Ebooks&Kids: la startAPP italiana di app per bambini 2.0

07 maggio 2013 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Ebooks&Kids, società di editoria digitale fondata in febbraio da Giovanna Pellizzari e Massimo Mauri, avvia oggi la commercializzazione dei propri prodotti pensati per offrire ai bambini di età compresa tra i 2 e i 10 anni un’esperienza formativa e divertente su iPhone e iPad.

screen1


La Società ha creato e realizzato 15 applicazioni animate e interattive per dispositivi tablet e smartphonedestinate alla #touchscreengeneration, app ed e-book educativi e digitali con cui i bambini possano migliorare le proprie abilità divertendosi.

L’offerta di Ebooks&Kids punta sulla qualità dei contenuti, l’innovazione presente nei suoi giochi, la grafica colorata e curata in ogni dettaglio, le capacità di stimolare attraverso il piacere del gioco l’apprendimento nei bambini. Ai progetti di Ebooks&Kids collaborano oltre 30 persone animate dall’intento di offrire, partendo dall’Italia, soluzioni innovative per il mercato internazionale.

Le apps di Ebooks&kids sono localizzate in nove lingue: cinese, francese, giapponese, inglese, italiano, portoghese, spagnolo, tedesco, russo e verranno distribuite sulle piattaforme software (iOS, Android,Windows Mobile 8.0) usate a livello mondiale nella maggior parte dei dispositivi tablet e smartphone.

screen3 (1)

Con l’avvento e il sempre più diffuso utilizzo di smartphone e di tablet siamo definitivamente entrati nell’era digitale. E’ con questa convinzione che Ebooks&Kids ha pensato di realizzare una nuova generazione di prodotti innovativi per i nativi digitali, i bambini 2.0: divertenti app e e-book interattivi realizzati in base ai programmi didattici delle scuole materne ed elementari.

Le aree con le quali giocare e sviluppare la creatività sono letto-scrittura, matematica, logica, memoria, disegno e musica. Grande attenzione è stata rivolta alla qualità della grafica realizzata da illustratrici professioniste ed alla varietà e originalità dei suoni prodotti da giovani musicisti italiani.

La prima famiglia di App presentata oggi, “Wee Kids”, racchiude giochi didattici sviluppati sulla base del programma educativo della prima elementare. Gli schemi di gioco utilizzati sono di difficoltà incrementale al fine accompagnare gli utenti in tutta la prima fase dell’apprendimento didattico. In “Wee Kids Deluxe ci sono oltre trecento ore di gioco/apprendimento sempre diverso. La famiglia “Wee Kids” si completa con le Apps dedicate alle singola disciplina scolastica come “Wee Kids ABC” e “Wee Kids Math”.

L’idea di Ebooks&Kids si inserisce in un contesto di mercato – quello delle nuove tecnologie dedicate ai bambini – in forte ascesa. Recenti ricerche di mercato mostrano infatti che il 70% dei bambini sotto i 12 anni utilizzano un tablet sia per giocare (77%) sia per esigenze formative (57%); il 48% dei bambini statunitensi di età compresa tra i 6 ai 13 anni ha inoltre dichiarato che vorrebbe acquistare un iPad; il 36% un’iPad mini; mentre il 29% un tablet. Quasi il 40% dei bambini sotto i 12 anni gioca con un genitore e il 49% dei genitori stessi ritiene che il valore educativo di una app sia importante; il 46% invece ritiene che sia importante il divertimento. Ebooks&Kids soddisfa al 100% entrambe le esigenze. Inoltre, secondo i dati resi disponibili dal Digital Lab del Salone del Libro di Torino, più della metà tra ottocento bimbi di età compresa tra i 3 e 16 anni intervistati ha già interagito con uno schermo touch.

Le applicazioni Ebooks&Kids, che saranno disponibili da oggi 7 maggio negli Apple Store di tutto il mondo sono “Wee Kids Deluxe” “Wee Kids ABC” e “Wee Kids Math” per iPad, iPhone e iPod touch. Presto arriveranno le altre app della famiglia “Wee Kids” e le versioni Android e Windows Mobile 8.0.

Le app per iOS possono essere scaricate da questo link.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.