Ora come farai visto che tendi a disabilitare tutto?

  • IlNonno

    Ti capisco e sono sempre pronto a provare cose nuove, ma vado a configurare un minimo portatile (15″ schermo, 500gb spazio) e mi escono 1800 euro, assurdo.

    metto anche in conto le solite scalate di montagne a cui apple ci ha abituatil, come ieri per caricare suonerie sull’iphone nuovo della mia ragazza, ma non sono prezzi da 2016, dove fai tutto con telefono e tablet e accendi il pc una volta al mese.

    Ci sono gli usati è vero, ma accidenti…..

    Noto però un grande miglioramento da 7 in poi, specie 10 che trovo veramente eccezionale.
    Tieni conto poi che al 90% al lavoro userai il pc.

  • IlNonno

    ho windows 10 a casa e per il momento è abilitato perchè ho provato, per curiosità, ad iscrivermi alla build inside.

    Al 99% direi che si possono disabilitare comunque, nel senso che la schermata di windows update è sempre la stessa.

  • IlNonno

    diciamo che sono venuto ora a conoscenza di buydifferent e ho visto che c’è un macbook usato con 500gb spazio e 13″ a 700 euro, col senno di poi avrei anche potuto provarlo…ma che fatica, anche per il 5s della mia ragazza ricerche su ricerche per averlo ad un prezzo umano.

  • Anthony1986

    Se hai una versione Windows 10 Home non è possibile e fa tutto in automatico; se hai una versione Pro o Enterprise puoi solo posticipare ma alla fine li dovrai comunque installare.
    Comunque devo ammettere che Microsoft ha fatto progressi e mi piace perchè assomiglia a Windows 7 su certe cose anche se per la compatibilità ci sono ancora problemi, ma spero li risolvano. Il Win 8 era un casino e per chi come me era abituato da sempre al desktop è stato un dramma per questo ho continuato ad usare Windows 7 che comunque mi piaceva.

  • Anthony1986

    Lo trovi a meno di 1800 euro nuovo e, in ogni caso, i Mac attuali montano tutti gli SSD di ultima generazione che costano molto. Pensa che se su un PC ci vuoi montare un SSD da 512 GB spendi parecchio.
    Sul posto di lavoro ormai si possono utilizzare sia Windows che Mac perchè i programmi comuni girano perfettamente per entrambi i sistemi.

  • IlNonno

    nel nostro caso no perchè facciamo automazione industriale ma anche genericamente non ho praticamente mai visto un mac in funzione, se non in uno studio grafico/architettura.

    Troppo costoso, probabilmente non compatibile con programmi aziendali standard, scarsa conoscenza da parte dei tecnici ced, problemi nell’inserimento del dominio, scarsa conoscenza anche da parte dell’utenza.

    ne hai mai visto uno in un’azienda? banca? comune? assciurazione? ente pubblico? aereoporto? ecc ecc

    devo farne un uso home -desktop replacement, non spenderei mai 1800 euro e non avevo voglia di incontrare gente per un usato.

    Ora ho scoperto questo buydifferent e avrei potuto provare quel 13″ 500gb che vedo, a 700 come ho pagato il mio pc, ma che fatica trovare qualcosa a prezzi umani!!

    Mi ricorda tutti gli strani limiti che trovi con apple che ti costringono a lotte inumane, come ieri: la mia ragazza voleva suonerie personalizzate sull’iphone, carico una canzone la seleziono no? troppo facile, per complicare l cose ecco come si fa:

    -Aprire il programma e selezionare la propria libreria musicale

    -Selezionare il brano che vogliamo convertire.

    -Cliccare con il tasto destro sull’mp3 e selezionare “Informazioni”

    -Dal menu appena comparso, selezionare “Opzioni”

    -Su “Inizio” selezioniamo il secondo dal quale vogliamo far partire la suoneria e su “Fine” il momento in cui vogliamo finisca. Premere OK. Si consiglia di non superare i 40 secondi di durata

    -Fatto questo, cliccare di nuovo con il tasto destro sull’mp3 e scegliere “Converti la selezione in AAC”: a questo punto verrà creata una nuova canzone con lo stesso titolo ma in formato .aac e di tanti secondi quanti ne sono stati impostati in precedenza

    -Spostare la canzone convertita in .aac da iTunes direttamente sul desktop del PC

    -Rinominare il formato della canzone da m4a a m4r

    -Se non vedete il formato, aprite una cartella qualsiasi di Windows, andate in Strumenti/Opzioni Cartella poi in Visualizzazione e da li togliere la spunta da “nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti”, cliccate su Applica e poi rinominate il file.

    -Una volta rinominata la canzone in m4r, fare doppio click e verrà automaticamente inserita nelle suonerie di iTunes

    -A questo punto collegare l’iPhone al Pc e sincronizzare la suoneria appena creata sempre tramite iTunes dal menù Suonerie

  • Robert C

    Ti piace vincere facile.
    Anche io se metto un motore Ferrari alla mia bici non ho problemi di rallentamenti all’avvio con le mie gambe…
    Battute a parte, a me capita spesso che quando lo accendo lui debba terminare gli aggiornamenti. E credimi che se ci lavori con un computer un’ora almeno la perdi tra riavvi, accensioni, e rallentamenti dovuti agli aggiornamenti.
    Che poi il 10 sia ottimo rispetto al passato non si discute, ma ripeto, prova Linux Mint e poi capirai. Aggiornamenti saltuari e mai un reboot. Tutto on the fly!

  • Anthony1986

    Conosco molte aziende e studi professionali che usano Mac e hanno gli iPhone.
    Detto questo, siamo in un libero mercato e ognuno è libero di comprare quello che vuole ma non puoi giudicare un Mac, iPhone o qualsiasi altro dispositivo se non lo possiedi. Infatti, giudicare senza sapere o ripetere a memoria cose che dicono altri (per disprezzare) equivale ad avere solo stupidi preconcetti tipici di coloro che, con presunzione, si definiscono moralisti anche se la morale non sanno neanche cosa sia.
    Poi, un’ultima curiosità: come mai tendi sempre a sminuire Apple e però ti trovi a scrivere sempre su un sito-forum di iPhone? Sei masochista? Ahahahahahah

  • IlNonno

    lo studio professionale è tipico perchè composto quasi solo da soci e spesso senza dominio microsoft, grazie.

    In azienda spesso è confinato nell’ufficio grafico dove serve, non lo dai certo alla centralinista – impiegata per motivi di costo, non all’ufficio tecnico – software perchè non adatto, non agli impiegati per motivi di costo e di gestionali vecchi non compatibili.

    Volendo investire si fa tutto chiaramente ma la mancanza di gamma è una contraddizione in termini per chi si pone come prodotto professionale, dove la gerarchia è la prima cosa presente in qualunque azienda.

    PS: conosco amici appassionati di auto, moto, aerei, camper e palrano senza possedere…anche telefonini, visto che non posso certo comprare tutti quelli di cui parlo.

  • Giaco

    Amo senti
    Cos’è che non capisci della frase ‘trovi sempre scuse per definire Android meglio di iOS’??

  • Zarathustra

    1) immagino tu abbia fonti e prove di quello che dici. Altrimenti sono solo idiozie…
    2) Se Autocad 15 non è compatibile è un problema di autocad non di windows. Sarebbe come dare la colpa ad apple se una app fatta per IOS4 non mi funziona bene con il mio 6S. Ti rendi conto che è un’altra idiozia? 😀
    3) Sul lettore ottico sono in parte d’accordo. Sul portatile se ne può fare tranquillamente a meno. Sul fisso metterlo non costa nulla e non da alcun fastidio.
    4) In parte vero, per quello MS consiglia caldamente di passare a 10, poi sta all’utente decidere. Secondo te Leopard o le versioni precedenti sono supportate da Apple? Così….giusto per chiedere…
    5) Da possessore di MacBook devo ammettere la bellezza estetica e qualitativa dei materiali. Però le poche USB sono un grosso limite dal mio punto di vista. Sopratutto se elimini il dvd. Inoltre sono curioso di provare il Surfacebook prima di dire che il Macbook è il miglior ultrabook :)

  • Zarathustra

    la realtà dei fatti è che esistono cose dove apple è migliore ed altre dove è carente. In questo sito di obnubilati dovrebbe essere il messaggio di benvenuto… fatevene una ragione :)

  • Zarathustra

    intanto non stai rispondendo….mi sa tanto che non hai argomentazioni….ahahahaha come buona parte dei fan-atici di qualche cosa… applefart o adroidioti…tutti uguali 😀

  • Zarathustra

    ho sentito dire….qualcuno afferma….magari con dati certi sarebbe una discussione più proficua… Io invece ho sentito che Apple con ogni nuovo OS castra i vecchi iphone/ipad/Mac per farti cambiare al successivo spendendo sempre più soldi…. Quante cose che si “sentono dire”…

  • Zarathustra

    1) i nuovi surfacebook hanno risolto questo problema. Per quello lo pubblicizzano…
    2) Cortana è molto utile. Ero scettico pure io all’inizio, come lo ero per Siri, ma devo dire che sono utili. Entrambi non necessari ma utili.
    3) dai che figo….hai già bucato il sistema! Sei un hacker!!!! Che stupidi questi di MS, che fanno queste cose cosi bucabili… Ti prego bucami banca europea che diventiamo ricchi!!

    Ricapitolando. Il mac non prende virus? Sbaglio o qualche mese fa, c’è stato un worm che girava alla grande? Questa leggenda è il caso di analizzarla bene prima di prenderla per vera. Apple è inviolabile…però chissà perchè hanno già bucato l’iphone più volte, l’appstore e lo store del mac. La realtà è che nessuno si spreca a creare un virus per il 5-8%% della popolazione mondiale, contando che il restante usa windows. Aggiungo che se il pc lo sai usare non prendi virus… il mio pc non ne prende uno da dal 98…. 😉

  • Zarathustra

    io pensavo di comprare il macbook pro invece ho preso un gaming pc da 2000€….tutto un altro mondo!

  • Zarathustra

    li ho entrambi e li uso entrambi. Per molte cose continuo a preferire Win per altre preferisco Mac. Non parteggio ne per uno ne per l’altro. Parteggio solo per me stesso e per il mio tornacconto. :)

  • Zarathustra

    io se trovo un mac a casa o lo do al cane o lo do a te. 😀

    (scusa ma ad commento idiota non puoi che dare una risposta idiota!)

  • Zarathustra

    quindi la continua pubblicità Apple tra Mac e PC è gelosia…in effetti lo era…

  • Zarathustra

    basta prendere un qualunque spot Apple mac dove si confrontava con il leader di mercato, ovvero con il PC…. ma almeno vi informate prima di scrivere? 😀

  • Zarathustra

    quindi il worm che ha colpito il mac qualche mese fa….era un programma apple? Non era un virus? Curioso….

    Secondo te, prova a ragionarci… se io devo creare un virus per un mio tornaconto, lo creo per il 90-92% dei computer al mondo o per il restante 8%? dai non è complessa come domanda….puoi arrivarci! 😀

  • Alzz

    Se gentilmente mi fornissi il link dove Apple scredita qualcuno sarei lieto di darti ragione…. io non ne ricordo.

  • Zarathustra

    ahahah grande! io uso il PC per giocare ed il mac per raffreddare la scheda video del PC! L’iphone invece come telecomando della TV ed il Galaxy S6 come telecomando dell’home teatre 😀

  • Zarathustra

    Negli states la pubblicità è comparativa e si cerca sempre di attaccare i concorrenti. Basta guardare le pubblicità dove si scornano CocaCola e Pepsi.
    Infatti tutte queste pubblicità sono per quel mercato.

  • Zarathustra

    sei sarcastico? Ti basta andare su youtube e cercare “apple mac vs pc ads” oppure “apple vs ibm commercial”.

    Va bene essere applefart…ma almeno ragionate un pochino…non tanto…un pochino!

  • StarLord

    Ah beh si se intasi il tuo pc di antivirus stai sereno. Bello che prendi anche un virus semplicemente inserendo la chiavetta usb di un amico che magari non pone così tanta attenzione come fai tu col tuo pc 😊

  • http://www.d-ferrari.it/ Davide Ferrari

    madonna mia… commento idiota? era una battuta simpatica! suvvia… puoi fare quello che vuoi della tua vita, mica è legge usare il mac

  • Zarathustra

    intasi? ahahahaha mio dio come siete limitati!
    Basta un antivirus serio ed un utilizzo normale… che guarda un pò, sorpresa sopresa fa uno scan anche della chiavetta appena inserita….WOW!
    Ma visto che sei un hacker non ti sto nemmeno a spiegare che i virus sfruttano exploit o idiozia degli utenti… per cui basta un minimo di accortezza e virus non ne prendi.
    Aspetto le user della banca europea!!! Dai che diventiamo ricchi!

  • http://www.d-ferrari.it/ Davide Ferrari

    reputo una cavolata anche quella: non mi piacciono le comparative…. odio anche quelle tra samsung e apple ad esempio. ogni sistema ha pro e contro

  • Zarathustra

    Quindi confermi che era gelosia pure quella. Concordo che ogni sistema ha i suoi pro ed i suoi contro, ma sopratutto varia l’utilità da utente a utente. E’ finito il tempo delle ford T nere…

  • IlNonno

    il famoso e mitico “antivirus” è già preinstallato su windows 8 e 10 e installabile su 7, è totalmente trasparente all’utente.

    Il tutto si basa su ingannare l’utente facendogli aprire allegati vari o siti fraudolenti, cosa che succede tranquilamente anche con mac.

    L’unica sicurezza maggiore è data dal minor numero di virus dato dalla scarsa diffusione, ma ora che sta aumentando aumentano anche i problemi.

    Il mito della rete radioattiva, dove appena accendi sei fregato, esiste solo nella bocca degli utenti apple; tra le persone normali la percezione del rischio è molto bassa.

  • Zarathustra

    ma infatti, anche la mia era una battuta idiota 😀
    Però se ha un PC a casa con una Geforce 980Ti io lo accetto volentieri, anche con linux. Poi lo tolgo e ci metto Win 10 😀

  • Alzz

    Link!

  • StarLord

    Mi spiace non essere così esperto di antivirus come te. D’altronde a me non servono 🤔

  • Roberto

    Se devo creare un virus, lo creo per il sistema più vulnerabile, quello che posso attaccare senza troppi problemi. Sarei uno stupido se mi concentrassi su un sistema che, dopo poche ore dalla scoperta, il mio malware viene automaticamente bloccato da Apple in remoto su tutti i Mac.

  • IlNonno

    se lo devi creare lo crei per quello più diffuso, tanto è vero che per mac ne stanno uscendo a valanghe ora che la diffusione è aumentata.

    Sistema più sicuri: chromebook, windows phone

    Sistemi meno sicuri: windows pc, android

    Apple sta in mezzo.

    Gli stessi produttori sono campioni di sicurezza in un caso e colabrodo nell’altro? che strano…

  • IlNonno

    il fatto che non corrisponde a realtà, a meno di non dirmi cosa è per te “meglio”

  • Anthony1986

    1) Oh ecco un altro moralista 😀 ! La gente che negli studi professionali è stata ingannata dai messaggi Microsoft di aggiornamenti dove si diceva che il pc era perfettamente compatibile con Windows 10 e pronto ed ha installato quest’ultimo “fidandosi”… guarda caso nel momento in cui aprivano Autocad 2015 errori su errori! Autocad certamente non lo regalano gratis e l’aggiornamento annuale si paga e pure caro! Lo spiritoso vallo a fare con loro visto che questi ultimi hanno perso giornate dietro i PC per reinstallare di nuovo Windows 7.
    2) Il Microsoft Sufrace Book ha 2 porte USB e l’Apple MacBook Air che ho menzionato nel post ha 2 porte USB 3.0 qual è il problema in merito?
    3) Il Microsoft Surface 3 normale e Pro che ho avuto modo di provare hanno solo una porta USB e come ibrido è bello ma preferisco di gran lunga l’Apple MacBook Air.

  • Anthony1986

    Ti parlo anche per esperienza personale visto che Windows lo conosco da 25 anni e lo iniziai ad usare da quando uscì Windows 3.1 con MS-DOS 6.22 che forse tu non sai neanche cosa sia e forse lo hai solo “sentito dire o nominare”. 😀

  • Zarathustra

    Mi sa che hai una visione proprio limitata….

    Se lo crei, lo fai per avere un ritorno economico o di visibilità. Quindi vai dove puoi ottenere queste due cose. Secondo te dove è meglio andare ad investire il proprio tempo? Dove c’è la maggior parte delle persone e quindi avere un guadagno oppure in un prodotto di nicchia dove non c’è niente di appetibile? Ribadisco…non è complessa come domanda… 😉

    Inoltre mi spiace informarti che ad ogni OS esce un Jailbreak che è esattamente lo stesso principio su cui lavoro un virus, ovvero lo sfruttamento un exploit. Ma questo sicuramente lo sai….vero? 😀

    Chi fa informatica o almeno ne capisce, sa benissimo che non esistono sistemi esenti da intrusioni o virus. Gli unici esenti sono quelli spenti e staccati da internet.

    Ma qui dentro mi sa che ci sono solo applefart e androidioti… 😉

  • Zarathustra

    Ma si infatti a te non servono! Dopotutto sei un hacker di fama mondiale!!! 😀

    Quando sei pronto, puntiamo alla banca europea 😉

  • IlNonno

    1) il pc era compatibile con 10 infatti, inteso come driver di sistema ecc, non i suoi applicativi.
    Microsoft mica può cercare ricorsivamente tutti i programmini che hai installato per dirti se vanno bene.

    2) porte usb non bastano mai, una va solo per il mouse perchè non voglio l’ennesimo aggeggio da ricaricare. A casa ne ho 3 e spesso non bastano.

  • Anthony1986

    Vedi che per ricaricare il MacBook Air ci sta l’apposita porta quindi rimangono due porte USB libere a cui una puoi collegare il mouse. Detto questo ma quando sei in treno o altrove usi il mouse? Il Macbook Air è pensato per avere molta durata di batteria (12 ore di autonomia) e, soprattutto, dimensioni ridotte ed è molto leggero di peso.

  • Zarathustra

    1) Nessun moralismo ma semplice analisi obiettiva. Nella vita o parli con cognizione di causa e con dati alla mano oppure sfoci tra le idiozie o, peggio, tra le calunnie.
    Quando esce un nuovo OS vengono realizzate delle beta appositamente per aggiornare i propri prodotti al nuovo OS. E’ lo stesso principio che fa Apple quando fa uscire un nuovo iOS. Se poi uno non si adegua sono problemi suoi e non del proprietario dell’OS. Quindi visto che non mi funzionano certe app sul mio iphone 6S do la colpa ad apple e me la prendo con loro? hai una visione abbastanza limitata o di parte…

    2) Magari che uno è un Tablet/PC ed un altro è un portatile? Con dimensioni per altro molto differenti…

    3) Infatti son curioso di vedere il surfacebook….secondo me darà una bella scossa al mercato dei portatili. Ma va provato…

  • Zarathustra

    il surface è touch….che te ne fai di un mouse? Il macbook air no….sono prodotti totalmente differenti. Non ha senso paragonarli….

  • Roberto

    Come no, infatti mi sono sempre ritrovato con i dispositivi iOS jailbreakati in modo spontaneo e contro la mia volontà. Svegliaaaa! Il jailbreak è una operazione che comporta l’intervento da parte dell’utente e, tranne in un unico caso nell’intera storia del JB, il collegamento del dispositivo ad un computer sul quale viene fatto girare un programma creato per l’occasione. Se per te è la stessa cosa di un virus. E poi la discussione non verteva su OSX? Cosa c’entra iOS? Mi sarò perso qualcosa.

  • Anthony1986

    Per fortuna che ti ho incontrato qui sopra per farmi la morale. Senza il tuo apporto mi sarei ritrovato in un mare di problemi! Per fortuna in Italia abbiamo ancora l’art. 21 della Costituzione! 😀
    Quello che ti voglio far capire è che, purtroppo, la gente che lavora al PC non può far cose che fanno altri e quindi, fidandosi dei messaggi d’amore provenienti da Microsoft molti hanno installato questo benedetto Windows 10, trovandosi poi con numerose incompatibilità.
    Tieni conto che ora con Windows 10 gli aggiornamenti non puoi disinserirli e farà tutto in automatico e anche le build si installeranno automaticamente… immagina quanti problemi che ci saranno!

  • Anthony1986

    Su un PC con due lettori ottici masterizzatori identici a cui installai Windows 10 nella fase di test mi diceva che il pc non averebbe avuto problemi poi mi sono ritrovato con Windows 10 che vedeva un solo lettore ottico. Mettendo anche il firmware originale della scheda madre ugualmente non ha funzionato. Detto questo, reinstallai di nuovo Windows 7. Grazie Microsoft! Da 25 anni mi fai sudare 7 camice ogni volta!
    Come vedi solo attraverso la realtà empirica si capiscono tante cose… eppure ci sta gente che sparla di Apple solo attraverso stupidi preconcetti privi di fondamento e si viene a sfogare qui sopra, su un forum dedicato all’iPhone… chissà perché! 😀

  • Anthony1986

    Infatti, preferisco di gran lunga il MacBook Air.

  • IlNonno

    scusa, ma se apple ti dice “è uscito il nuovo ios, lo installo?” e accetti, poi è colpa sua se le app di terze parti non sono compatibili? Io ho una marea di piccole utility vecchie come il cucco, di sicuro date come non compatibili ma che funzionano ugualmente, avrebbero dovuto negarmi l’installazione?

    LO puoi semrpe disinstallare comunque, cosa non banale.

    Se usi una cosa per lavoro impari velocemente a congelare le cose, o come minimo avere un ghost che in due ore ripristini.

  • Zarathustra

    Ti parlo anche io da esperienza personale visto che probabilmente ho qualche anno di esperienza in più di te.

    Ho iniziato ad usare i prodotti MS con il DOS quando windows nemmeno esisteva… Prima ancora ho avuto il piacere di usare il basic su Amiga…ma qui parliamo di storia :)

    Nella vita servono dati certi quando argomenti qualcosa, i “sentito dire” o le “opinioni personali” per suffragare la propria tesi sono abbastanza inutili.

    Sai vero che esiste pure marketing dedicato su internet dedito a dileggiare i prodotti per farne abbassare la fetta di mercato? Su internet è facile trovare i cosiddetti guru che dicono che questo è meglio di quell’altro, però poi non significa che sia vero :)

  • Zarathustra

    sono scelte infatti, ma la tua scelta non giustifica la tua prima affermazione che infatti è errata :)

  • Zarathustra

    Prego! Dovere… :)

    Quello che voglio farti capire è che chi lavora al PC sceglie liberamente, se può, che OS mettersi sapendo cosa comporta. Sia che sia MS sia che sia Apple. L’incompatibilità dei programmi è problema di chi vende il programma, non di chi vende l’OS. Altrimenti, ribadisco, è colpa di Apple se non mi vanno più alcune app comprate ai tempi di iphone 3gs?

    Gli aggiornamenti automatici di Win10 se vuoi li puoi spegnere… ma, visto che sono per il “tuo bene di utente”, ha senso farlo?

    Immagina? Vedi che scrivi solo “per sentito dire” o “per pensiero personale”? Il tuo pensiero non è un dogma :)

  • Zarathustra

    Infatti hai ragione tu! I virus entrano da soli!! Persino a PC spento!!! ahahahahahAHUAHUAHUAHAUHAUAHUAHAU mi sa che qua chi si deve svegliare sei tu!!!

    Inutile spiegarti le cose…non hai proprio le basi per capire.

    Capisco che sei un applefart ma farti una cultura informatica al di fuori da Apple potrebbe giovarti 😉

  • Roberto

    Ah! Quindi gli utenti Windows i virus se li installano da soli, bè allora no grazie, se devo diventare così “furbo” preferisco restare con il mio Mac.
    Comunque, per la cronaca, è risaputo che il PC con Windows più sicuro è quello spento.

  • StarLord

    😕 sempre più gente disturbata su questo blog

  • Giaco

    Trovare scuse per definire meglio una cosa significa che basta una piccola chicca di Android per farlo sembrare chissà che e basta un difetto di iOS per farlo sembrare un prodotto scadente
    Chiaro??

  • Giaco

    👍🏼

  • Giaco

    Lo so benissimo
    Se tu avessi letto le conversazioni antecedenti mie con ilnonno avresti letto le stesse parole che hai detto tu, ossia che Apple fa delle cose meglio e Android ne fa altre
    Ma questo gentile signore ogni cosa che dici te la rigira contro per screditare Apple, il perché?? Non te lo so dire

  • Giaco

    Un esempio?? Mi ricordo che stavo affermando l’importanza degli aggiornamenti, aggiornamenti che Apple riesce a distribuire molto più velocemente di Android e che servono sopratutto a sistemare falle o a proteggere da malware anche molto pericolosi per l’utente
    Beh è uscito fuori che ho qualche psicosi che mi porta ad avere paura dei malware perché alle altre persone non interessa la sicurezza, è tutta una mia p.i.p.p.a mentale

  • Zarathustra

    In effetti pensando a quelli come te….si ha ragione! E’ pieno di gente ignorante e disturbata 😉

  • Zarathustra

    Mio dio….ma quanti anni hai? 12? Ma capisci quello che viene scritto?

    Ripeto, è inutile spiegarti le cose…non hai proprio le basi per capire.

  • Zarathustra

    Stiamo parlando di PC e MAC non di Android ed Iphone…. almeno noi 2. :)

  • Anthony1986

    Hai detto una grande cavolata e ti spiego il perché: gli aggiornamenti di Windows 10 non li puoi disattivare; puoi solo posticiparli ma solo sulle versioni Windows 10 Pro e Windows 10 Enterprise, ma prima o poi dovrai comunque installarli.
    Personalmente reputo essensiali gli aggiornamenti quindi evita di dire falsa testimonianza attraverso questo tuo “preconcetto”. Se avessi letto i miei precedenti miei post, scritti per un altro tuo “simile” collega che quando vede Apple vede l’inferno, non mi avresti posto questo quesito, inultile. :-)

  • StarLord

    Ma che problemi hai? Ti ho insultato? Ora perché il tuo OS fa schifo te la devi prendere?

  • Anthony1986

    In ogni caso, neanche il MacBook Air può essere paragonato ad un normale Notebook.
    Se fai una ricerca su internet troverai tanti confronti in merito ai due computer, cosa che ho fatto io, visto che un altro utente sponsorizzava il Surface, ritenendolo superiore.

  • Anthony1986

    Infatti, parlo per esperienze personali che è molto meglio… Poi se vuoi fraintendere le mie parole è un altro conto. :-)

  • Zarathustra

    Quindi se io per esperienza personale mi trovo male con OSX o ritengo il Mac uno schifo allora diventa per tutti automaticamente una merd@? Bel ragionamento…

    Sei tu che non vai mai sull’argomento che hai tirato fuori. Ma ci giri attorno perchè hai finito le argomentazioni con i “sentito dire” 😉

  • Zarathustra

    Figuriamoci…. Ho 3 OS diversi…pensa te! Ed uno di questi 3 è quello che idolatri da applefart 😀

    Capisco che entrando seriamente nelle discussioni, finisci subito le argomentazioni e la butti subito in rissa da bar però dai….fatti una vita e studia che sei molto carente :)

  • Anthony1986

    Adesso proprio devo risolvere un problema con Windows 10 Pro su un notebook HP: alcuni mesi fa installai, in modo pulito, Win 10 e per mesi devo dire che ha funzionato bene; stamattina, invece, problemi alla scheda di rete e al wireless… non si collega più in internet… che noia!!! Sicuramente il pc avrà scaricato automaticamente qualche aggiornamento negativo. Devo controllare…
    Che pazienza ci vuole con Windows e sono 25 anni, da quando uso i pc, che accadono ste cose… un po’ di tregua mai? 😀

  • Zarathustra

    punto primo si possono disattivare….usa google e poi ne riparliamo. :)

    Secondo punto possiedo vari device apple per cui, nessun inferno. Anzi sono pure soddisfatto. :)

    Mi fanno solo sorridere gli applefart o gli androidioti che difendono una cosa che pagano sino alla morte….accampando teorie astruse e fantasie incredibili.
    Fossero azionisti capirei anche…ma sono solo degli allocchi che spendono 900€ per un cellulare…mah…

  • StarLord

    Qui tra i due quello che da dell’ignorante e dell’apple fart sei tu, denotando grande immaturità. Ho semplicemente espresso un dato di fatto: OSX non necessita di antivirus perché meglio progettato in termini di sicurezza e i virus che girano intaccano pochissime persone perché più difficili da prendere. Su Windows basta scaricare un film, che cela al suo interno qualche virus e subito ti trovi il pc infettato. Ma se la questione ti disturba, puoi sempre argomentare con dei dati di fatto senza accusare le persone e senza insultarle. A meno che tu non abbia 10 anni, allora la cosa sarebbe anche giustificata

  • IlNonno

    stessa cosa successa sui mac pochi giorni fa, guarda un pò.

    www. macitynet. it/ethernet-ha-smesso-di-funzionare-sul-mac/

    Non c’è mai tregua, no.

  • IlNonno

    stessa cosa successa sui mac pochi giorni fa, guarda un pò.

    cerca: ethernet-ha-smesso-di-funzionare-sul-mac

    Non c’è mai tregua, no.

  • Anthony1986

    Ma non avevi detto che non possedevi alcun Mac e che te lo volevi comprare usato? Pure le bugie dici ora? Aahahahahahaha

  • IlNonno

    quali bugie? è un articolo di mac city

  • Anthony1986

    Con la differenza che Apple ha subito provveduto a risolverlo, scusandosi dell’imprevisto e poi riguardava solo la rete Lan non la Wireless…
    Certamente Microsoft non mi viene a risolvere il problema che da solo cercherò di risolverlo anche se ho già una idea su come fare.
    Ho visto di peggio, tipo con la NVidia che ti parlai in qualche post che Windows 10 non risocosceva e attuai delle modifiche ai file di sistema e bios.

  • IlNonno

    con la differenza che magari sono supposizioni tue visto che non è uscita nessuna segnalazione.

    Con la differenza che per un problema su pc chiedo ad un amico, apple mi chiede 29 euro ancora prima di partire se fuori garanzia.

  • Anthony1986

    Sono dati di fatto che ho il problema con Windows 10. Poi, puoi crederci o meno. Significa che forse tu sei abituato a scrivere cose non veritiere e credi che anche gli altri agiscano come te, ma ti sbagli. 😉

    Poi dici cose assurde perché se porti qualsiasi PC in assistenza si prendono soldi, quindi certe cretinate risparmiatele perché, a volte, davvero ti arrampichi sugli specchi. Buona giornata. Aahahahahah 😀

  • Anthony1986

    Sono d’accordo che molti facciano i tifosi.
    Credo che il metodo non ufficiale per disattivare aggiornamenti sia arduo per un utente poco esperto che era abituato a disattivarli così come accadeva, ad es., con Windows 7. Non trovi?
    Comunque sono ottimista sul futuro di Windows 10, spero solo che riescano a risolvere le incompatibilità; può darsi che si faccia fare consulenza da Apple. ahahahahah. Buona giornata. 😉

  • IlNonno

    Il fatto che tu abbia il problema non significa che lo abbiano tutti, nemmeno il fatto che lo abbiano in 100 significa che lo abbiano tutti; ogni macchina fa storia a se.

    Se metti insieme 10 persone ci sarà almeno uno smanettone che ti aiuta al prezzo di una birra, a partire dal ced della tua azienda.

    Per trovare chi capisce qualcosa di mac ne devi mettere insieme almeno mille, io non conosco nessuno ad esempio.

    Di questa assistenza gratuita fai da te se ne avvantaggiano anche le aziende, una volta che la rete è in piedi chiami il tecnico solo per cose molto gravi, o se sei un’azienda molto piccola.

    per una roba del genere avrei ripristinato la configurazione di ieri e via andare; questa storia degli aggiornamenti la devo ancora approfondire comunque, puoi postare la schermata di windows update in cui si vede che non si possono disabilitare?

  • Gygerch

    Arieccoti, pure qua vieni a rompere le uova nel paniere. Ti riesce più facile con individui più giovani e meno esperti di te? Lo hai scoperto adesso?

  • Zarathustra

    Veramente sei tu il ragazzino da 9anni, darti di più sarebbe un complimento, che si bulla, senza cognizioni di causa, che il suo Mac non prenda virus.

    OSX non lo usa praticamente nessuno (in %), sopratutto a livello aziendale e governativo. Per quel motivo esistono pochi virus. Non è profittevole crearne, ne perderci tempo dietro.

    Infatti, guarda un pò, l’iphone che ha una platea molto più profittevole è stato aperto e rigirato come un calzino. Non ti sei chiesto il perchè? Ovviamente no. :)

    Su windows come già detto, basta un antivirus serio ed un minimo di accortezza e virus non ne prendi. La stessa cosa vale per il mac.

    Però se vuoi continuarti a crederti un eletto ed un esperto di informatica solo perchè hai un MAC, libero di farlo.

    A me piace trovare altre soddisfazioni nella vita 😀

  • Zarathustra

    Sono d’accordo che dovrebbero lasciare la possibilità di disattivarli, ma considerando l’educazione informatica del 80% di chi usa un PC/MAC è meglio che rimangano sempre attivi. Anche perchè sono sempre miglioramenti di un sistema. Sopratutto a livello di protezione.

    Altrettanto :)

  • Anthony1986

    Va bè è inutile continuare, tanto o non hai capito il senso di quello che volevo dire o non vuoi capire. Buona giornata.

  • StarLord

    Ma chi ti credi di essere? ci ho passato molto tempo con Windows, più di OS X e so benissimo di cosa parlo. I virus per Windows sono di più perché maggiormente frammentato come SO, non perché nessuno usa un Mac (il mercato USA dei Mac tocca il 20% dell’intero mercato dei PC). Ma per te vale la regola “più utenti hanno una cosa più sono fighi” o comunque chi usa Mac a tuo dire, sono tutti beoti. Nel mio studio si usa solo Mac perché offre una stabilità e una sicurezza dei dati su server impareggiabile. Ma sicuramente tu che hai ben tre sistemi operativi saprai tutto di tutto. Poi insisti imperterrito nei tuoi insulti, alludendo che sono ignorante, che sono Apple fart, che ho 9 anni. Wow quanta maturità da parte tua :)

  • Zarathustra

    Guarda il mercato mondiale e dimmi quanti usano MAC, sopratutto a livello aziendale e governativo…non arriva nemmeno in doppia cifra. E’ un dato di fatto…non ci vuole un genio per capirlo. Ma evidentemente…

    Il problema dei PC/MAC è sempre al 99% quella persona che sta monitor e tastiera. Ma tu che sei un hacker ed un informatico di alta formazione lo saprai sicuramente. 😀

    A mio dire chi usa il MAC lo usa perchè si trova bene con quello, come chi usa il PC lo usa per lo stesso motivo. Nessuno dei due è migliore dell’altro, anche perchè è soggettivo. Cosa che non capite proprio qua dentro :)

    Come sempre insisti a buttare la discussione in rissa da bar perchè non hai alcuna argomentazione. 😉

  • StarLord

    ma a chi frega di governi e aziende? lo stesso spot qui sopra è finalizzato agli utenti normali, veri obiettivi delle aziende che vendono prodotti elettronici. poi quello che vuol fare discussioni da bar sei tu che continui a insultare la mia persona, insultandoti da solo però. ripassa i corsi base di italiano ed impara a leggere perché tra il dire che un windows necessita di un antivirus ed un mac no, ed il dire che uno è migliore dell’altro ce ne passa. ma evidentemente, mettendo in luce certi difetti ti ho insultato la madre e ti sei alterato. magari anche lei si apre con il semplice sguardo.

  • Zarathustra

    Mi sa che la discussione è troppo complessa per te, non riesci proprio a seguirla….

    Credo inoltre che imparare l’italiano di base sia onere tuo, vista la pochezza con cui scrivi.

    Inoltre le tue risposte sono l’ennesima dimostrazione delle tue scarse argomentazioni e del continuo buttarla in rissa da bar.

    Dai è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. Anzi comincia con il farti una vita 😀

    Per fortuna hai il mac per navigare su internet e imparare tutto quello che ti manca :)

  • StarLord

    poi fammi sapere a chi frega del mercato aziendale e governativo, specie se accostato al mercato globale delle vendite di un prodotto, dove al 99% viene considerato l’utente medio. poi passare dall’antivirus all’affermare che uno sia meglio dell’altro non so dove lo hai letto, forse nella tua testolina. io ho semplicemente riportato un dato di fatto: Mac non necessita di antivirus, poi tu ti inventi argomentazioni da hacker esperto del settore. contento tu chiaramente. poi tranquillo, continua a dire “Come sempre insisti a buttare la discussione in rissa da bar perchè non hai alcuna argomentazione” quando sei tu quello che, sin dal primo commento in risposta al mio:
    “Ma visto che sei un hacker non ti sto nemmeno a spiegare che i virus sfruttano exploit o idiozia degli utenti… per cui basta un minimo di accortezza e virus non ne prendi.

    Aspetto le user della banca europea!!! Dai che diventiamo ricchi!”
    “Ma si infatti a te non servono! Dopotutto sei un hacker di fama mondiale!!! 😀

    Quando sei pronto, puntiamo alla banca europea ;)”
    “In effetti pensando a quelli come te….si ha ragione! E’ pieno di gente ignorante e disturbata”

  • StarLord

    ancora una volta riporti il tuo discorso su questioni dirette e personali, insultando la mia persona. fortuna che sono io quello mancante di cultura.

    ripeto: tu hai l’antivirus, io no. è un dato di fatto. è l’argomento principale del mio primo commento. tutto il resto te lo sei inventato tu per darti ragione da solo. contento tu. ciao bello, alla prossima

  • Zarathustra

    Pensala come ti pare. Proprio non puoi capire mi sa…

    Come detto sopra, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare.

    Ciao anche a te 😉

  • Zarathustra

    Frega a chi crea un virus per esempio…da li fai 2+2 e capirai il resto. Non è difficile 😉

    Eh si…aspetto ancora che buchi il sistema di riconoscimento facciale con una foto! Poi diventiamo ricchi ahahahah

  • StarLord

    continui imperterrito nelle accuse personali. sempre meglio :)

  • Zarathustra

    ho capito sei di quelli che senza argomentazioni vuole sempre l’ultima parola….vai te la lascio! 😀

    Ciao bello alla prossima ahahah

  • StarLord

    non ci vuole tanto a capire che la mia era una semplice provocazione per chiarire come la cosa sia facilmente raggirabile, molto più del riconoscimento digitale di un’impronta o di una normale password.
    poi fammi capire, siccome i governi usano windows (anziché un SO fatto ad hoc) l’hacker vicino di casa si preoccupa di creare un virus che se apri la mail ti installa un trojan, così magari crea disagio al governo? wow, a saperlo andavo a fare l’hacker. sarà che quel mio vecchio amico dei tempi delle medie, che si divertiva a creare piccoli virus per infastidire i computer delle scuole attraverso l’apertura di pop-up, aveva manie di protagonismo a livello mondiale? magari ora è a capo degli Anonymous? Perdincibacco, sono stato così stolto da credere che esistono persone che si dilettano nella creazione di “virus” per rompere le balle ai soli utenti? diamine, avevi ragione. ora ho aperto gli occhi. wow, tu si che la sai lunga.

  • IlNonno

    i virus sono creati da qualche anonimo hacker che odia la multinazionale di turno e dalle società di antivirus stesse.

    Per diffusione e cultura si concentrano maggiormente sui sistemi più diffusi, ora che anche i sistemi apple stanno aumentando cominciano ad avere i loro bei problemetti.

  • StarLord

    Verissimo, ma oltre agli hacker “con l’odio in corpo” esistono anche quelli che si dilettano per qualche anno per creare rogne ai PC dei normali utenti, che poi creano i virus più diffusi perché colpiscono principalmente i PC più normali attraverso vie banali, come un torrent sotto falso nome, oppure nelle mail e così via. Impossibile pensare che un sistema sia inviolabile, ma è comunque vero che tra i due OSX è quello più chiuso e protetto nativamente

  • IlNonno

    Ovvio che un sistema pensato per andare solo su 4 modelli è più controllato di uno pensato per tutti , ma l’evidente vantaggio è la grande scelta .

    Non è né inviolabile il primo né radioattivo il secondo , a parità di diffusione sarebbe leggermente più sicuro .

    Basta seguire 4 regole e non succede niente , il 99% succede per opera dell’utente

  • StarLord

    Vero, ma se l’OS non è pensato per tutelare l’utente e semplificargli la vita (e parlo dell’utente medio che di personalizzazioni e menate varie non gli importa niente), imho è fatto male

  • IlNonno

    Bah si, in parte si ma il voler livellare troppo verso il basso significa imporre limiti che tarpano le ali a chi sa fare una o col bicchiere.

    Già con 8 – 10 hanno fatto grandi passi avanti , è un piacere da usare , c’è un comando di ripristina ai dati di fabbrica ad esempio , senza usare strani cd o tante cose include bel pannello notifiche o cortana che trova tutto.

    Manca un modo per trasferire dati via WiFi ai telefoni , c’è solo Bluetooth

    Poi se mi metto alla guida di un’auto la patente devo averla

  • StarLord

    Beh chiaramente, però parlando appunto per l’utente medio che usa il PC per andare sul web, creare documenti semplici, film e poco altro, la semplicità d’uso è d’obbligo e Windows non è mai stata eccelsa in questo purtroppo

  • Zarathustra

    Mio dio quanto sei ottuso. Ribadisco…inutile spiegarti le cose, non hai proprio le basi. Continua a vivere nel tuo mondo :)

    Poi quando hai bucato il sistema di riconoscimento facciale con una foto, avvisami che diventiamo ricchi ahahahah

    Ciao Hacker, buonaserata! 😀

  • StarLord

    Avere la presunzione di credere che quel sistema di sicurezza sia inviolabile è davvero da ignoranti. Sono stati violati sistemi di sicurezza ben più complessi di un banale sistema di riconoscimento facciale. Devo sempre farti più i complimenti per la tua intelligenza. Andrai sicuramente lontano 😊

  • Zarathustra

    Come detto sopra, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare.

  • Zarathustra

    Sei proprio limitato. Mi sa tanto che non hai le basi per capire…

    Come detto sopra, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. 😀

  • StarLord

    Bello come io riporto dati di fatto, tu invece continui con le tue battutine mirate alla mia persona. Non ti fai schifo da solo? 😊

  • StarLord

    Perché uno dovrebbe sospendere gli aggiornamenti automatici di Windows update? Solitamente gli aggiornamenti portano benefici, disattivandolo si presuppone che portino solo cose negative. Comunque strano, tutti i problemi che mi capita di leggere sui vari forum, di natura sw ovviamente, sono facilmente risolvibili anche tramite una semplice chat, che Apple mette a disposizione gratuitamente, o comunque chiedendo sui forum. Per i problemi hw c’è sempre poco da fare: se il pezzo è difettato va cambiato. Comunque 4 anni di Mac, mai andato in assistenza. Ricordo che col mio bel vaio, pagato all’epoca ben 700€, andai in assistenza 4 volte, una all’anno insomma. Ma winzoz è winzoz 👍🏼

  • Zarathustra

    Dati di fatto? Ahahaha tantissimi dati di fatto!!! Non mi basta nemmeno il tempo per leggerli tutti da quanti ne hai portato….

    Ma poi, un grande hacker come te che se ne fa dei dati di fatto? Bastano i “sentito dire” e “le mie esperienze personali” in fondo è sempre così che vai a suffragare le tue tesi! 😀

    Riguardo la tua domanda: guardando te non posso che sentirmi superiore! Quindi la risposta è no 😀

    Come detto sopra sei proprio limitato. Mi sa tanto che non hai le basi per capire…

    Infatti, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. :

  • StarLord

    Che Windows necessiti di antivirus e Mac no, è un dato di fatto.
    Che il riconoscimento facciale sia violabile come sistema di autenticazione, è un dato di fatto.
    I tuoi dati alla mano quali sono?

  • Zarathustra

    Sei proprio ottuso e limitato….direi che oramai è ineluttabile.

    Ti do giusto un piccolo assaggio:

    http://apple.hdblog.it/2012/11/16/virus-per-mac-ecco-i-10-malware-piu-temuti-fino-ad-oggi/

    http://www.serverlab.it/wp-content/uploads/vulnerabilita-per-OS-2014.gif

    http://www.serverlab.it/2015/05/22/virus-per-mac/

    “Mac OS X software has more high-risk vulnerabilities than all versions of Windows put together,” explains Bogdan, “Apple markets these products as virus-free. They say you don’t need an antivirus, because they know people hate antivirus software. These utilities often slow down your computer, so they don’t want to promote them.”

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/12/sicuri-frottole/204030/

    Evito di rimandarti a https://nvd.nist.gov/ perchè vista la tua pochezza e scarsa preparazione, mi stupirebbe che capissi di cosa parlino.

    Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare.

  • StarLord

    1) l’articolo di hdblog non vedo cosa possa c’entrare, dal momento che io non ho MAI detto (e se l’ho detto, ti invito a quotare la frase) che il Mac non ha virus. Semplicemente ho detto che è più SICURO
    2) i grafici presenti su serverlab sono quantificazioni di falle scoperte esclusivamente nell’anno interessato (2014 in quel caso) che non sta a significare proprio nulla, se non un mero dato inerente a quell’anno, che si va a sommare ai milioni di falle presenti negli anni precedenti. infine, visto che poi leggi solo quel che ti pare, su Mac per evitare di infettarsi con le proprie mani, ossia installando applicativi sconosciuti, basta NEGARE tale installazione automatica. su windows, visto che sei esperto, saprai già che la cosa è un tantino diversa 😉
    3) il fatto quotidiano dice cose già note ed il fatto che tu incolli quell’articolo significa che non hai capito una sega del mio discorso. diamine, ti facevo uno intelligente, ma mi cadi sulle banalità come il saper leggere e comprendere.
    4) se poi mi inserisci il link della Home di NVD senza aprire un articolo specifico, significa che nemmeno hai letto il suo contenuto e che, di conseguenza, giochi al saccente senza aver letto nulla. E ciò lo dimostra il fatto che mi elenchi siti redatti da pseudo-autori che forniscono il nulla, come il fatto quotidiano, ossia senza dati oggettivi riscontrabili, ma mere opinioni basate sul sentito dire.
    ah, cambia registro, sembra che la stai facendo una questione personale con questo “Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare.” prova a far lavorare il cervello e parla (o scrivi, in questo caso) cose sensate che rispondano alle mie affermazioni. ad incollare siti web son bravi tutti :)

  • Zarathustra

    1) per rispondere alle tue stupidaggini basta citare la tua frase che hai postato due post sopra “Che Windows necessiti di antivirus e Mac no, è un dato di fatto.”.

    Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. Però stavolta…studia veramente!!! Ciao Hacker 😀

  • Zarathustra

    3) Come sempre te la rigiri e la butti in rissa da bar perchè sei un povero ignorante. Studia che fai miglior figura :)

    4) Basta andare a leggere due tre pagine e fare una ricerca…ma tu che sei un povero ignorante ovviamente non ci puoi riuscire. Anzi probabilmente nemmeno capisci l’inglese…. altrimenti avresti letto un interessante estratto che ti ho messo. Ma ripeto…purtroppo sei un povero ignorante. :)

  • Zarathustra

    “Che Windows necessiti di antivirus e Mac no, è un dato di fatto”…due post sopra…scritto da te.

    Inoltre ti deve essere sfuggito questo dettaglio “Mac OS X software has more high-risk vulnerabilities than all versions of Windows put together,” explains Bogdan, “Apple markets these products as virus-free. They say you don’t need an antivirus, because they know people hate antivirus software. These utilities often slow down your computer, so they don’t want to promote them.”

    O magari non conosci l’inglese…

    Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. Ma studia veramente stavolta!! Così eviti le solite figuracce da ignorante!

    Ciao Hacker! 😀

  • StarLord

    che ridere, hai postato un link in cui si dice ESPRESSAMENTE che il Mac non necessita di un antivirus e poi ti contraddici anche? ma almeno li hai letti i link che hai postato? poi ripeti imperterrito insultando la mia persona, sintomo di grande immaturità. fortuna che tu sei più intelligente! saluti :)

  • StarLord

    ah beh se lo dice Bogdan c’è da stare sicuri. l’inglese lo conosco meglio di te, visto che sono madrelingua :)

  • Zarathustra

    Come sempre hai fatto di nuovo la figura da ignorante che nemmeno legge…

    Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. Ma studia veramente stavolta!! Così eviti le solite figuracce da ignorante!

    Ciao Hacker! 😀

  • StarLord

    sempre meglio ignorante che maleducato e presuntuoso come ti hanno istruito i tuoi genitori. un plauso a mammina e papino

  • Zarathustra

    Mio dio….quanto sei ottuso…

    Direi che ho perso sin troppo tempo con te. Si vede che non hai molto da fare…

    Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare.

    Ciao Hacker 😀

  • Zarathustra

    Finte le argomentazioni ed essendo finito al pubblico ludibrio, ecco la rimette subito in rissa da bar.

    Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. Ma studia veramente stavolta!! Così eviti le solite figuracce da ignorante!

    Ciao Hacker! 😀

  • StarLord

    si si sono io a fare discorsi da bar, basta solo leggere il tuo primo commento per capire tutto :) buona giornata e usa mento ctrl+v

  • Zarathustra

    Per farsi due risate bastar riportare le tue parole nei primi post

    “Che Windows necessiti di antivirus e Mac no, è un dato di fatto”

    ed ora è diventato

    “io non ho MAI detto (e se l’ho detto, ti invito a quotare la frase) che il Mac non ha virus”

    ahahah oltre che ignorante hai una coerenza da far ridere 😀

    Ciao Hacker, buona giornata anche a te 😉

  • Zarathustra

    Visto che sei più competente di lui scrivigli 😀

    http://www.digitaltrends.com/computing/can-macs-get-viruses/

    Fatti una cultura…. Ciao Hacker! 😉

  • Zarathustra

    http://www.digitaltrends.com/computing/can-macs-get-viruses/

    leggi e impara…inutile che insista ad arrampicarti sugli specchi…oramai sei stucchevole 😉

    Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. Ma studia veramente stavolta!! Così eviti le solite figuracce da ignorante!

    Ciao Hacker! 😀

  • StarLord

    Ma allora hai seriamente disturbi di comprensione del testo 😦

  • StarLord

    http://www.serverlab.it/2015/05/22/virus-per-mac/
    Rileggiti l’articolo che tu stesso mi hai postato, rileggiti le mie parole, poi connetti il cervello se ci riesci :)

  • StarLord

    Aggiungo: “Mac non ha bisogno di antivirus” (ossia ciò che dico io) e “i Mac possono prendere virus” (concetto che stai cercando di confutare postando link, di cui tra l’altro non ho mai negato la cosa) sono cose completamente diverse. La prima viene affermata anche nei link che tu stesso hai postato, il resto io non l’ho mai detto quindi cerca di capire l’italiano, non è difficile.

  • Zarathustra

    The idea that you don’t have to worry about viruses or malware if you have a Mac is still surprisingly popular. Many people believe that Macs can’t get viruses, and Apple does little to dispel that notion, but is it really true? Can Macs get viruses?

    “The answer is definitely, yes,” says Bogdan Botezatu, Bitdefender’s Senior E-Threat Analyst, “There have been incidents, and there will be more.”

    Mi sa che tu di madrelingua hai ben poco….oltre ad essere ignorante ed ottuso….

    Pensa quello che ti pare. Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. Ma studia veramente stavolta!! Così eviti le solite figuracce da ignorante!

    Comunque, siccome la discussione oramai è stucchevole perchè oltre a fare continue figure da povero ignorante sei diventato pure patetico….direi di chiuderla qua.

    Ciao Hacker! 😀

  • Zarathustra

    The idea that you don’t have to worry about viruses or malware if you have a Mac is still surprisingly popular. Many people believe that Macs can’t get viruses, and Apple does little to dispel that notion, but is it really true? Can Macs get viruses?

    “The answer is definitely, yes,” says Bogdan Botezatu, Bitdefender’s Senior E-Threat Analyst, “There have been incidents, and there will be more.”

    Mi sa che tu di madrelingua hai ben poco….oltre ad essere ignorante ed ottuso….

    Pensa quello che ti pare. Ribadisco, è inutile discutere con te… sei stato pesato, valutato e trovato mancante. Studia e fatti una cultura poi magari ne possiamo riparlare. Ma studia veramente stavolta!! Così eviti le solite figuracce da ignorante!

    Comunque, siccome la discussione oramai è stucchevole perchè oltre a fare continue figure da povero ignorante sei diventato pure patetico….direi di chiuderla qua.

    Ciao Hacker! 😉

  • StarLord

    Ma te sei proprio cerebroleso nel profondo. Quale problema hai nel non capire che dici cose lontane ANNI LUCE dal concetto da me espresso? Mammina ti ha tolto il ciuccio presto e ora hai bisogno di aver ragione inventando argomenti che altri non dicono, solo per farti contento? Comunque basta, finisce qua. Sembra di parlare con un ritardato mentale, cosa che probabilmente sei visto che ripeti a pappagallo le cose senza leggere e comprendere. Dispiace che il BLOG accetti utenti (o utonti) come te, abbassano la serietà del blog. Sei palesemente un troll che evidentemente non ha nemmeno una vagina in cui inserire il suo grissino. Fatti una vita, torna alle elementari e approfondisci il tema “comprensione del testo”. E già che ci sei, vai da una psichiatra, che ne hai davvero bisogno.

  • Zarathustra

    Cavolo come ti arrampichi sugli specchi per aver ragione…. mio dio che vita triste che devi fare. Ti contraddici persino da solo….

    Vai a studiare Hacker!

    Finiamola qua dai….hai detto un’idiozia….fattene una ragione 😉

  • Jesus Shuttlesworth

    ecco, posso dire la stessa cosa, poi ho avuto l’idea del cavolo di installare Windows 10. Problemi a non finire.

  • Jesus Shuttlesworth

    veramente se ne parla molto poco ma c’è un sacco di gente che ha seri problemi con windows 10, te lo dico da frequentatore del forum di supporto Microsoft…

  • Jesus Shuttlesworth

    A mio avviso hai fatto una bella frittata senza prendere le dovute precauzioni e comunque parli di hardware con quasi una decina d’anni sulle spalle.
    Molti mi dicono che pc di analoga generazione girano molto bene con Windows 10.

    Non sono un tecnico ma ho vent’anni di esperienza in materia, hardware compreso.

  • Jesus Shuttlesworth

    Concordo in toto, stessa esperienza.

  • Jesus Shuttlesworth

    Microsoft impone?

    niente affatto

  • Jesus Shuttlesworth

    Windows 10 è un aggiornamento raccomandato e non obbligatorio, come scrivi.

  • Anthony1986

    E ti sbagli perché Windows 10 viene scaricato automaticamente sul computer, anche se non è stato accettato il download. Tutto questo perché da poco è stato inserito tra gli “aggiornamenti importanti” e non sta più tra gli “aggiornamenti facoltativi”.
    Informati.

  • Zarathustra

    Ti risponderei ma ogni commento va sempre in moderazione (su cosa non si sa)…per cui non ho altro tempo da perdere :)

    Però come sempre, finite le scarse e poche argomentazioni (ma ne hai?!) inizia con i soliti insulti da 11enne. Ma forse lo sei veramente…

    Mi spiace molto che il blog faccia scrivere gente inutile come te, però dai…fai fare quattro risate agli altri. Sei folcloristico 😂😂😂

    Quindi che dire… Ciao hacker!

  • Zarathustra

    AHahahah ti contraddici persino da solo!!! Grandissimo!! Il migliore degli hacker! 😀

    Ma almeno leggi… “The idea that you don’t have to worry about viruses or malware if you have a Mac is still surprisingly popular. Many people believe that Macs can’t get viruses, and Apple does little to dispel that notion, but is it really true? Can Macs get viruses?

    “The answer is definitely, yes,” says Bogdan Botezatu, Bitdefender’s Senior E-Threat Analyst, “There have been incidents, and there will be more.”

    The absence of adoption of antivirus solutions on Mac OS X is hiding the truth, because malware is not going to get reported,” Bogdan explains, “We know what’s happening in the Windows eco-system because we have this visibility and threat intelligence, but with Mac OS X there’s often no antivirus to report back to base.”

    Mi spiace molto che il blog faccia scrivere gente inutile come te, però dai…fai fare quattro risate agli altri. Sei folcloristico 😂😂😂

    Quindi che dire… Ciao hacker!

  • Jesus Shuttlesworth

    Puoi non installarlo comunque: leggi bene!

  • Anthony1986

    Forse non hai letto bene cosa ho scritto o ti sei distratto: automaticamente Windows Update effettua il download di Windows 10 (come aggiornamento fondamentale), occupando molto spazio sull’HDD anche se l’utente non vuole. Naturalmente, per far partire l’installazione ci vuole il suo consenso. Informati.
    25 anni fa non esisteva Windows Update ma gli aggiornamenti erano semplici build che venivano installati con i Floppy disk. Ad esempio, si passò da Windows 3.1 a Windows 3.11 tramite aggiornamento con Floppy disk anche se poi questo aggiornamento fu integrato direttamente in Windows 3.11 che fu regolarmente venduto e sostituì il 3.1.

  • Jesus Shuttlesworth

    No, niente affatto, hai scritto che Windows10 è un aggiornamento obbligatorio.

    Informati prima di scrivere, la prossima volta.

  • Giaco

    Era un esempio infatti, solo per farti capire

  • Zarathustra

    In effetti si, parlare con te è come parlare con un ritardato cerebro leso. Per fortuna che il mac non prende virus… Altrimenti chissà quanti ne prenderesti!!!

    Inoltre, come sempre, finite le scarse e poche argomentazioni (ma ne hai?!) inizia con i soliti insulti da 11enne. Ma forse lo sei veramente…

    Mi spiace molto che il blog faccia scrivere gente inutile come te, però dai…fai fare quattro risate agli altri. Sei folcloristico 😂😂😂

    Torna dalla mammina che devi fare i compiti! Però spendi più tempo nella lettura e comprensione del testo!!! Poi studia per bene perché sei molto carente e ottuso!

    Quindi che dire… Ciao hacker!

  • http://plus.google.com/+MarcoSpinaci Spix91

    Purtroppo, per quanto riguarda i Macbook, mi sembra che la Apple abbia sempre meno cura. Peccato, perchè li trovo davvero interessanti.

  • http://plus.google.com/+MarcoSpinaci Spix91

    Tecnicamente, gli aggiornamenti di Android sui Nexus arrivano all’istante ed ogni mese c’è una patch di sicurezza. Poi che le case produttrici facciano i loro giochini per far vendere i prodotti più nuovi, non è una colpa addossabile ad Android o Google. Colpa delle aziende, come la pessima Samsung.

  • http://plus.google.com/+MarcoSpinaci Spix91

    Immagino tu non abbia mai visto Mac VS PC. Apple lo faceva anni fa.

  • http://plus.google.com/+MarcoSpinaci Spix91

    Se vai su Youtube si trovano. Sono simpatici in realtà. Come questi alla fin fine. Non ci vedo niente di male. Però la tua prima affermazione forse era un po’ azzardata.

  • Giaco

    Intendevo dire proprio le case produttrici

  • http://plus.google.com/+MarcoSpinaci Spix91

    Ah ok. Con scritto “Android” in modo così generico non avevo inteso.