Cosa è Cydia? Come si utilizza?

02 marzo 2012 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)

Cosa è Cydia? Questa domanda ci è stata spesso posta dai nostri utenti, specialmente da chi si è avvicinato al mondo iPhone da poco tempo. Cydia è attualmente l’alternativa più importante all’App Store e contiene tantissimi pacchetti aggiuntivi che permettono di personalizzare l’aspetto e le funzioni dell’iPhone. Tuttavia non tutti possono ottenere Cydia sul proprio dispositivo: per farlo è infatti necessario aver eseguito il jailbreak dell’iPhone. A seguire una panoramica completa sulle funzionalità di Cydia.

Cosa è Cydia e come si utilizza

Nato dall’inventiva di Jay Freeman, noto online con lo pseudonimo di Saurik, Cydia è il negozio digitale alternativo all’App Store e disponibile unicamente su dispositivi jailbroken. Gli utenti che infatti portano a conclusione l’operazione di jailbreak troveranno in Cydia l’unica effettiva “modifica” rispetto ad un iPhone originale. Ovviamente a livello tecnico sono state eseguite importanti operazioni, ma per l’utente finale trovare Cydia nella schermata Home ha un solo significato: il jailbreak è andato a buon fine.

Cydia nasce per raccogliere tutte le applicazioni, estensioni, tweak e temi che Apple non approva all’interno dell’App Store (sia per motivi tecnici che per violazioni del regolamento dell’iTunes Connect). Lo store ideato da Saurik offre quindi agli utenti tante nuove possibilità di personalizzazione completamente assenti su App Store. Non aspettatevi infatti di trovare in Cydia tutte le applicazioni che sono presenti su App Store. A dominare il Cydia Store sono infatti i cosiddetti “tweaks“, pacchetti che modificano in modo più o meno radicale il funzionamento di alcuni elementi di iOS, o che in altri casi migliorano l’utilizzo complessivo dell’iPhone. In questo articolo abbiamo raccolto “Il meglio di Cydia“, offrendovi una carrellata completa dei migliori pacchetti disponibili su questo store. Se siete appena entrati nel mondo del jailbreak, quello è un articolo sicuramente consigliato. Ma adesso lasciamo da parte i contenuti e concentriamoci sullo store vero e proprio. Come si utilizza Cydia?

Quella che vedete qui sopra (a sinistra) è la schermata principale di Cydia; tantissime interazioni con lo store avvengono direttamente da qui. Iniziando la nostra analisi dall’alto verso il basso, subito sotto la barra di stato dell’iPhone troviamo una seconda barra – questa volta appartenente a Cydia – che ci informa sulle operazioni di reload che Cydia eseguirà, di  tanto in tanto, per verificare la disponibilità di aggiornamenti o di nuovi pacchetti. Se vorrete annullare questa operazione basterà premere il pulsante azzurro “Annulla”. Più in basso, in verde, troviamo l’indicazione dei certificati SHSH che Cydia ha salvato sui propri server (per saperne di più sui certificati SHSH basta far click qui). Procedendo nell’analisi della Home di Cydia, troviamo i pulsanti Facebook e Twitter che permettono di seguire Saurik sui due social network. Ancora più in basso troviamo le sezioni “Featured“, in cui vengono raccolti i pacchetti sponsorizzati, e “Themes“, in cui potrete navigare tra i migliori temi per il vostro iPhone disponibili su Cydia. Se volete scoprire come personalizzare il tema del vostro iPhone, fate click qui). Ancora più in basso troviamo due sezioni che vengono riservate a pacchetti sponsorizzati (nell’immagini i tweak Cyntact e MyWi OnDemand) e alcune risorse utili sia per gli utenti che per gli sviluppatori. Infine troviamo anche una sezione completamente dedicata al Cydia Store, l’angolo a pagamento di Cydia, in cui troverete tutti i tweak che possono essere acquistati tramite lo store di Saurik.

Ciò che invece merita un discorso a parte è la sezione “Manage Account“. Da qui potrete infatti gestire il vostro account e gli acquisti completati tramite di esso. Per accedere al proprio account Cydia Store sarà necessario effettuare il login al programma utilizzando le proprie credenziali Facebook o Google (vanno bene quelle di Gmail, YouTube, ecc). Fatto ciò, verrà visualizzata una nuova schermata in cui potrete leggere il vostro nome/nickname e prendere visione del vostro Cydia ID (numeretto preceduto da asterisco che trovate in basso). Premendo invece su “Installable Purchases” verrete rimandati alla pagina con tutti i pacchetti acquistati sul Cydia Store. In questo modo potrete facilmente ricaricare un programma di vostro interesse. Nella maggior parte dei casi, gli acquisti completati sul Cydia Store possono essere estesi ad altri quattro dispositivi oltre a quello su cui sono stati compiuti.

Passando al secondo dei cinque tab di Cydia, troviamo le “Categorie“. In questa sezione tutti i pacchetti saranno organizzati per tipo: troveremo infatti gli addons, i pacchetti di sistema, i tweak, le estensioni, i temi, le utility, le applicazioni, i toggle e tanto altro ancora. Tutto perfettamente organizzato. Mentre nel tab centrale, “Novità“, potremo consultare la lista completa dei pacchetti in ordine cronologico, dagli ultimi rilasciati fino ai primi. In questa sezione verranno anche segnalati gli aggiornamenti dei pacchetti precedentemente acquistati tramite segnalazione con un badge numerico rosso.

La sezione “Gestisci” consente invece di consultare l’elenco dei pacchetti installati (potrete eventualmente rimuovere alcuni di essi o reinstallarli), quello delle sorgenti, o repository, disponibili (di default ne troverete alcune, ma potrete incrementarne il numero manualmente. Per scoprire come aggiungere una nuova repository a Cydia fai click qui.) e la sezione “Memoria” per dare un’occhiata allo spazio residuo sul vostro iPhone.

Inoltre, premendo sul pulsante “Impostazioni” (in alto a sinistra) potrete applicare dei filtri ai pacchetti che Cydia caricherà automaticamente ad ogni avvio. Questa operazione sarà necessaria al primo avvio di Cydia dopo il jailbreak. La scelta potrà comunque essere modificata in seguito.

L’ultima sezione di Cydia include una funzione di ricerca molto potente che permette di trovare i pacchetti di nostro interesse con rapidità ed efficenza.

Come installare un pacchetto e come rimuoverlo

Installare un pacchetto disponibile su Cydia non sarà semplice come effettuare il download di un’applicazione da App Store, ma anche questa operazione è piuttosto immediata. Dopo aver selezionato il tweak da installare, si aprirà una sezione dedicata con tutte le informazioni sul programma (tra cui nome e recapito dell’autore e alcune immagini di esempio). In alto a destra visualizzerete il pulsante “Installa“. Se siete convinti di voler procedere, confermate (“Conferma“) ed attendete che il programma venga scaricato ed installato sul vostro dispositivo. Nel nostro esempio abbiamo scelto il tweak ‘FMFUnlocker’.

Avviata l’installazione, comparirà una schermata nera che vi permetterà di seguire in tempo reale le operazioni che verranno eseguite dal vostro iPhone. Alla fase del download dei files necessari seguirà quella dell’installazione. Completata anche questa fase, in alcuni casi vi sarà richiesto di eseguire un riavvio dell’iPhone, in altri di compiere un “Respring” automatico (ricaricare esclusivamente la Home) per applicare le modifiche apportate dal tweak che avete installato. Compiuto il riavvio/respring (che potrebbe non essere necessario in alcuni casi) il pacchetto scaricato da Cydia sarà stato installato sul vostro iPhone.

Per rimuovere uno dei pacchetti installati basterà aprire nuovamente Cydia, recarsi nella sezione “Gestione”, quindi in “Pacchetti” ed eseguire la medesima operazione che avete seguito per l’installazione. Adesso però non troverete più il pulsante “Installa” ma “Modifica“. Le azioni collegate a questo pulsante vi permetteranno di rimuovere uno dei pacchetti installati o di reinstallarlo (operazione utile nel caso in cui siano stati danneggiati alcuni file del pacchetto in questione). Anche in questo caso bisognerà confermare l’operazione e quindi attendere nuovamente che vengano completate le operazioni eseguite all’interno della “schermata nera”. Anche in questo caso, a conclusione del processo, potrebbe essere necessario un riavvio o un respring.

Adesso che sapete come utilizzare Cydia, cosa installerete sul vostro dispositivo jailbroken?

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Se mi fossi comprato un iPhone per poi avere anche solo “l’intenzione” di fare il JB, avrei comprato un Android a caso, scegliendolo bendato.

  • lkuke

    ammazzati!!!!

  • Tommasogtr

    è evidente che è quello che ti meriti…

  • Complimenti

    Cydia è l’app per i bambini che a furia di frignare si son fatti comprare l’iPhone e ora grazie a questo programma favoriscono la pirateria.

    Andrea Cervone è il capo di questi bambini e fomenta la pirateria informatica su Iphone, nascondendosi dietro a retoriche frasi.

    Non c’é altro da dire!

  • Complimenti

    Ovviamente il mio commento verra moderato dal sig Cervone perché ha paura di finire dietro le sbarre.

  • Sciaraps

    Si e tu ascolti Justin Bieber

  • Stefano631969

     Hai sbagliato blog

  • Quanto sei ridicolo. Te ne renderai conto quando compirai 16 anni 🙂

  • Leos978

    Sei messo male…….pecorella!!

  • And

    Quoto! Spendere soldi per un iPhone e poi fare il jb per non spendere 0,79 per una app, a parte essere illegale è da morti di fame io ho 120 app alcune gratuite altre acquistate e non sono andato in fallimento pur essendo un normalissimo impiegato

  • VcomeVendetta

    Bella mossa non togliere il commento 🙂

  • Complimenti

    Grazie sig. Cervone mi faccia vedere il suo Iphone senza app scaricate illegalmente se ne ha il coraggio.

  • come mai segui questo blog?

  • Complimenti

    Questo blog viene seguito per tenersi aggiornati sulle novità Apple, non certo per vedere come si modifica un Iphone e come si scarica app piratate!

    I commenti sulle guide per eseguire i jailbreak lasciano ben pochi dubbi sul motivo per il quale viene eseguito.

    Iphone é perfetto come è, se serve altro si compra dalla concorrenza. É ora di finirla di vendere ipocrisia…

  • mi sembra di aver capito che é stato deciso l’anno scorso che sbloccare l’iPhone non é reato, ma semplicemente non é più coperto da garanzia, e mi risulta che anche la stessa Apple l’abbia accettato. Boh, forse mi sbaglio io… Cmq io non ho mai sbloccato l’iPhone, ma penso che se lo pago posso farci quello che voglio…

  • spero non mi abbiate capito male… non voglio assolutamente fare polemica… secondo me é un’argomento interessante

  • jsf

    Non capisco perchè c’è sempre gente che guarda nel portafogli altrui, ma dico io che cosa vi importa se una persona fa il JB e scarica tweakper migliorare il SUO iphone. Mah!

  • Konic82

    Comprare l iPhone e non fare il jailbreak è come avere nel letto nuda belen ed essere impotenti!!!non è questioni di app gratis anziché spendere 79 cent…….la questione principale sono i tweak ke rendono l iPhone fantastico…senza il JB lo si sfrutta al 20%…

  • Saby

    Non e’ quello il concetto…

  • Ma ti rendi conto? Ma chi ti credi di essere! Ormai siamo alla deriva completa. Non ho bisogno di dimostrare nulla e se dal 2007 ad oggi non sei riuscito a capire che Jailbreak non significa pirateria, beh, probabilmente ci sono solo due tesi: una di queste è che non sia stato mai chiaro nei miei articoli. Questa inutile conversazione per me è chiusa.

  • mrdicomex

    Senza jaibreak lo venderei … Giuro non sto scherzando … Sono rimasto un mesetto senza ,.. Era un’altro telefono.. Senza elencare cosa mi mancava dico solo uisettings

  • Complimenti

    Vedi Andrea malgrado i modi duri con i quali ho ipotizzato la tua illegalità, non ho avuto alcuna smentita. La tua posizione di esperto nella procedura e di blogger ti rende un modello da imitare. Dovresti combattere la pirateria fermamente, altrimenti ho ragione io!

    So benissimo cosa è il jailbreak e anche il significato di ipocrisia, per questo ti ho chiesto quante app illegali hai scaricato.

    Tu hai capito perché lo chiedo e te e non a tutti? Se non l’hai capito rileggi le prime 3 righe. Dimostra di averlo capito Tu cosa é il jailbreak.

    Saluti.

  • Daghedaghe

    Ma perche’ devi scrivere ste boiate?

  • Jungle

    Anch’io ho preso il 4 solo dopo che era uscito il jb…a pensare di averlo senza jb avrei preso un android a caso, scegliendolo bendato!
    l’ho avuto una settimana senza jb una volta…’na tristezza di telefono

  • PeppeITA

    Non per nulla Apple non ha rilasciato aggiornamenti per baypassare il jb anche per il 4s… Il tempo che ne vendano altri milioni…

  • PeppeITA

    Però quando un pacchetto installa altri tre componenti, bisogna andarli a cercare in cydia per poter eliminare tutto, dopo aver tolto il programma principale…

  • PeppeITA

    Comunque anche cydia come app store sta riuscendosi a far piratare. Quando ho preso l’iPhone (2 anni fa) non esistevano tweak piratati, ma solo gratis… Ora son tutte a pagamento, e quindi piratate… Boh!!!

  • Carminecom

     Ragazzi l’invidia e’ una cosa brutta……non tutte le persone si possono compra un Iphone!!!!!!!!!!!!!!

  • Pingback: Disponibile Redsn0w 0.9.10b6: ecco come eseguire il jailbreak tethered su iPhone (tranne il 4S) con iOS 5.1 – Guida Mac e Windows - iPhone Italia – Il blog italiano sull'Apple iPhone 4S, iPhone 4 e 3GS()

  • Rhemus86

    Sei stato un po’ eccessivo, non è che i tweak di cydia svolgono l’80% delle funzioni di un iPhone (almeno credo). Ho avuto per 3 mesi l’iPhone 4S senza jailbreak e, a parte alcune mancanze, non mi sono sentito così “limitato”. Tramite il jailbreak ho sopperito quelle mancanze che avevo (in particolare tetherme, bitesms, protube e airblue sharing). Mi sembra, però, eccessivo dire che senza jailbreak si usa al 20%

  • Pingback: Come eseguire il Jailbreak | Free the apple()

  • Alfonso Celeo

    Concordo con te Carminecom

  • Lillo Aa

    Spettacolo!

  • ormai lo danno gratis se preso in abbonamento o come fa la 3 , purtroppo

  • se scarico un’ app da istallous e mi arriva la notifica di aggiornare da app store come mi devo comportare?

  • come creo un rock id

  • Io uso l’iPhone 3GS per lavoro (Email, Calendario, GPS, Skype, Cisco App, VPN, Terminal, etc…) utilizzandolo al 100% delle sue funzionalità anche senza aver il JB.

  • Martina

    Come si trova whatsapp su cydia?? Non lo trovo tra i pacchetti

  • Pingback: iPhone Italia - Il blog italiano sull'Apple iPhone 5, iPhone 4S e 4 » Come salvare i certificati SHSH di iOS 6.1 per preservare il jailbreak in futuro – Guida()

  • Pingback: Come salvare i certificati SHSH di iOS 6.1 per preservare il jailbreak in futuro – Guida | Vivi Capena()

  • Pingback: Come salvare i certificati SHSH di iOS 6.1 per preservare il jailbreak in futuro – Guida | Tutto App()

  • Pingback: Come salvare i certificati SHSH di iOS 6.1 per preservare il jailbreak in futuro – Guida | www.gilbi.it()

  • Pingback: Come preservare il jailbreak di iOS 6.1 in futuro | Tutto App()

  • Massimiliano

    ciao a tutti…sapete come recuperare i contatti dopo aver fatto il jailbreack su iphone

  • andrea

    ma dopo aver fatto il jb posso mettere le suonerie che voglio?

  • Pingback: Turk pornosu()

  • Miranda Kerr
  • anuj

    hii…