iAcqua, le informazioni sulle marche italiane che vendono acqua - iPhone Italia

iAcqua, le informazioni sulle marche italiane che vendono acqua

30 luglio 2011 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Con iAcqua avrete su iPhone un’applicazione completa con diverse info relative alle bottiglie d’acqua e relative marche presenti in Italia.

Il mercato dell’acqua si sta facendo sempre più interessante tanto che in alcuni ristoranti a volte viene consegnata al cliente, oltre alla lista dei vini, la lista dell’acqua. Con questa applicazione, quindi, potrete avere sempre a portata di dito tutte le marche d’acqua.

iAcqua ha tre funzioni principali:

  • Lista con tutte le marche d’acqua;
  • Descrizione di ogni marca d’acqua;
  • Possibilità di inserire tra i preferiti le marche d’acqua.

L’applicazione è disponibile su App Store al prezzo di 0,79€.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • PeppeITA

    Tutte le applicazioni interessanti, sono a pagamento…

  • Giuseppe Colella

    Perché scrivere porta fatica costi e tempo è giusto rimborsare il softwarista… Guarda io fumavo fa male e quasi 5 euro al giorno… Soldi buttati 79 centesimi li spendo volentieri…

  • Anonimo

    Sono lo sviluppatore, preferiresti avere i banner pubblicitari?

  • Anonimo

    Bravo, hai capito cosa noi sviluppatori dobbiamo fare. Costi, fatica e tempo… Pensa poi che quei 0.79€ che tu spedi a me ne arrivano solo 0.48€.

  • Anonimo

    Bravo, hai capito cosa noi sviluppatori dobbiamo fare. Costi, fatica e tempo… Pensa poi che quei 0.79€ che tu spedi a me ne arrivano solo 0.48€.

  • Dj_roboty

    Io sinceramente si poi sono tutte informazioni reperibili in rete…

  • Dj_roboty

    Io sinceramente si poi sono tutte informazioni reperibili in rete…

  • Anonimo

    Ok. Farò un app uguale ma con i banner e la rilascerò gratuita. Grazie per l’utile consiglio.

  • Luana

    Info sull’acqua? Lasciate stare l’acqua in bottiglia. Viva BRITA e le sue meravigliose caraffe. Chi realizzerà la prima app chiamata iBrita che spiega i vantaggi di questa grande acqua generata dal rubinetto di casa?

  • Anonimo

    ????
    Potresti cominciare tu,no?!!? 🙂

  • Lergil

    Quotone
    Il business dell’acqua, gestito in gran parte dalle multinazionali e che sfrutta con margini enormi fonti di acqua comunali con concessioni con margini minimi quando l’acqua del rubinetto e’ praticamente ovunque migliore di quella in bottiglia (guardate che fine fa il PET delle bottiglie di ferrarelle portate in autostrada per 800 chilometri, senza contare l’inquinamento) volete acqua Buona? Gassate quella del vostro rubinetto, quella in bottiglia lasciatela stare che non ha assolutamente senso.

  • PeppeITA

    Bravo, mi piace gente con la mente aperta. Poterò in giro la tua app. il residuo è una cosa importante da conoscere nelle acque che beviamo.

  • PeppeITA

    Con il Gassamento non ottieni nulla. Servono i filtri ad osmosi inversa. Informatevi alla OLIGOS, costosino, ma hai manutenzione per 20 anni.

  • Anonimo

    Grazie. Ci sto lavorando (all’app gratis con i banner)

  • Anonimo

    Grazie. Ci sto lavorando (all’app gratis con i banner)

  • Lergil

    con il gassamento ottieni acqua gassata, è solo per chi piace

  • Lergil

    con il gassamento ottieni acqua gassata, è solo per chi piace

  • Lergil

    ora scrivo un post LUNGO ma spero che qualcuno mi legga

    l’acqua di rubinetto già ORA viene dal 90% dei rubinetti PIU’ PURA dell’acqua minerale in bottiglia, finiamola col menarla con le BAGGIANATE che spara la pubblicità sulle acque della salute: la NOSTRA acqua di casa è più pura di quella che comprate al supermercato, controllare per credere.

    alla faccia delle sette sorelle dell’acqua, che a livello sia italiano che mondiale stanno facendo macelli. controllate i consorzi che gestiscono l’acqua in italia: Nestlè, Coca cola company & co

    tanto per citarne alcune… Levissima, Lora, Recoaro, Pejo, Vera, San Pellegrino, San Bernardo, Perrier
    sono TUTTE della NESTLE’, che paga poco più di un euro ogni MILIONE di litri d’acqua estratti ai COMUNI di appartenenza (perché lo ricordo, le FONTI sono NOSTRE, loro le hanno solo in gestione) e la rivendono a prezzi esorbitanti, solo per farle fare CENTINAIA DI CHILOMETRI nelle bottiglie di PET in autostrada SOTTO IL SOLE a 40 gradi (sulle bottiglie c’è scritto chiaro e tondo che vanno tenute al fresco perché il PET oltre una certa temperatura sprigiona cancerogeni, ma durante il trasporto le bottiglie si scaldano molto, ma i TEST li fanno PRIMA che partano per il viaggio) e perché? perché uno che abita a Trento beva acqua che sgorga a Ferrara o il contrario?? uno spreco ENORME di risorse!

    e questo senza considerare che le acque minerali essendo considerate per legge come acque curative (decreti di inizio 900) hanno per legge parametri di purezza più PERMISSIVI rispetto all’acqua che esce dai nostri rubinetti, che è pure PIU’ CONTROLLATA

    la verità è solo che il BUSINESS dell’acqua è GIGANTESCO: provate a dare un’occhiata in televisione quante pubblicità di acqua minerale vi passano: l’investimento delle multinazionali dell’acqua è secondo SOLO a quello dei CELLULARI, quindi immaginatevi solo a quanti profitti abbiano!

    e questo SENZA contare quanto stiano facendo all’estero

    il gassamento serve solo per avere l’acqua gassata, se uno proprio vuole averla per il gusto

    PS: per la cronaca, il leggero sapore di cloro che ha l’acqua delle grandi città è solamente sintomo del trattamento antibatterico, NON significa che l’acqua sia meno buona

  • Leron

    all’autore del post, faccio un invito

    invece di fare SOLO pubblicità alle marche di acqua minerale (e chiedere anche soldi per questo)

    perché non fai una applicazione VERAMENTE informativa, dando informazioni su:

    1. quanto spende la società per rimborsare i cittadini dell’estrazione dell’acqua nel comune di appartenenza
    2. i costi dell’acqua
    3. l’investimento economico che serve per gestire questo business da parte di ogni marca
    4. le informazioni riguardo alla SOCIETA’ che gestisce ogni singola marca di acqua (il proprietario)
    5. i valori nutrizionali e i test realizzati

    6. informazioni sui valori di spesa e efficacia relativi al trasporto (se sei di ferrara e bevi la ferrarelle è un conto, ma se sei in valle d’aosta bere la ferrarelle non è la stessa cosa sia a livello di investimento che bontà e trasporto)

    7. SOPRATTUTTO: essendo l’applicazione chiamata “iAcqua” e non “iAcquaMinerale”, perché non includi nell’applicazione i test di potabilità delle acque del RUBINETTO delle città italiane? i dati sono pubblici basta cercarli: in questo modo si offrirebbe VERAMENTE un’applicazione degna di essere chiamata iAcqua

    8. sarebbe molto utile anche (sempre per le maggiori città italiane) fare una mappa con le posizioni delle fontane pubbliche (anche di questa sono dati esistenti già digitalizzati)

    9. MOLTO UTILE: una mappa con la presenza e la posizione delle principali sorgenti e acquedotti delle maggiori città italiane, per capire DA DOVE viene l’acqua del nostro rubinetto

    QUESTA sarebbe una applicazione per la quale varrebbe veramente la pena spendere anche 5 euro, e non solo una pubblicità a una industria che già di suo di pubblicità ne fa e ne ha abbastanza (ricordo che il problema dell’acqua del rubinetto è che ovviamente non la pubblicizza nessuno perché non è un business)

  • Pingback: CONTEST: 2 codici di iAcqua all’interno! - iPhone Italia – Il blog italiano sull'Apple iPhone 4, iPhone 3GS e 3G()

  • Pingback: CONTEST: 2 codici di iAcqua all’interno! | buonaguida.com()

  • Pingback: iPhoneItalia Quick Updates 08/08: aggiornamenti per iAcqua, S.O.S e iWasThere Camera - iPhone Italia – Il blog italiano sull'Apple iPhone 4, iPhone 3GS e 3G()

  • Pingback: iPhoneItalia Quick Updates 08/08: aggiornamenti per iAcqua, S.O.S e iWasThere Camera - iPhone Italia – Il blog italiano sull'Apple iPhone 4, iPhone 3GS e 3G()

  • Pingback: iPhoneItalia Quick Updates 08/08: aggiornamenti per iAcqua, S.O.S e iWasThere Camera | buonaguida.com()

  • Pingback: iPhoneItalia Quick Updates 08/08: aggiornamenti per iAcqua, S.O.S e iWasThere Camera | mobilemakers()

  • Pingback: CONTEST: 5 codici di iAcqua all’interno! - iPhone Italia – Il blog italiano sull'Apple iPhone 4, iPhone 3GS e 3G()

  • Pingback: CONTEST: 5 codici di iAcqua all’interno! | buonaguida.com()

  • Pingback: CONTEST: 5 codici di iAcqua all’interno! | Tec Info - Aggregatore news su cellulari, tecnologia, giochi…()

  • Pingback: CONTEST: 5 codici di iAcqua all’interno! | mobilemakers()

  • Pingback: CONTEST: vinci 3 codici redeem per iAcqua - iPhone Italia – Il blog italiano sull'Apple iPhone 4, iPhone 3GS e 3G()

  • Pingback: CONTEST: vinci 3 codici redeem per iAcqua | Tec Info - Aggregatore news su cellulari, tecnologia, giochi…()

  • Pingback: CONTEST: vinci 3 codici redeem per iAcqua | mobilemakers()

  • Pingback: iPhone Italia - Il blog italiano sull'Apple iPhone 4, iPhone 3GS e 3G » CONTEST: 5 codici di iAcqua all’interno!()

  • io io

  • Pingback: - Vivi Capena()