USA: in arrivo i pagamenti mobile su bus e metro

18 febbraio 2016 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Un gruppo di supporto al protocollo NFC di cui fa parte anche Apple ha annunciato una importante partnership con l’American Public Transportation Association (APTA) per promuovere l’adozione dei pagamenti mobile su bus e metro.

apple-pay1

Anche negli Stati Uniti i trasporti pubblici soffrono di qualche problema, tra ritardi e controlli sui biglietti. Per questo motivo, l’APTA sta cercando di promuovere i pagamenti mobile da integrare su bus e metro, per facilitare le operazioni di pagamento e automatizzare i controlli. La partnership con questo lobby NFC di cui fa parte Apple potrebbe presto portare a novità significative negli Stati Uniti: le due realtà lavoreranno insieme per organizzare corsi di formazione, installare gli strumenti necessari per ricevere i pagamenti, pubblicizzare tutte le novità e creare eventi dedicati a questo tema.

I pagamenti mobile potrebbero quindi facilitare la vita dei pendolari, che potrebbero così pagare il biglietto direttamente dal proprio smartphone.

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Mattechnology007

    Con l’app MYCICERO pago i biglietti del bus e dei parcheggi a pagamento attraverso l’app che dalla fotocamera scannerizza il codice QR

  • Kamil Kolasinski

    A Roma non si pagano manco i biglietti cartacei…😒

  • Marco

    È la prima idea intelligente che riguarda i pagamenti nfc.

  • Antony Dancona

    In Italia tra 10 anni se ne parla … specialmente al sud

  • Nigel

    In Giappone ce l’hanno da almeno 10 anni

  • muras

    Si anche io da un po’ di tempo, e devo dire che é una figata