LG G5 ufficiale: modulare, in metallo, schermo always on e batteria rimovibile! – MWC 2016

21 febbraio 2016 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)
FEATURED

LG ha ufficializzato il suo nuovo top di gamma per il 2016. LG G5 è infatti stato svelato pochi minuti fa e presenta delle caratteristiche veramente interessanti ed innovative per il marchio coreano. Una su tutte? Il G5 è uno smartphone modulare! Scopriamo insieme tutte le altre caratteristiche di uno degli smartphone più interessanti annunciati al MWC 2016 di Barcellona.

stagueve_2016-feb-21

LG G5 è uno smartphone “divertente” e con cui si può giocare: è più o meno questo il riassunto della presentazione tenuta da LG. Il G5 è un ambizioso smartphone caratterizzato non solo da un elegante corpo metallico con una batteria estraibile ma da un design modulare in grado di offrire una nuova e più ricca esperienza d’uso.

LG Cam Plus è un versatile modulo che può essere agganciato allo slot della batteria per offrire i controlli manuali di una fotocamera digitale e una migliore presa. LG Cam Plus mette a disposizione un indicatore LED e pulsanti fisici per controllare accensione, scatto, registrazione e zoom, assicurando una migliore presa per gli scatti e le riprese video. Inoltre, offre un intuitivo autofocus e il blocco dell’esposizione, funzionalità che normalmente si trovano solamente su fotocamere digitali. Quando il modulo è innestato, fornisce una batteria addizionale da 1.200 mAh per prolungare le sessioni di scatti e non lasciare a piedi il fotografo nel mezzo del suo divertimento.

LG_Italia_2016-feb-21 6

LG Hi-Fi Plus with B&O PLAY è un innovativo DAC Hi-Fi portatile sviluppato in collaborazione con B&O PLAY per soddisfare la richiesta di chi ricerca una riproduzione sonora di alta fedeltà, normalmente disponibile solo nei dispositivi audio di alta gamma. LG Hi-Fi Plus with B&O PLAY si distingue per un raffinato design scandinavo oltre che una fedeltà audio eccellente. In aggiunta alla funzione di upsampling inclusa nella tecnologia DAC HI-Fi a 32 bit presente già nel precedente LG V10, LG Hi-Fi Plus with B&O PLAY supporta la riproduzione audio in alta definizione a 384 KHz. LG Hi-Fi Plus with B&O PLAY può essere utilizzato come modulo di LG G5 oppure può essere utilizzato come DAC Hi-Fi di qualsiasi smartphone o pc.

LG_Italia_2016-feb-21 2

Gli amici di G5: LG Friends

Con G5, LG introduce l’ecosistema LG Playground, una serie di gadget, chiamati LG Friends per offrire un’esperienza d’uso più divertente e coinvolgente in grado di andare oltre i normali limiti degli smartphone.

LG 360 VR è un visore di realtà virtuale che può essere connesso con LG G5 grazie a un cavo dedicato ed è in grado di simulare un TV da 130 pollici visto da 2 mt di distanza. Ha un design elegante e pieghevole, che gli permette di essere trasportato facilmente e vedere contenuti VR ovunque e in qualsiasi momento. A differenza di altri visori VR che richiedono di inserire uno smartphone nel dispositivo, LG 360 VR è molto più leggero e pesa circa un terzo di questi prodotti. LG 360 VR è compatibile con foto e video catturati da LG 360 CAM e con tutti i contenuti Google Cardboard. Funziona esclusivamente con LG G5.

LG_Italia_2016-feb-21 5

LG 360 CAM è una compatta fotocamera a 360 gradi dotata di due fotocamere grandangolari da 13 MP, una batteria da 1.200 mAh e una memoria interna da 4GB che diventa espandibile con una Micro USB. LG 360 CAM può essere facilmente collegata a LG G5 per creare velocemente contenuti a 360 gradi. LG 360 CAM offre una modalità di ripresa manuale, video a 2K e tre microfoni per una registrazione audio a 5.1 canali per creare contenuti immersivi di alta qualità. Grazie alla partnership con Google, le immagini riprese da LG 360 CAM possono facilmente essere caricate su Street View e YouTube 360 per divertirsi condividendo i propri video con la community. Filmati e foto sono anche visualizzabili con LG 360 VR, da altri smartphone o dispositivi per contenuti a 360 gradi.

LG_Italia_2016-feb-21 4

LG Rolling Bot è un dispositivo che ruota come una palla e cattura immagini e video grazie a una fotocamera da 8MP. Non è semplicemente un gioco: Rolling Bot può essere utilizzato come sistema di sicurezza a casa, come compagno di giochi per gli animali domestici o come sistema di controllo remoto per altre applicazioni di domotica. Grazie a una fotocamera IP connessa via wi-fi gli utenti possono controllare tutta la propria casa da qualsiasi parte del mondo.

LG_Italia_2016-feb-21 1

LG TONE Platinum (modello HBS-1100), l’ultima novità nella serie LG TONE Plus, è un headset Bluetooth che ha ottenuto il grado Platinum di Harman Kardon® per la sua eccelsa qualità audio. La struttura perfettamente bilanciata permette di ridurre al minimo la distorsione e offre un suono eccezionalmente pulito e definito. Soprattutto, è il primo headset bluetooth dotato di codec aptX HD, per garantire un audio a 24 bit senza latenza, per un suono che non ha rivali in un dispositivo wireless.

H3 by B&O PLAY è l’auricolare top di gamma perfetto per riprodurre suono di alta qualità a 32 bit di LG Hi-Fi Plus with B&O PLAY. Ideato sia per gli audiofili sia per chi ritiene le performance audio una priorità assoluta in uno smartphone, H3 by B&O PLAY è compatibile con tutti gli smartphone LG.

Smart Controller di LG permette di controllare droni e altri dispositivi smart. Grazie a LG Smart Controller, gli utenti possono vedere lo streaming video del drone su LG G5 in tempo reale e controllare in maniera intuitiva il velivolo muovendo la leva sul controller LG.

Caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, su cui LG ha sorvolato, queste sono comunque molto interessanti. In particolare troviamo uno schermo LCD da 5,3 pollici con tecnologia IPS e risoluzione QHD 1.440 x 2.560 a 554 ppi, un processore Qualcomm Snapdragon MSM8996 820 quad-core (con due core a 2,15 GHz e 2 core a 1,6 GHz) e GPU Qualcomm Adreno 530, RAM da 4 GB e memoria interna (espandibile tramite microSD) da 32 GB.

LG_Italia_2016-feb-21 3

Parlando della fotocamera, quella posteriore è da 20 megapixel e ha un doppio sensore, mentre quella anteriore è da 8 megapixel. La fotocamera posteriore, in particolare, consente di catturare foto a 135 gradi, ossia ampiamente grandangolari.

La batteria del telefono è rimovibile (sempre tramite l’utilizzo dei moduli) ed è da 2.800 mAh. A livello di connettività, il telefono include il supporto al Bluetooth 4.2 e al Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, nonché all’NFC. Troviamo anche un sensore di impronte digitali posizionato sul retro, la connessione via cavo affidata allo standard USB Type-C 2.0 e un display always on che consente di controllare l’orario, la percentuale di batteria e le notifiche senza attivare lo schermo (il consumo di batteria è solo dello 0,8% in un’ora).

Modelli e prezzi

Il telefono sarà commercializzato in tutto il mondo nella stessa data e arriverà con Android 6.0.1 Marshmallow nelle versioni argento, oro, rosa e titanio. Anche se non si conosce una data di rilascio ufficiale, si ipotizza che LG G5 potrebbe arrivare sul mercato mondiale nei primi giorni di aprile, assieme ai suoi moduli e ai “Friends”.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Matteo Branchi

    Figo , speriamo che costerà poco

  • StarLord

    Molto interessante, specialmente il modulo fotocamera e lo schermo always on e la batteria davvero ampia. Sperando abbia un ottimo prezzo

  • Populista Bresciano

    699

  • johnny

    “…che costi…” per favore…

  • Guido Goitre

    veramente intrigante

  • cantafulvio

    Il modulo è molto interessante ma così implementato mi sembra molto acerbo! Perché cambiare il modulo cam se effettivamente di benefici non ce ne sono? La cam del telefono serve per il punta e scatta perché portarsi dietro un accessorio che non modifica la qualità delle foto? a quanto punto conviene avere dietro una piccola macchina fotografica!

  • Mattechnology007

    Concordo in pieno

  • Sam

    Esattamente. L’evoluzione fino ad ora è stata (giustamente) avere smartphone capaci di svolgere ogni compito senza portarsi altri dispositivi dietro, quali macchine fotografiche, mp3, ecc, questi moduli sono oggettivamente un passo indietro nel concetto stesso di smartphone.

  • Jesus Shuttlesworth

    Se non altro si vede qualcosa di nuovo…
    sorvolando sulla fotocamera-modulo (come dicono in molti chi se la porterebbe dietro?!) mi sembra assolutamente interessante il doppio sensore che scatta foto a 135 gradi come anche il display always on.

    Brava LG

  • Matteo Branchi

    Probabulmente faranno altri dispositivi da aggiungere, tipo un processore esterno per i giochi più pesanti o una batteria esterna super capiente

  • syucomm

    Figo! Peccato Android…

  • CAIO MARIZ®

    orribile

  • ROOT

    Esteticamente?

  • CAIO MARIZ®

    si, il resto mi sembra molto buono

  • ROOT

    Invece a me se devo dirla tutta mi piace anche esteticamente; comunque nel complesso sembra un cellulare davvero valido… 😉👌

  • StarLord

    al solito insomma

  • StarLord

    concordo! fosse stato un modulo con obiettivo aggiuntivo, capace di inserire magari uno zoom ottico importante, o comunque un telefono capace di intercambiare le lenti, avrebbe quasi rivoluzionato il campo della fotografia mobile! mi domando inoltre quanto sia “stabile” il modulo, ossia se alla prima caduta salta via oppure se l’aggancio è ben saldo

  • StarLord

    vero, batteria ampia, schermo always on e fotocamera coi contro ca**i sono una marcia in più, finalmente si guarda oltre al solito numero della ram e del processore. Davvero molto interessante come smartphone

  • StarLord

    dispiace solo la fotocamera sporgente e il lettore di impronte sul retro, per il resto lo trovo molto gradevole

  • Alessandro

    Dal video non mi ha convinto molto l’aggancio. Cioè, pare che si tengano solo dal lato di sinistra, quello lungo, per intenderci. Non vorrei si staccassero alla prima botta.

  • StarLord

    più che altro lo vedo molto a rischio rottura

  • Rossiccio89

    La LG migliora anno per anno, non c’è che dire =)

  • Alessandro

    Si infatti. Esteticamente è accattivante. Nessuna banda particoalre sul retro e sinceramente l’idea del lettore sul retro, per quanto la trovi una cosa senza senso (visto che non puoi sbloccare il telefono se è poggiato, ma d’altronde con LG non si poteva fare nulla a telefono poggiato perchè i tasti erano tutti dietro) mi piace. Mi piace la pulizia della parte frontale e il tasto sul retro mi da una sensazione di simmetria anche con le due fotocamere. Bello.

  • Alessandro

    Si, l’idea non è male, però già il fatto che ci sia un solo lato di aggancio/sgancio e che la batteria sia incastrata “a forza” e non con un bottocncino di sgancio. Mah

  • StarLord

    esatto! come prima idea ci sta, speriamo venga sfruttata e migliorata anche da altri competitors, perché la base non è affatto male

  • ROOT

    Ma guarda, il sensore di impronte digitali sul retro alla fine non è esattamente un problema perché il cellulare non si usa quasi mai poggiato sul tavolo…
    Almeno io non lo uso quasi mai…
    Comunque, per il resto concordo, mi sono sempre piaciuti i telefoni LG!

  • Elias Koch

    devi aspettare 25 min per avere prezzi inferiori, sai la svalutazione LG (tutto tranne quel maledetto V10)

  • Gioele Corsinovi

    Svaluta più LG o Samsung? Se la giocano secondo me…

  • Elias Koch

    spero LG, non ho intenzione di comprare sammy 😀